800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Dicibile e Indicibile in Meccanica Quantistica

John Stewart Bell




Prezzo: € 32,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 9 ore 12 minuti.
    Consegna stimata: Lunedì 27 Novembre
  • Guadagna punti +64

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Per quarant’anni, dall’inizio degli anni Cinquanta fino alla morte, avvenuta nel 1990, Bell ha dedicato i suoi studi – considerati fra i più decisivi del secolo scorso – alla filosofia della fisica, e in particolare ai fondamenti della meccanica quantistica, raccogliendone poi, nel 1987, la quasi totalità in questo libro, che va ormai reputato una pietra miliare. Con la sua famosa «disuguaglianza», Bell ha infatti riaperto il problema che soggiace a tutti gli altri: che cosa è in realtà la materia?

Un problema che si pose per la prima volta con urgenza nei primi due decenni del Novecento, allorché i fisici si videro costretti dai fatti sperimentali a riconoscere che alla materia microscopica non poteva attribuirsi uno specifico «dove» e che la logica a essa applicabile cozzava violentemente con il senso comune.

A questo stato di cose reagì Einstein, che insieme a Podolski e Rosen individuò un paradosso insito nella teoria: il paradosso detto EPR dalle iniziali dei loro nomi. Trent’anni dopo Bell rianalizzò tutta la situazione EPR, e con la sua disuguaglianza, verificata da Alain Aspect, predisse un risultato che introduce una novità ancora più sconvolgente: particelle opportunamente preparate si comportano come se fossero una cosa sola anche quando sono separate da distanze arbitrariamente grandi.

Grazie a questa eccezionale raccolta di scritti, che rappresenta la summa più rigorosa di ciò che l’Occidente sa della materia, il lettore scoprirà, con crescente stupore, il significato di località, entanglement, elementi di realtà, variabili nascoste e altre cose cent’anni fa del tutto impensabili.

EditoreAdelphi
Data pubblicazioneAprile 2010
FormatoLibro - Pag 390 - 14x22
ISBN8845924634
EAN9788845924637
Lo trovi in#Fisica Quantistica
MCR-NR 32598

John Stewart Bell (Belfast, 28 giugno 1928 – Belfast, 1º ottobre 1990) è stato un fisico irlandese, conosciuto soprattutto per il Teorema di Bell, uno dei più importanti teoremi nell'ambito della fisica quantistica. Nacque a Belfast, nell'Irlanda del Nord, e si laureò in fisica... Leggi di più...

Prodotti correlati


Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste