+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Il Diritto di Non Emigrare — Libro

Maurizio Pallante




Prezzo di listino: € 13,00
Prezzo: € 12,35
Risparmi: € 0,65 (5%)
Prezzo: € 12,35
Risparmi: € 0,65 (5%)

  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Giovedì 22 Aprile
  • Guadagna punti +13

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Giovedì 22 Aprile
  • Guadagna punti +13

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Acquistati insieme


Descrizione

In questo libro, forte, documentato e controcorrente Pallante sostiene che le attuali migrazioni rispondono all’esigenza dei Paesi ricchi di avere un maggior numero di produttori e consumatori di merci, per consentire alle loro economie di continuare a crescere.

Tre sono le reazioni ai flussi migratori:

  • chi accoglie in maniera disinteressata,
  • chi non accoglie per paura e
  • chi accoglie per aumentare la forza lavoro del proprio paese.

Le tre reazioni si limitano a formulare modalità diverse per gestire un fenomeno considerato inevitabile, del quale non si analizzano le cause né si propongono i rimedi.

L’accoglienza disinteressata dei migranti, continua Pallante, deve essere integrata con la finalizzazione dell’economia all’autosufficienza alimentare ed energetica di ogni popolo, in modo da ridurre la crisi ecologica, da consentire ai Paesi ricchi di ridurre la quantità di risorse che sottraggono ai Paesi poveri e ai Paesi poveri di utilizzare le loro risorse per dare un lavoro a quanti oggi, per sopravvivere, sono costretti a emigrare e ad arricchire i Paesi ricchi col loro lavoro.

Insomma, va (concretamente) difeso il diritto a non emigrare.

Dalla quarta di copertina

Coloro che si pongono come obiettivi etici e politici la sostenibilità ambientale, l’equità e la solidarietà non dovrebbero compiere l’errore di ridurre la complessità dei problemi posti dalle migrazioni alla gestione dell’emergenza, e la gestione dell’emergenza alla contrapposizione tra accoglienza e respingimento dei migranti. 

Aiutare le persone in pericolo di vita è un obbligo morale prima ancora che giuridico, ma la solidarietà, che non consente di ignorare la sofferenza, non ne elimina le cause. 

Le sofferenze generate dalle migrazioni si riducono solo se si riducono i flussi migratori. E questi possono calare solo se diminuiscono l’iniquità sociale e l’insostenibilità ambientale che inducono, o costringono, i più indigenti a emigrare dai loro Paesi, in cui non riescono più a ricavare il necessario per vivere.

Per chi è consapevole che le attuali migrazioni sono un’esigenza del modo di produzione industriale nella fase storica della globalizzazione, l’accoglienza è solo la prima tappa di un percorso politico che i Paesi di arrivo devono progettare di comune accordo con i Paesi di partenza dei flussi migratori, nella consapevolezza che quello occidentale non può costituire il modello di riferimento per i popoli poveri, perché, pur rappresentando il massimo risultato evolutivo raggiunto dalla storia, ha iniziato una rapida parabola involutiva, in cui sta trascinando tutta la specie umana.

Editore Lindau
Data pubblicazione Agosto 2020
Formato Libro - Pag 131 - 14x21 cm
ISBN 8833533298
EAN 9788833533292
Lo trovi in Libri: #Critica sociale
MCR-NR 181690

Maurizio Pallante fondatore con Mario Palazzetti e Tullio Regge nel 1988 del Comitato per l'uso razionale dell'energia (CURE). Svolge attività di ricerca e di pubblicazione saggistica nel campo del risparmio energetico e delle tecnologie ambientali. E' nato a Roma, vive da qualche anno in... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Spesso acquistati insieme



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.