800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Gli Ogam

Antico alfabeto dei Celti

Elena Percivaldi




Prezzo di listino: € 15,00
Prezzo: € 12,75
Risparmi: € 2,25 (15 %)

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


"Non ritengono opportuno trascrivere i loro sacri precetti. Invece per gli altri affari sia pubblici sia privati fanno uso dell'Alfabeto Greco".Questo, secondo il resoconto di Cesare, il rapporto tra i Celti e la scrittura: praticamente inesistente.

I dati archeologici concordano con quanto detto dall'autore del De Bello Gallico, relativi alla Civiltà Celtica nella fase antica sono giunti fino a noi pochi documenti scritti, la maggior parte dei quali sono iscrizioni su pietra, metallo, ceramica e altro materiale d'uso quotidiano.

Nessun trattato religioso. Nessuna raccolta giuridica, nessuna opera letteraria o poetica. Nemmeno un manuale pratico. Perché?

L'Alfabeto Ogamico consta di venti lettere, ripartite in quattro gruppi di cinque segni ciascuno, i primi tre costituiti da consonanti e l'ultimo da vocali. Le lettere sono notate per mezzo di linee, incise in numero da uno a cinque, sullo spigolo di una pietra o a ridosso di una linea verticale: a destra, a sinistra, perpendicolarmente o obliquamente rispetto allo spigolo se consonanti, sotto forma di punto se vocali.

Nella tradizione manoscritta, tuttavia, le vocali sono notate come piccole croci che intersecano la linea di scrittura. A questi venti segni fu in seguito aggiunto, probabilmente in ambito monastico, un quinto gruppo di altri cinque segni, detti forfeda, che traslitteravano i dittonghi, ma ciò non rientra nello spirito originale dell'alfabeto: secondo alcuni furono introdotti in similitudine con l'Alfabeto Greco o Latino, secondo altri invece, per rappresentare nuovi suoni nati dall'evoluzione della Lingua Irlandese nei suoi stadi più tardi.

EditoreKeltia Editrice
Data pubblicazioneMaggio 2007
FormatoLibro - Pag 174 - 15x23
ISBN8873920196
EAN9788873920199
Lo trovi in#Tradizioni Celtiche
MCR-NR 23746
Elena Percivaldi

Elena Percivaldi è milanese, è storica e saggista. Cura mostre e partecipa a convegni e seminari di studio in Italia e all'estero. È coordinatore scientifico di manifestazioni storico-rievocative e collabora con riviste specializzate, tra cui «Medioevo»; fa parte del Comitato scientifico... Leggi di più...

Dello stesso autore


I Celti

€ 14,03 € 16,50 (15%)

Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


La Medicina della Nuova Era - Libro

(10)

€ 12,75 € 15,00 (15%)

L'Amore è la Medicina più Potente - Libro

(16)

€ 10,97 € 12,90 (15%)

Alchimia Selvatica - Libro

€ 10,20 € 12,00 (15%)

Il Business del 21° Secolo - Libro

(34)

€ 10,20 € 12,00 (15%)

Il Potere del Cervello Quantico - Libro

(552)

€ 13,35 € 15,70 (15%)

Come Ottenere il Meglio da Sé e dagli Altri

(58)

€ 11,05 € 13,00 (15%)

Il Cervello Anarchico - Libro

(10)

€ 12,75 € 15,00 (15%)

La Salute dalla Farmacia del Signore

(55)

€ 12,67 € 14,90 (15%)

Scienza e Conoscenza n. 63

(2)

€ 6,72 € 7,90 (15%)

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste