+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

I Tarocchi del Seicento — Manuali per la divinazione

Le Carte Fine dalla Torre

Giovanni Pelosini




Prezzo di listino: € 14,00
Prezzo: € 13,30
Risparmi: € 0,70 (5%)
Prezzo: € 13,30
Risparmi: € 0,70 (5%)

Acquistati insieme


Descrizione

Si chiamavano Naibi le prime carte da gioco giunte in Italia con i loro quattro semi sul finire del XIV secolo: provenivano dall’Oriente, sulle stesse rotte commerciali aperte dai crociati che avevano già favorito l’introduzione della tecnologia della carta.

La richiesta di carta da parte dell’Università fece sì che Bologna fosse uno dei primi centri industriali della carta in Europa.

Subito dopo l’invenzione del quinto seme dei ventidue Trionfi, nei primi decenni del XV secolo, a Ferrara, Milano e Bologna la domanda di mazzi di carte cominciò a crescere enormemente, mentre il gioco si diffondeva con successo in altre città d’Italia e poi in Europa, dando impulso alla produzione industriale grafica.

I primi fabbricanti di mazzi riprodussero in serie le figure del gioco, dapprima con mascherine contornate e colorate manualmente, poi incise su legno e stampate su fogli che venivano colorati grossolanamente e rifiniti a mano, prima di essere ritagliati in carte.

La produzione xilografica in serie cominciò già nella prima metà del XV secolo, così come quella calcografica con incisioni su rame, e proseguì fiorente fino alla fine dell’Ottocento.

Ogni città aveva le sue botteghe di Tarocchi, spesso distinte da un’insegna araldica usata come marchio di fabbrica.

A Bologna si ricordano molte antiche stamperie: All’Aquila, Al Soldato, Al Leone, Alla Colomba… oltre alla seicentesca Alla Torre, che produsse il mazzo qui descritto.

Ventidue scene come un teatro, questo è il percorso disegnato con maestria da Giovanni Pelosini, per questo libro sui bolognesi Tarocchi Fine dalla Torre del XVII secolo, recuperati e riportati alla luce nel 2016, dopo un’accurata e necessaria rielaborazione dei colori e dei tratti, deteriorati a causa di quattro secoli di riposo.

Fanno parte delle edizioni del Museo Internazionale dei Tarocchi di Riola (Bologna) e, per la prima volta, vengono descritti minuziosamente.

Editore Hermatena Edizioni
Data pubblicazione Dicembre 2020
Formato Libro - Pag 150 - 14,5 x 20,5 cm
Illustrazioni in bianco e nero
ISBN 8899841241
EAN 9788899841249
Lo trovi in Libri: #Cartomanzia e pratiche divinatorie
MCR-NR 190954

Giovanni Pelosini è scrittore e docente eclettico: da almeno una vita lavora in diversi campi, fra i quali tarologia, astrologia, simbologia, yoga, spiritualità, discipline olistiche, pedagogia, teatro e cinema.Laureato in Scienze Biologiche con lode all'Università degli Studi di Pisa, dove... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Spesso acquistati insieme



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.