800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il Quinto Stato - Libro

Perché il lavoro indipendente è il nostro futuro - Precari, Autonomi, Free Lance per una nuova società

Giuseppe Allegri, Roberto Ciccarelli




Prezzo: € 14,00

2 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

2 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Che cos'è il Quinto Stato? La condizione di parecchi milioni di lavoratori precari, autonomi e free lance, di origine italiana e straniera, che non godono di nessuna protezione in caso di maternità, paternità, disoccupazione o malattia, che non percepiscono un reddito decente e in pratica non avranno una pensione, ma si sobbarcano i doveri imposti da un fisco implacabile.

Questi stessi soggetti cominciano tuttavia a gestire in maniera indipendente il proprio lavoro e propongono per sé e all'intera società un welfare alternativo.

Rifiutando ogni retorica vittimista, in questo libro affilato dal punto di vista teorico e ricco di dati e testimonianze, Allegri e Ciccarelli mostrano in quali modi il Quinto Stato sta già promuovendo l'autotutela, la cooperazione tra lavoratori indipendenti e cittadini, l'economia della condivisione.

Il Quinto Stato sopravvivrà alla crisi, questa la convinzione degli autori: e lo farà in un modo capace di mutare per sempre la nostra concezione di lavoro, di accesso ai diritti, di partecipazione politica. Il Quinto Stato è dunque il "romanzo di formazione" di una nuova e ancora inesplorata composizione sociale.

A chi desidera creare un'alternativa all'antico regime delle politiche di austerità spetta la responsabilità di scriverne la storia: perché, affermano gli autori,

"il Quinto Stato sarà tutto o non sarà"

"La sproporzione di mezzi tra il Quinto Stato e il potere sembra tale da togliere ogni plausibilità al conflitto. Noi però ci troviamo in un altro sistema di valori e quello che un tempo si esprimeva come conflitto oggi è un semplice istinto di sopravvivenza, che chiamiamo istinto di libertà."
Sergio Bologna

EditorePonte alle Grazie
Data pubblicazioneOttobre 2013
FormatoLibro - Pag 255 - 14x20,5
ISBN8862208595
EAN9788862208598
Lo trovi in#Critica sociale #Attualità
MCR-NR 69576

Giuseppe Allegri, ricercatore, docente e formatore free lance in ambito giuridico-politico, ha ceritto La furia dei cervelli (con Giuseppe Allegri, 2011). Ha curato il volume di Antonio Negri Dentro/contro il diritto sovrano (2010) e – con altri – il volume Democrazia e controllo pubblico... Leggi di più...

Roberto Ciccarelli, filosofo, blogger e giornalista, scrive per Roberto Ciccarelli, filosofo, blogger e giornalista, scrive per il manifesto. Ha pubblicato, tra l'altro, La furia dei cervelli (con Giuseppe Allegri, 2011), 2035. Fuga dal precariato (2011), e Immanenza. Filosofia, diritto e... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste