+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Il Paesaggio Cosmico — Libro

Dalla teoria delle stringhe al megaverso

Leonard Susskind


Nuova ristampa


Prezzo di listino: € 35,00
Prezzo: € 33,25
Risparmi: € 1,75 (5%)
Prezzo: € 33,25
Risparmi: € 1,75 (5%)

Acquistati insieme


Descrizione

Nelle leggi e nelle costanti di natura vi sono molte coincidenze che non si sanno ricondurre a principi generali: sono dati empirici. Secondo alcuni queste coincidenze sarebbero stabilite in modo da permettere la nostra esistenza.

Tale idea, detta Principio antropico, è invisa alla maggioranza dei fisici, che tuttavia, a causa degli straordinari sviluppi di fisica, astronomia e cosmologia, sono ora obbligati a riconsiderare le proprie posizioni.

Paradossalmente, a dare spazio al ragionamento antropico è la teoria che più ha incoraggiato le speranze dei fisici di pervenire alla spiegazione di ogni caratteristica della natura in modo univoco e necessario: la teoria delle stringhe, che si è rivelata in grado di trovare un denominatore comune tra visioni del mondo antitetiche ma irrinunciabili come l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo - la relatività generale di Einstein e la meccanica quantistica. Per la fisica era la fine di un'ossessione, giacché problemi fondamentali quali i buchi neri o l'origine dell'universo mettevano questi due mondi a stretto contatto.

La mossa decisiva fu l'aver sostituito alle particelle puntiformi un filamento unidimensionale: la stringa o corda. Tutta la varietà presente nell'universo era riconducibile ai differenti modi di vibrazione di queste minuscole stringhe. Il prezzo da pagare consisteva nel fatto che queste vibrazioni avvenivano in uno spazio a dieci dimensioni: il tempo, le tre dimensioni spaziali estese e sei dimensioni spaziali «arrotolate», inaccessibili all'osservazione.

Purtroppo vi è un numero enorme di modi (10500) in cui passare dalle dieci alle quattro dimensioni accessibili, e ciascuno conduce a un «universo» con proprietà fisiche differenti e valori diversi delle costanti fondamentali.

La teoria, almeno per ora, non riesce a privilegiare un singolo modo che ci porti all'universo da noi osservato. Per uscire dall'impasse, Susskind ha proposto che il «paesaggio» formato da questa moltitudine di universi abbia esistenza reale. E questo mutamento di prospettiva assurge oggi a nuovo paradigma.

Prefazione

IL PAESAGGIO COSMICO

Introduzione

  1. Il mondo secondo Feynman
  2. La madre di tutti i problemi di fisica
  3. La mappa del terreno
  4. Il mito dell'unicità e dell'eleganza
  5. Un fulmine dal cielo
  6. Di pesci congelati e pesci lessi
  7. Un mondo a elastico
  8. Reincarnazione
  9. Da soli?
  10. Le brane e il grande macchinario impossibile
  11. Le mille bolle d'universo
  12. La guerra del buco nero
  13. Tirando le somme

Epilogo

Nota sulla differenza tra «paesaggio» e «megaverso»

Glossario

Nota terminologica

Indice analitico

Editore Adelphi
Data pubblicazione Aprile 2007
Formato Libro - Pag 384 - 16 x 24 cm
Nuova Ristampa Marzo 2018
ISBN 8845921530
EAN 9788845921537
Lo trovi in Libri: #Fisica Quantistica #Biologia, Fisica e Matematica #Nuove scienze #Studi sull'universo
MCR-NR 13107

Leonard Susskind (New York, 1940) è un fisico statunitense. È professore di fisica teorica alla Stanford University nel campo della teoria delle stringhe e della teoria quantistica dei campi. Susskind è da molti considerato come uno dei padri della teoria delle stringhe per i suoi primi... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Spesso acquistati insieme



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.