800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

L'espressione Grafico-plastica nel Fanciullo Normale e nel non Vedente (1982)

Presentazione del prof. Alessandro Baldi

Maria Cristina Mazzi




Prezzo: € 15,00
Articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Il testo che qui presentiamo è il lavoro di tesi di laurea della cara Cristina Mazzi. A pochi mesi dalla sua prematura e im­provvisa scomparsa, editare questo interessante, e per molti versi originale materiale di studio e di ricerca, su un tema così delicato e di fondamentale richiamo sociale, è un atto doppia­mente doveroso.

E' la testimonianza tangibile che il lavoro intellettuale così poco gratificato nelle nostre so­cietà del profitto può costituire all'opposto una risorsa preziosa e gratificante per la ricerca e la soluzione di problemi di natura specificamente sociale, come è il caso dell'espressione grafica nei fanciulli non vedenti nella tesi della Mazzi.

La riflessione pedagogica della Mazzi, rigorosa e puntuale e mai banale, muove dall'assunto del Dewey (J. Dewey, Logi­ca teoria dell'indagine, Einaudi, Torino, 1973), che afferma che per affrontare correttamente le questioni di segno sociale oc­corre mettere in campo un metodo operativo, l'unico in grado di trasformare la realtà problematica e caotica dell'indagine iniziale (nel nostro caso vedi l'espressione grafico-plastica nel­lo sviluppo e nella maturazione dei fanciulli, sia vedenti sia non vedenti) in soluzioni nuove, ragionate e verificate, garantendo a tutti, dal bambino allo scienziato, un identico schema di ap­prendimento di conoscenze critiche.

Indice:

•       Presentazione del Prof. Alessandro Baldi

•       Premessa

Natura   e   funzione   dell'espressione   grafico-plastica

1.     Significato dell'espressione grafica

2.     Il significato dell'espressione plastica

3.     Espressione grafico-plastica e creatività

4.     Tecniche per l'espressione grafico-plastica

5.     Percezione ed espressione

L'espressione    grafico-plastica    nel   fanciullo vedente

1.     H bambino e il disegno

2.     Dallo scarabocchio al disegno

3.     Interpretazione del disegno infantile

4.     Il disegno nella pedagogia e nella scuola

5.     Il bambino e l'espressione plastica

6.     R materiale per l'espressione plastica

7.     Il modellaggio

L'espressione grafico-plastica nel fanciullo non vedente

1.     Capacità espressiva nel non vedente

2.     Il primo mezzo di espressione nel non vedente

3.     L'espressione e lo sviluppo tattile

4.     In che modo si fa disegnare il non vedente

5.     Spazio e forma nel non vedente

•     Bibliografia

EditoreAndromeda Edizioni
Data pubblicazioneFebbraio 2011
FormatoLibro - Pag 94 - 15x21
Lo trovi in#Guide per genitori ed educatori

Maria Cristina Mazzi ( 31 maggio 1957 - 27 aprile 2010). Ha conseguito la Laurea in Pedagogia presso la Facoltà di Magistero dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Insegnava Lettere e Storia nella Scuola Statale Secondaria Superiore. Partecipava al lavoro del gruppo di ricerca del... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste