800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il Raggio della Morte - Libro

La storia segreta del militare italiano che avrebbe potuto cambiare il corso della II Guerra Mondiale

Gerardo Severino, Giancarlo Pavat




Prezzo di listino: € 16,90
Prezzo: € 14,37
Risparmi: € 2,53 (15 %)

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


E se la Storia fosse andata in modo diverso?

Se Hitler e Mussolini avessero vinto grazie a una "super-arma" ?

Non è fantascienza, ma una possibilità...

Dopo quasi settant'anni di oblio, emerge dagli archivi italiani l'incredibile sto­ria di un appartenente alla Guardia di Finanza che, durante la II Guerra Mondiale, partendo da una semplice (seppur geniale) passione, arrivò a rea­lizzare un'arma avveniristica, che avrebbe potuto cambiare il corso della sto­ria del XX Secolo: il Raggio della Morte.

Gli autori del libro, Gerardo Severino e Giancarlo Pavat, dopo anni di ricer­che archivistiche, sono riusciti a dimostrare, documenti originali alla mano, che il Raggio della Morte non fu una chimera o una mossa propagandistica, ma una realtà storica.

Attraverso l'analisi di questi documenti dell'epoca, seguiremo l'avventurosa storia del Finanziere, dai suoi primi esperimenti sino a quelli che suscitarono l'interesse delle più alte gerarchie dell'Italia della fine degli anni '30. Assisteremo alle sue ricerche, agli incontri con Mussolini e con vari capi na­zisti, ad avvenimenti legati alla sua misteriosa invenzione, ad intrecci di inte­ressi politici, militari, spionistici tra Italiani, Tedeschi, Partigiani, Fascisti di Salò, Alleati. Vivremo le invidie, i tentativi di sabotaggio, le morti misteriose di alti esponenti del Fascismo, inspiegabili bombardamenti americani su obiettivi apparentemente privi di alcuna importanza militare o industriale, le accuse di truffa e di tradimento.

Sino all'apocalittico epilogo, quando il pro­tagonista del libro, dopo un ultimo riuscito esperimento, riuscì ad evitare che la sua invenzione finisse nelle mani sia degli Alleati, sia dei Tedeschi, conside­rati entrambi invasori e oppressori. Pagando il proprio gesto con la deporta­zione nel Campo di Sterminio di Dachau.

EditoreXpublishing
Data pubblicazioneGiugno 2013
FormatoLibro - Pag 207 - 15x21
Lo trovi in#Storia contemporanea #Saggistica e storia

Prodotti correlati



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste