+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Bagh-I-Muattar — Libro

Profumi dal giardino di Abdullah

Aleister Crowley (Edward Alexander Crowley)




Prezzo di listino: € 14,00
Prezzo: € 11,90
Risparmi: € 2,10 (15%)
Prezzo: € 11,90
Risparmi: € 2,10 (15%)

Acquistati insieme


Descrizione

L’edizione originale di questo misto di poesia e prosa fu stampata clandestinamente a Parigi nel 1910 in sole 210 copie numerate. Il suo autore, Edward Alexander Crowley, in arte Aleister Crowley, usò il nome di un mai esistito scrittore persiano di Shiraz, Abdullah el Haji, cioè Abdullah il verseggiatore.

Il motivo dell’edizione clandestina è da ricercarsi nell’argomento scandaloso e blasfemo del componimento, che mai avrebbe potuto ottenere il nulla-osta della censura britannica.

Il finto poeta persiano celebra, infatti, con i suoi versi un amore sodomitico, a carattere marcatamente priapico e scatologico, per un quindicenne di nome Habib.

Oltre all’argomento osceno, i componimenti e le note che lo corredano sarebbero stati all’epoca tacciati di empietà, dato che Crowley dileggia qualsiasi tipo di monoteismo, prendendosela in particolare con la religione puritana anglosassone, cui appartennero i suoi genitori, e soprattutto col monoteismo islamico.

Il rapporto sodomitico con un giovanotto è, per il mago britannico, la chiave della magia sessuale e dell’accesso ai mondi superiori poiché «nei riti sodomitici debitamente compiuti, ancor più che in quelli della passione eterosessuale, si cela il più grande segreto dell’universo, l’accesso ai giardini di Dio», «la chiave della magia pratica».

Un componimento poetico, quindi, smaccatamente osceno, scritto per scandalizzare, come tanto piaceva fare a Crowley, e un’impietosa presa in giro della religione convenzionale che contiene, tra le righe, il pensiero dell’esoterista inglese.

Nel libro si canta l’amore per un ragazzo, un tema molto in voga fra certi mistici islamici, come Hafez, dove l’amore per il divino viene mascherato con l’amore, anche eroticamente spinto, per un giovane.

Bagh-i-muattar (“Giardino profumato” in persiano) è un libro esoterico misto di prosa e poesia inventato di sana pianta da Aleister Crowley e spacciato come traduzione di un inedito persiano. Al testo Crowley antepose sue considerazioni personali e annotazioni di magia pratica, con un gran numero di note, ma sempre mascherando il tutto come prosa altrui.

Perché leggere questo libro

  • Un’opera dove c’è già tutto Crowley, che vi ha inserito un messaggio satanista riservato a pochissimi.
  • Un testo inedito, a torto quasi mai citato dai cultori di Crowley, ricco di riferimenti esoterici.
  • Crowley, pur trattando argomenti osceni, riesce a trasfondere con sensibilità poetica le proprie sensazioni interiori.

Presentazione

Introduzione

  • Sulla pederastia
  • La base materiale della sensazione spirituale
  • La base spirituale della sensazione materiale
  • L'innocente reputazione dell'uomo
  • Del compiacimento di Dio per l'Uomo
  • Il formalismo religioso consegna l'uomo al fato
  • Dell'incapacità del pensiero di percepire la realtà
  • Dell'unicità di Dio
  • Dell'infedeltà e ingratitudine umana
  • Le conseguenze del peccato
  • I rimproveri di Dio
  • Della slealtà del cristiano
  • Le ricompense del peccato
  • Del dolore della penitenza
  • La vergogna del prodigo
  • Dolori e piaceri della redenzione
  • La prima gioia dell'unione
  • L'origine del male
  • Della pace, della gelosia e dell'estasi di Dio
  • Il bacio della coscienza, umana e divina
  • Il libero arbitrio è la ricompensa dell'unione
  • Il costante affetto di Dio
  • Il mistico è più felice dei suoi seguaci
  • Il mistico, vero piedistallo di ogni religione
  • L'estasi supera l'individualità
  • L'ateo
  • L'estasi, più forte dell'opera umana o dell'ira divina
  • L'estasi è più forte della morte
  • Origine della religione
  • L'estasi è padrona della circostanza
  • L'estasi appaga il mistico senza indagine scientifica della sua natura. Panteismo
  • Venalità di chi si oppone al misticismo
  • Il disprezzo del mistico per l'opinione
  • L'ipocrisia dell'ortodosso
  • Concentrazione
  • La devozione è migliore dell'erudizione
  • Vanità della metafisica
  • La passione dominante è forte nella morte
  • La soddisfazione non abbisogna di meditazione
  • Estasi a tutti i costi, ma data da lui
  • Le relazioni tra i gemelli dell'estasi
  • La fama dell'estasi redime il mondo
  • L'estasi è nell'estasi

Appendice

  • Varie su Aleister Crowley
  • Segnalazione
  • Ritorno dall'Himalaya
  • Un morto tra gli ascensionisti dell'Himalaya
  • L'Inghilterra ha una religione in più, una religione non da poco, da aggiungere alle cent'altre e alla sola salsa di cui è fiera Albione
  • Segnalazione
  • Propaganda tedesca: appello al buon senso francese
  • Un perfezionamento del Bridge, il "Bridge-pirata"
  • In mezzo a noi
  • Mago? Spia? Il volto misterioso di Aleister Crowley, "cacciato" dalla Francia
  • Aleister Crowley, mago, poeta e, si dice, spia. Lo strano personaggio è stato espulso dalla Francia
  • Mago, poeta, forse spia. Quella volta che lo incontrai a Montparnasse
  • Rifugiato a Bruxelles Sir Aleister Crowley spera di poter tornare in Francia. Il grande capo della Kabbalah moderna è in procinto di sposarsi
  • La recente scomparsa di un noto agente
  • Sir Aleister Edward Crowley
  • Necrologio
  • Un autore di racconti licenziosi e inni alla Vergine Maria
  • Prima visita del diavolo al K2
Editore Edizioni Studio Tesi
Data pubblicazione Luglio 2019
Formato Libro - Pag 191 - 14x23 cm
ISBN 8876926364
EAN 9788876926365
Lo trovi in Libri: #Esoterismo
MCR-NR 170314

ALEISTER CROWLEY, inglese, vero nome era Edward Alexander Crowley (1875-1947), è una figura molto discussa. Occultista, mago, ma anche pittore, scalatore, alchimista. Cresciuto in un contesto fortemente religioso, studiò Letteratura inglese al Trinity College di Cambridge. A soli... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Spesso acquistati insieme



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Macrolibrarsi, di Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente, 1705 47522 Cesena (FC) - P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409 - Reg. Impr. di Forlì-Cesena n.293305 - Capitale Sociale € 12.000 I.V. - Licenza SIAE 4207/I/3993 — SDI NSIIURR