800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il Potere del Cazzeggio - Libro

Perché la distrazione ci rende più intelligenti

Srini Pillay




Prezzo di listino: € 17,00
Prezzo: € 14,45
Risparmi: € 2,55 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 3 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 47 ore 10 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 22 Agosto
  • Guadagna punti +29

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Sbloccare le nostre capacità cognitive, migliorare memoria e resilienza, superare gli ostacoli emotivi e aumentare la creatività e l'efficienza in ogni attività. Come? Basta cazzeggiare.

Ci preoccupiamo spesso, infatti, di essere troppo distratti, di procrastinare e perdere tempo.

Ma siamo sicuri che sia un male? E se il tempo perso fosse invece guadagnato?

In realtà ci sono precise ragioni neurologiche che spiegano la nostra necessità di distrarci e cazzeggiare. Nel cervello opera infatti un complesso sistema integrato in «modalità default» che si attiva solo quando non stiamo «facendo nulla» o semplicemente la nostra mente è a riposo.

Il segreto sta quindi nel controllare le due fasi dello stesso meccanismo cerebrale: da un lato la concentrazione sulla strada che stiamo percorrendo, dall'altro il cazzeggio che aiuta a vedere l'orizzonte in cui ci muoviamo, per trovare il nostro ideale «ritmo cognitivo».

Un manuale ricco di preziose indicazioni pratiche basate sulle più recenti ricerche, ma anche di storie di uomini d'affari, premi nobel o campioni sportivi che hanno saputo sfruttare il potere del cazzeggio.

EditoreCentauria
Data pubblicazioneMaggio 2017
FormatoLibro - Pag 300 - 13,5 x 21 cm - cartonato
Lo trovi in#Carriera e lavoro #Crescita personale

Estratto dal libro

Ti stai impegnando così tanto per il successo della tua azienda che finisci per non vedere come si sta trasformando la competizione. O sei così innamorato di qualcuno che non noti i cambiamenti nel suo comportamento finché non rompe con te e devi ammettere: «Non mi ero accorto di nulla». Oppure sei uno psichiatra e sei così abituato a indagare le origini emotive dell'ansia del paziente che trascuri di verificare se la causa non sono dei problemi fisiologici di altra natura.

Come dice il proverbio, al ragazzo con un martello (o una specializzazione medica), tutto sembra un chiodo (o una diagnosi incontestabile).

Troppa concentrazione insomma può farci perdere di vista ciò che conta veramente.

C'è un possibile equilibrio tra la «messa a fuoco» di un problema che aiuta a superarlo e quella che ci ferma alla sua constatazione? Come si fa a trovare armonia tra una semplice prospettiva allargata e una «visione panoramica» del mondo? La risposta sta nello sviluppo della nostra capacità di alternare concentrazione e distrazione.

Ogni esperienza contribuisce allo sviluppo del cervello. Le deviazioni dalla retta via sono in grado di offrire spunti imprevisti, sollevare nuove prospettive sullo stesso tema, e contribuiscono a forgiare il carattere necessario e acquisire la forza di portare avanti le tue idee.

Prendete un'orchestra. Ogni membro deve praticare per padroneggiare (mettere a fuoco) la propria parte individuale. Ma durante il concerto tutti i musicisti devono essere in grado di fondere la loro esperienza all'unisono (sfuocare). Devono «avvicinarsi» quanto necessario per suonare al meglio lo spartito, ma anche «allontanarsi» in modo da poter avere una visione d'insieme e interagire con gli altri orchestrali (per non parlare del direttore). La loro vera abilità sta nel trovare il giusto «focus» di attenzione tra gli estremi.

E questo vale anche per lo sport a squadre.

Srini Pillay

Srini Pillay, nato a Durban in Sud Africa, vive e lavora a Newton, Massachusetts. E' neuropsichiatra, insegna ad Harvard ed è uno dei più ricercati consulenti d'impresa con il NeuroBusiness Group di cui è fondatore e CEO.  Leggi di più...

Prodotti correlati



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste