+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Il Capitale nel XXI Secolo — Libro

Thomas Piketty


Nuova ristampa


Prezzo di listino: € 14,00
Prezzo: € 13,30
Risparmi: € 0,70 (5 %)
Prezzo: € 13,30
Risparmi: € 0,70 (5 %)

  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 56 ore 15 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 9 Giugno
  • Guadagna punti +14

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 56 ore 15 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 9 Giugno
  • Guadagna punti +14

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più
Descrizione

Quali sono le grandi dinamiche che guidano l'accumulo e la distribuzione del capitale? Domande sull'evoluzione a lungo termine dell'ineguaglianza, sulla concentrazione della ricchezza e sulle prospettive della crescita economica sono al cuore dell'economia politica.

Ma è difficile trovare risposte soddisfacenti, per mancanza di dati adeguati e di chiare teorie guida.

In "Il capitale nel XXI secolo", Thomas Piketty analizza una raccolta unica di dati da venti paesi, risalendo fino al XVIII secolo, per scoprire i percorsi che hanno condotto alla realtà socioeconomica di oggi.

I suoi risultati trasformeranno il dibattito e detteranno l'agenda per le prossime generazioni sul tema della ricchezza e dell'ineguaglianza.

Piketty mostra come la moderna crescita economica e la diffusione del sapere ci abbiano permesso di evitare le disuguaglianze su scala apocalittica secondo le profezie di Karl Marx.

Ma non abbiamo modificato le strutture profonde del capitale e dell'ineguaglianza così come si poteva pensare negli ottimisti decenni seguiti alla seconda guerra mondiale.

Il motore principale dell'ineguaglianza, la tendenza a tornare sul capitale per gonfiare l'indice di crescita economica, minaccia oggi di generare disuguaglianze tali da esasperare il malcontento e minare i valori democratici.

Ma le linee di condotta economica non sono atti divini. In passato, azioni politiche hanno arginato pericolose disuguaglianze, afferma Piketty, e lo possono fare ancora.

EditoreBompiani
Data pubblicazioneSettembre 2014
FormatoLibro - Pag 928 - 15x21 cm
Nuova RistampaMaggio 2018
ISBN8845297454
EAN9788845297458
Lo trovi inLibri: #Romanzi più letti #Saggistica e storia #Saggi più letti #Economia e Finanza etica
MCR-NR 154721
Thomas Piketty

Thomas Piketty (Clichy, 1971) è un economista francese. I suoi lavori si concentrano sui temi delle diseguaglianze di reddito e benessere. Egli è il direttore della École des hautes études en sciences sociales (EHESS) e professore ala Paris School of Economics. Piketty è autore del best... Leggi di più...

Dello stesso autore


Le Promesse Tradite — Libro

€ 4,75 € 5,00 (5%)

Vedi tutte le pubblicazioni

Spesso acquistati insieme


Rubare l'Erba — Libro

€ 11,40 € 12,00 (5%)

Antropo-logiche — Libro

€ 17,10 € 18,00 (5%)


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.