800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Il Cigno Nero e il Cavaliere Bianco - Libro

Diario italiano della grande crisi

Roberto Napoletano




Prezzo di listino: € 20,00
Prezzo: € 17,00
Risparmi: € 3,00 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 7 ore 23 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 17 Luglio
  • Guadagna punti +17

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Roberto Napoletano racconta gli anni della grande crisi che ha colpito al cuore l’Italia e l’Europa, vissuti da direttore del “Messaggero” e del “Sole 24 Ore”. Colloqui riservati a tutti i livelli, italiani e internazionali, segreti, rivelazioni scottanti, protagonisti e comparse che si intrecciano come in un romanzo thriller, in cui la posta in palio è altissima e molto reale. Una storia che inizia nel novembre del 2011, quando si abbatte sull’Italia il Cigno nero – la tempesta perfetta dei mercati – e arriva fino ad oggi, allo scontro aperto su Bankitalia e le macerie del sistema bancario italiano.

Attraverso nuovi incontri inediti e prove documentali, Napoletano riscrive la storia della grande crisi italiana, la crisi sovrana e la crisi bancaria, mettendo a nudo responsabilità nascoste.

Il complotto non esiste, l’Italia non diventa la nuova Grecia, ma paga salato il conto dell’errore fatale di Trichet, allora presidente della Banca centrale europea. Pesano sul paese gli interessi geopolitici dei nostri “cari alleati” e si allungano le mani predone della finanza d’oltralpe.

A salvarci sarà il provvidenziale arrivo di un Cavaliere bianco, il nuovo presidente della Bce Mario Draghi. Intanto gli italiani vivono la parabola di Berlusconi, i sacrifici del governo Monti, i tentativi del giovane Letta, il coraggio e le trame di Renzi. È il passaggio tra un mondo vecchio e il mondo di oggi. Le grandi famiglie industriali si dileguano in un capitalismo di relazione che non muore mai, le banche sono investite loro malgrado dal ciclone della doppia recessione e, grazie al lavoro silenzioso degli uomini del Tesoro e della Banca d’Italia, si evita il fallimento del paese.

Questa rilettura avvincente della storia del risparmio rivela che si è arrivati a un passo dalla fuga dei depositi e per colpa di chi. Si scopre una zona grigia dove si arricchiscono tanti “furbacchioni” e si rovinano molti disgraziati. Fuori, a combattere ogni giorno la battaglia della competitività, resiste una speranza: un sistema di imprese familiari, cresciute in Italia ma ormai globali, che vince nel mondo perché innova, senza chiedere aiuti a nessuno.

EditoreLa Nave di Teseo
Data pubblicazioneDicembre 2017
FormatoLibro - Pag 523 - 15x21 - cartonato
ISBN8893443648
EAN9788893443647
Lo trovi in#Critica sociale
MCR-NR 149248
Roberto Napoletano

Roberto Napoletano (1961) è un giornalista e scrittore italiano. Leggi di più...

Articoli più venduti


Le Ricette del Dottor Mozzi - Libro

(48)

€ 14,45 € 17,00 (15%)

Geometria della Guarigione - Libro

(18)

€ 9,27 € 10,90 (15%)

Prevenire e Guarire con lo Yoga - Libro

€ 20,83 € 24,50 (15%)

Diventa Supernatural - Libro

(3)

€ 13,52 € 15,90 (15%)

Anatomia Emozionale - Libro

€ 11,82 € 13,90 (15%)

Yoga delle Mani

€ 10,97 € 12,90 (15%)

Gli Specchi Esseni - Libro

(4)

€ 9,27 € 10,90 (15%)

Resi Umani - Libro

(11)

€ 13,35 € 15,70 (15%)

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste