800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Guerra alla Democrazia - Libro

L'offensiva dell'oligarchia neoliberista

Pierre Dardot, Christian Laval




Prezzo: € 15,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +15

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

assistenza clienti
Descrizione

La parola «crisi», utilizzata negli ultimi trent’anni per indicare un meccanismo oggettivo indipendente dall’azione umana, maschera di fatto la realtà di una guerra politica portata avanti da diversi attori, privati e pubblici, nazionali e globali. Da questo punto di vista la politica, in quanto esercizio del potere, non è nient’altro che la forma con la quale viene instancabilmente portata avanti la guerra tra classi da parte dell’oligarchia politico-finanziaria.

Questa guerra ha per posta in gioco l’organizzazione della società e per strumento l’economia.

Ha l’obiettivo di trasformare, talvolta distruggere, le istituzioni sociali che garantivano una relativa autonomia individuale, famigliare, e più in generale collettiva di fronte al mercato del lavoro e alla subordinazione nei confronti del capitale.

Gli argomenti di moralità sulla «virtù» dell’austerità nascondono a stento l’obiettivo principale: indebolire fino a far scomparire tutto ciò che ha consentito agli individui, soprattutto a partire dalla metà del XX secolo, di non stare completamente in balìa del capitale e del mercato.

Questa guerra ha come effetto più complessivo quello della disattivazione di qualunque capacità di azione collettiva autonoma della società.

Il neoliberismo è così attivamente impegnato a sfasciare la democrazia.

Imponendo lentamente, pezzo dopo pezzo, una cornice normativa globale che assolda individui e istituzioni dentro una logica implacabile volta a demolire le capacità di resistenza e di lotta.

Una logica che nel tempo non si indebolisce, bensì si rafforza.

È questa natura antidemocratica del sistema neoliberale a spiegare la spirale della crisi economica che attraversiamo.

EditoreDeriveApprodi
Data pubblicazioneNovembre 2017
FormatoLibro - Pag 142 - 14x23
ISBN886548181X
EAN9788865481813
Lo trovi in#Disinformazione e Controinformazione
MCR-NR 147979


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Le Ricette del Dottor Mozzi - Libro

(51)

€ 14,45 € 17,00 (15%)

La Felicità fa i Soldi - Libro

(46)

€ 14,03 € 16,50 (15%)

Dieta Reset - Libro

(5)

€ 16,15 € 19,00 (15%)

La Mente Estesa - Libro

(3)

€ 11,90 € 14,00 (15%)

Abbondanza Miracolosa - Libro

(15)

€ 16,58 € 19,50 (15%)

La Dieta del Cervello Longevo - Libro

€ 12,67 € 14,90 (15%)

Le Vaccinazioni Pediatriche - Libro

(57)

€ 33,92 € 39,90 (15%)

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste