+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Articolo non disponibile - Servizio Avvisami disponibile

Gente di Razza — Libro

Così parlò Nicola Pende tutore della stirpe e pupillo dei gesuiti

José Mottola




Prezzo di listino: € 13,00
Prezzo: € 12,35
Risparmi: € 0,65 (5 %)
Articolo non disponibile Richiesto da 1 persona

Servizio Avvisami
(1 visitatore ha richiesto di essere avvisato)
Ti contatteremo gratuitamente e senza impegno d'acquisto via email quando il prodotto sarà disponibile

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Prodotti simili
Descrizione

Endocrinologo e clinico celeberrimo, fondatore dell’università di Bari, senatore del Regno, rettore dell’Accademia della Gioventù Italiana del Littorio, il cattolicissimo Nicola Pende raffigurò la sua concezione dell’uomo tramite una piramide quadrilatera con base, vertice e lati aventi precisi significati.

Accusato di fascismo e razzismo, superò indenne i processi epurativi avviati dagli Alleati nel 1944 e chiusi da De Gasperi nel 1948. Ma il Tribunale della Storia continua a giudicarlo.

Questo libro dimostra che Pende nel 1938 non firmò il Manifesto della razza – battistrada della persecuzione razziale fascista -, ma svela i motivi della mancata firma e allarga l’indagine riportando brani di Bonifica umana razionale e biologia politica e di suoi scritti meno noti, tra cui:

  • I principi scientifici del razzismo quali premesse dell’attuazione della politica fascista della razza;
  • Noi e gli altri nella difesa della razza; La politica fascista della razza;
  • La terra, la donna e la razza, sua sintesi del ruolo sociale della donna.

Tra le tante carte qui esaminate: un suo discorso su La scuola fascista nella sua fase corporativa, imperiale e biologica, gli scritti della Compagnia di Gesù in suo onore e alcune sue lettere al Duce.

EditoreBastogi Editrice
Data pubblicazioneNovembre 2010
FormatoLibro - Pag 166 - 16x24
ISBN8862733003
EAN9788862733007
Lo trovi inLibri: #Saggistica e storia
MCR-NR 37944

José Mottola (1954), avvocato lavorista del foro barese, ha scritto diversi saggi storici, tra i quali: Giuseppe Albanese libero muratore e martire della Repubblica napoletana del 1799, Manduria, Lacaita, 1999 (Premio Satùro d’argento, 2000); in collaborazione con Bernardo Kelz, Dai Carpazi... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.