+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Articolo non disponibile - Servizio Avvisami disponibile

L'Indipendenza della Catalogna — Libro

Storia di una secessione annunciata

Joan Verdera




Prezzo di listino: € 7,00
Prezzo: € 6,65
Risparmi: € 0,35 (5 %)
Articolo non disponibile Richiesto da 1 persona

Servizio Avvisami
(1 visitatore ha richiesto di essere avvisato)
Ti contatteremo gratuitamente e senza impegno d'acquisto via email quando il prodotto sarà disponibile

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Prodotti simili
Descrizione

Un'analisi storica e sociale del perchè della tentata successione catalana.

Il capolavoro del regime ‘democratico’ spagnolo è stato quello di tenere celata per decenni la questione catalana all’opinione pubblica internazionale.

Manifestazioni con milioni di partecipanti, partiti indipendentisti al governo della regione autonoma (“Generalitat”) e una richiesta di autonomia più forte, dapprima votata dal Parlamento di Madrid e poi annullata dalla Corte Costituzionale su precisa richiesta del Partito Popolare.

Quest’ultimo, oggi più che mai erede della concezione nazionalista del ‘Regno di Spagna” in nome della quale Francisco Franco instaurò la più longeva dittatura militare d’Europa.

Oggi che la questione Catalana esplode, oggi che il Popolo Catalano, compattamente, si riversa nelle strade per richiedere, in maniera non violenta, l’Indipendenza della propria Nazione, la Monarchia spagnola mostra al mondo la sua reale natura di Stato occupante, cercando inutilmente di impedire un libero referendum, sequestrando le urne e bastonando gli elettori.

Tutti i tentativi della Generalitat di far valere le proprie ragioni, ossia, in due parole, la ‘volontà popolare’ si scontrano con i poteri forti (UE, Banche, Chiesa, Industria), che nello status quo prosperano e guadagnano.

La questione catalana è un esempio perfetto di come la morale, l’etica, la Giustizia, i desideri e gli interessi di interi popoli siano ostaggi delle élites dominanti.

Il Diritto all’ autodeterminazione dei popoli è solo un optional, da sostenere quando fa comodo, e da osteggiare in caso contrario.

EditoreEdizioni Sì - Studi Interiori
Data pubblicazioneNovembre 2017
FormatoLibro - Pag 57 - 15x20,5
ISBN8898884710
EAN9788898884711
Lo trovi inLibri: #Disinformazione e Controinformazione #Critica sociale
MCR-NR 148871

Joan Verdera, indipendentista catalano, è docente di Analisi Matematica presso l’Università di Barcellona. Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.