800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Donne che si Fanno Male - Libro

Miller Dusty




Prezzo di listino: € 8,00
Prezzo: € 6,40
Risparmi: € 1,60 (20 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 12 ore 11 minuti.
    Consegna stimata: Giovedì 23 Novembre
  • Guadagna punti +13

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


L'analisi dei comportamenti autodistruttivi tanto frequenti fra le donne,

attraverso esperienze e testimonianze reali.

Da un'esperta di traumi e guarigione dai traumi.

Donne che muovono al proprio corpo una guerra spietata, sanguinaria, spesso clandestina, talvolta inconsapevole.

Donne che si lasciano morire di fame, che si riempiono di cibo, lassativi, droga, tranquillanti, alcol. Donne che si feriscono e si torturano con le proprie mani, che si consegnano a diete devastanti o a deformanti chirurgie plastiche. Spesso il male che si fanno è irreversibile.

Ma cosa c'è dietro a un fenomeno così pericolosamente diffuso?

L'autrice identifica in questi comportamenti autodistruttivi una patologia complessa, denominata Sindrome da rimessa in atto del trauma, o Trs. Dietro la tragica esperienza di Fiora, Karen, June, Nancy, si nasconde una ferita dell'anima infantile mai rimarginata, frutto di ogni sorta di abuso.

Un grande ‟romanzo" di rieducazione alla vita. Un grande ‟romanzo" di donne. Donne che muovono al proprio corpo una guerra spietata, sanguinaria, spesso clandestina, talvolta inconsapevole. Donne che si lasciano morire di fame, che si riempiono di cibo, lassativi, droga, tranquillanti, alcol. Donne che si feriscono e si torturano con le proprie mani, che si consegnano a diete devastanti o a deformanti chirurgie plastiche. Spesso il male che si fanno è irreversibile. Ma cosa c'è dietro a un fenomeno così pericolosamente diffuso? La rimessa in scena di un trauma subìto, la ferita aperta da ogni sorta di abuso: abbandono, violenze sessuali, incesto, iperprotettività. Dusty Miller ascolta, registra e ricompone i frammenti dolorosi del racconto sino a disegnare la strada di un'emozionante rinascita.

‟Sono centinaia di migliaia le donne che dovrebbero essere ricordate come coraggiose vittime di una guerra o di un'epidemia e che invece sono biasimate per essersi tolte la vita, in quanto le lesioni fatali sono state inferte dalle loro stesse mani. Ma tali lesioni erano conseguenze dirette di ferite che genitori, nonni e altri membri della famiglia avevano causato loro durante l'infanzia. Ferite che non sono mai guarite. Anzi, che col tempo si sono rivelate mortali."

EditoreFeltrinelli
Data pubblicazioneGennaio 2007
FormatoLibro - Pag 306 - 12,5x19,5
ISBN8807814353
EAN9788807814358
Lo trovi in#Psicologia al femminile
MCR-NR 66963

Dusty Miller è psicologa, insegna al Dipartimento di psicologia clinica della Scuola di specializzazione di Antioch, New England, e allo Smith College School for Social Work. Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste