800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il Silenzio della Terra - Libro

Sociologia postcoloniale, realtà aborigene e l'importanza del luogo

Laura Corradi, Raewyn Connell




Prezzo: € 14,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 17 ore 16 minuti.
    Consegna stimata: Giovedì 28 Settembre
  • Guadagna punti +28

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Nel quotidiano frastuono informativo, Il silenzio della terra ci invita a riflettere in maniera inedita sull'urgenza di una prospettiva aborigena per capire un mondo stravolto da velocità e grandi menzogne; per interrogarci sulle relazioni sociali oggi possibili, e su come decolonizzare il futuro.

Questo libro rallenta l'osservazione, mette a fuoco corpi e luoghi.

Suggerisce il superamento della visione occidentale e coloniale in cui sono intrappolate le scienze sociali e offre elementi che ne favoriscano il ripensamento in termini di utilità, a partire da un posizionamento autocritico della sociologia rispetto alle contraddizioni del neoliberismo, contro la mercificazione della natura, della vita e dei sentimenti, contro subalternità vecchie e nuove.

Imparare dalla sociologia aborigena da chi produce saperi ai margini del mondo significa praticare con umiltà i sentieri di una terra che le scienze sociali non vedono più, e sporcarsi di fango nella conoscenza dei luoghi: una sociologia a piedi scalzi contro il sapere ingessato dell'accademia, in sintonia con le lotte sociali per i diritti della terra e di chi la abita.

Le autrici sono sociologhe femministe, attiviste che combattono per la giustizia sociale e ambientale. Si sono conosciute all'Università di Santa Cruz in California, più di venti anni fa, e da allora esplorano il pensiero sociale del Sud del pianeta, con attenzione alle resistenze individuali e collettive, alle forme non convenzionali della produzione di conoscenza, alle nuove epistemologie che sovvertono l'eurocentrismo dominante nella teoria e nella metodologia della ricerca.

EditoreMimesis
Data pubblicazioneMaggio 2014
FormatoLibro - Pag 138 - 14x21
ISBN8857520067
EAN9788857520063
Lo trovi in#Saggi e racconti
MCR-NR 9788857520063

Laura Corradi, ex operaia, ricercatrice all'Università della Calabria, insegna Studi di genere e metodo intersezionale. Studia il rapporto fra salute e ambiente in diverse realtà marginali, campi profughi e contesti indigeni. Sul piano teorico si occupa del corpo come luogo di conoscenza e di... Leggi di più...

Raewyn Connell è considerata la più importante sociologa vivente in Australia, docente presso la University of Sydney. Le sue ricerche riguardano le strutture di potere, dalla lotta di classe alla vita quotidiana nelle scuole, alla produzione di conoscenza. Ha una grande esperienza di... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste