800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

  • Sono tornati! Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29 e contrassegno gratuito!

Ci Credo, ci Riesco - Libro

Un libro per poter fare ciò che hai sempre voluto fare e non hai ancora fatto

Selene Calloni Williams


Novità


Prezzo di listino: € 12,50
Prezzo: € 10,63
Risparmi: € 1,88 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 22 ore 18 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 18 Dicembre
  • Guadagna punti +11

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

assistenza clienti
Descrizione

Un eccezionale manuale di coaching per chi vuole realizzare grandi cose e lasciare il segno, per chi non accetta di essere limitato dalla paura, dall’insicurezza, dalla mancanza di soldi, dalle credenze o dallo stato socio-economico del proprio clan familiare, una risposta effettiva al bisogno di chi non vuole accontentarsi ed è convinto che la felicità e la piena realizzazione di sé siano cose di questo mondo e le sente fremere come un cavallo che ha voglia di galoppare libero.

Il libro raccoglie gli insegnamenti di una grande artista di cui l’autrice non rivela il vero nome. Si tratta di una donna che è assurta a un successo e a una fama mondiale. 

Come ha fatto ha ottenere tutto ciò? La sua più grande forza è stata la capacità di crederci.

"Nel tuo corpo c'è un'intenzione, un'aspirazione che vibra: è la voglia di cambiare qualcosa, il bisogno di esprimerti e di essere sentito. Trova la vibrazione nel tuo corpo, impedisci alla mente di rubarla, di appiccicarci sopra le proprie teorie, associala piuttosto a un mantra e inizia a ripeterla, a darle forza, potenza, spazio e respiro. Lascia che si manifestino in te grandi visioni e non permettere alla tua mente di giudicarle. Se vuoi produrre un'opera devi pensare che sarà la più grande opera che un artista abbia mai creato. In questo modo la vibrazione che è nel tuo corpo sarà libera di esprimersi con la massima intensità".

Leggi in anteprima il Capitolo 1

Incontro

Ero in viaggio da oltre trent’anni. Mi ero fermata, a volte per lunghi periodi, nei posti più mistici del pianeta, ma non era mai casa mia, perciò dopo qualche anno ero ripartita. Anche mio padre era un viaggiatore e un avventuriero, e anche la madre di mio padre lo era. Perciò posso dire che i miei geni sono in viaggio da molte generazioni.

Quel giorno stavo su una nave che avrebbe impiegato ben tre mesi e ventisette giorni ad arrivare a destinazione, la mia destinazione, perché le navi non hanno meta, quando giungono in un porto è solo per ripartire. La nave era colma di tendaggi di velluto color rosso pompeiano che sventolavano nell’aria, e di sete gialle, talmente lievi e inconsistenti nei venti d’alto mare che non potevi vederle chiaramente, se non nei porti, quando la nave si arrestava e nel momento in cui ripartiva, quando avresti giurato che erano ali di fate.

Fu una mattina alla partenza da un porto che la notai. Non ero scesa per visitare la città, perché mi pareva un luogo pieno di fatica e di sudore. Dapprima la vidi in trasparenza attraverso le ali di seta gialla, poi, quando la nave prese il largo e le ali svanirono
nel vento, la osservai in tutta la minutezza della sua figura. Era piccola, magra, un po’ curva, protetta da un cappello azzurro a falde larghe, indossava un vestito color carne con i bordi neri e i polsini di pizzo che le avvolgevano le mani. Era molto invecchiata, ma sempre inconfondibile: una delle più grandi artiste della fine del Novecento. Nata in Italia ma emigrata in America verso i cinquant’anni. Era diventata incontenibilmente celebre intorno ai sessant’anni con il nome anglosassone del marito. Era stata l’idolo di mia madre, la quale avrebbe tanto desiderato poter dipingere e scrivere poesie, ma doveva fare la maestra per farci mangiare.

La salutai, la abbracciai, la baciai. Lei accettò tutto con un lieve sorriso. Era così impeccabilmente vecchia che potei farle solo una domanda: “Qual è stata la cosa più importante nella tua vita? Il tesoro più grande che porti con te?”. “La fede!”, mi rispose.

La ringraziai, la salutai, le baciai le mani attraverso il pizzo color carne della camicetta. Poi lasciai che tornasse in coperta, perché il vento stava aumentando. M’incamminai verso la ringhiera di prora, controvento, tenendo forte la sciarpa con le mani. Dopo pochi passi un pensiero strano mi fece voltare indietro; ebbi, infatti, la sensazione che quella donna fosse un aspetto di mia madre e, dunque, anche una parte di me. Quando mi girai era nella medesima posizione in cui l’avevo lasciata, con il suo sorriso lieve sulle labbra. La raggiunsi. Sentii che doveva parlarmi per consegnarmi un lascito, il senso di quel tesoro che lei aveva trovato, il segreto della fede. “Tre mesi di viaggio sono già trascorsi”, mi disse. “Abbiamo ancora ventisette giorni”, dissi io, “non sono molti, ma vorrei che in questo tempo, con tuo comodo, quando te la sentirai, mi raccontassi della fede”“Ti darò la mia storia e il mio segreto, ma se lo scriverai non fare il mio nome”, mi rispose lei.  Io la rassicurai: “Se mai un giorno dovessi scrivere la storia che mi consegnerai, ti chiamerò con il nome di mia madre, perché, in un certo modo, per me la rappresenti”. “Qual è questo nome?”. “Carla”, risposi. Poi ci fu un lungo silenzio, nel quale lei sembrò esplorare quel nome per capire chi fossi e quale fosse la mia storia e se io potessi ascoltare la sua. “È un bel nome”, disse, alla fine, mentre il suo sorriso si faceva più grande.

Introduzione

  1. Incontro
  2. Adolescenza
  3. Primo incontro con la luce nell’immobilità prolungata
  4. I fogli gialli di Carla
  5. Primo gruppo di fogli gialli. La fede nel vuoto e nel silenzio: il mantra Orarò Hekà
  6. Incontro con Vento
  7. Secondo gruppo di fogli gialli. Fede nel corpo
  8. Terzo gruppo di fogli gialli. Il Nyasa delle visioni sottili
  9. L’essere sferico. Naufragio e secondo incontro con la luce nel movimento libero
  10. Quarto gruppo di fogli gialli. Fede negli incontri o fede nella serendipità o dieta disintossicante per la mente
  11. Il peccato
  12. Quinto gruppo di fogli gialli. Le due conoscenze
  13. Insegnamento attraverso l’assenza
  14. Fede nel corpo e nel respiro durante la pratica dello yoga
  15. Sesto gruppo di fogli gialli. Il dubbio mentale
  16. La Stella del Mattino e della Sera
  17. Settimo gruppo di fogli gialli. La Stella del Mattino e della Sera
  18. Vento, il sesso, la mangusta e l’iniziazione al buddhismo
  19. Ottavo gruppo di fogli gialli. Fede nel buio, nel silenzio ed eudaimonia
  20. Fede nella vecchiaia, nel dolore e nella morte
  21. Fede nel mistero
  22. Lo spirito animale che divora i dubbi
  23. Nono gruppo di fogli gialli. Divorare i dubbi
  24. Religione sociale e religione naturale
  25. La scomparsa di Vento
  26. La fede nelle mancanze
  27. Decimo gruppo di fogli gialli. La lista delle mancanze secondo la tradizione dello yoga sciamanico
  28. La Solitudine d’Oro e la fede nel mito
  29. Il fidanzato perduto
  30. Benedizioni
  31. Undicesimo gruppo di fogli gialli. La pratica della fede nella emozione dell’orizzonte vitale
  32. La fine della tempesta
  33. Il cancro
  34. L’archetipo di madre, la Grande Madre
  35. Come realizzare un’intenzione profonda
  36. Danza con Dio
  37. Bilancio
  38. Il fratello
EditoreEdizioni Mediterranee
Data pubblicazioneNovembre 2018
FormatoLibro - Pag 124 - 13,5 x 21,5
ISBN8827228792
EAN9788827228791
Classifichen. 5 in Libri
Lo trovi in#Coaching
MCR-NR 159648

L'arte di avere fede

Questo è un libro di coaching unico: sia per stile che per contenuti è molto diverso da tutti quelli scritti in precedenza. Potremmo definirlo "manuale di coaching per ribelli zen".

Per continuare a leggere, clicca qui: > L'arte di avere fede spiegata da Selene Calloni Williams

Selene Calloni Williams

Selene Calloni Williams. Scrittrice, viaggiatrice e documentarista, è autrice di numerosi libri e documentari a tema psicologia ed ecologia profonda, sciamanismo, yoga, filosofia e antropologia.La sua peculiarità e risorsa è poter spaziare da Oriente a Occidente. In Oriente,... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Spesso acquistati insieme



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste