Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Avrah Ka Dabra - Creo quel che Dico - Libro

Vivere una vita felice risvegliandosi al Momento Presente

Dario Canil



(53 recensioni53 recensioni)


Prezzo di listino: € 18,00
Prezzo: € 15,30
Risparmi: € 2,70 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 34 ore 54 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 30 Maggio
  • Guadagna punti +31

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Acquistati insieme


Acquista “Avrah Ka Dabra - Creo la Mia Felicità + Avrah Ka Dabra - Creo quel che Dico”: Conviene!

Avrah Ka Dabra - Creo quel che DicoAvrah Ka Dabra - Creo la Mia Felicità
Prezzo di listino: € 36,00
Prezzo Totale: € 30,60
Risparmi: € 5,40

Descrizione


Un libro che parla di magia vera, la Magia dell’Essere, quella che permette
di riconoscere l’atto creativo della realtà e modificarlo secondo Coscienza.

Il mondo è come tu pensi che sia perché proprio tu lo hai creato così. Non solo, ma stai continuando a sostenerlo con il tuo pensiero e la tua parola, con le tue credenze.

La maggior parte degli esseri umani, tuttavia, compie quest’atto creativo inconsapevolmente, mentre dorme.

Un sonno verticale che è una autentica ipnosi di massa, in cui tutto il potere della Divina Presenza viene letteralmente sprecato.

Questo è un libro di risveglio con numerosi, potentissimi strumenti pratici che permettono al lettore di riprendere in mano le redini della propria vita.

Viene mostrato con disarmante chiarezza come il potere del silenzio, lo stare in Presenza e l’uso cosciente del linguaggio conducano alla libertà di percepire e di essere.

Dalla Quarta di Copertina

Come i personaggi delle fiabe vittime di un incantesimo, così anche l'umanità è immersa in un sonno inconsapevole, che dura da millenni. La maggior parte degli esseri umani dorme pensando di essere sveglia e vive quindi in una condizione del tutto simile a quella degli schiavi. Vi state chiedendo se siete addormentati anche voi? È un buon inizio verso il risveglio della consapevolezza!

L'essere umano, vero e proprio co-creatore dell'universo, vive ignorando il potere che esercita quotidianamente sugli eventi della propria esistenza, perché è stato educato a un ruolo passivo e rassegnato, al fine di mantenere l'umanità in uno stato di confusione.

Che ci si creda o meno, che lo si voglia o no, le nostre parole, i nostri pensieri, creano davvero la realtà in cui viviamo.

Tutto ciò che è fuori di noi, l'abbiamo già creato dentro di noi: siamo totalmente responsabili del nostro mondo e non dobbiamo lamentarci o incolpare il destino per ciò che ci accade. È tutto nelle nostre mani... o meglio, nella nostra mente.

«Avrah Ka Dabra»: creo quel che dico!

Ecco la vera magia, ecco il vero potere creativo che ognuno di noi deve riportare alla luce dalle nebbie dell'inconscio. Quando l'uomo usa la mente con padronanza e creatività può manifestare la sua grandezza, quando è la mente a usarlo, la sua condizione diventa patologica. Questo libro di risveglio dell'Anima, con il supporto di efficaci tecniche e strumenti, vi aiuterà a compiere quel cammino di elevazione verso il pieno «ricordo di Sé», verso la vostra essenza divina di creatori del mondo.

Introduzione

PARTE PRIMA - IL SONNO

  • Addormentati
  • La scoperta epocale degli sciamani toltechi
  • L'Entità Pensante
  • La sfida
  • Un mondo creato sotto ipnosi

PARTE SECONDA - IL RISVEGLIO

  • La macchina biologica umana
  • Il Momento Presente
  • Arrendersi al qui e ora
  • Io Sono l'Io Sono
  • La benedizione
  • Il Potere delle Parole
  • Dire bene: l'arte di benedire

Bibliografia

EditoreEtà dell'Acquario Edizioni
Data pubblicazioneOttobre 2015
FormatoLibro - Pag 193 - 14x21 cm - brossura
Classifichen. 19 in Libri
Lo trovi in#Crescita personale #Meditazione #Creare la propria realtà

Approfondimenti PDF

Approfondimenti Video

Introduzione

«Avrah Ka Dabra», caro lettore, tu crei quel che dici.

Questa è la legge. Che tu lo sappia o no, che tu ci creda o no, che tu lo voglia o no, i tuoi pensieri e le tue parole determinano la tua realtà, la creano letteralmente. Quali pensieri, quali parole? Tutto ciò che è frutto della tua psiche, la quale, come ben sappiamo, ha dei contenuti consci e molti di più inconsci. E da questo deriva l’impellente necessità, per tutti, di lavorare su di sé, per «ricordarsi di sé».

Se ci pensi, a volte la tua vita sembra simile a un’arena in cui moderni gladiatori, anche quando vestiti con giacca e cravatta, sono posti l’uno contro l’altro, in un «tutti contro tutti». E la cosa sconcertante è l’impressione generale di consenso che aleggia in tale contesto, sotto forma di tacita mesta rassegnazione, nei panni malcelati di un profondo senso di impotenza.

Tu però non hai mai davvero voluto accettare questo ruolo che la società sembra averti subdolamente riservato. Tu ti senti diverso dalla massa, dal gregge semi-analfabeta e imbambolato che si beve tutte le cose sapientemente pilotate dalla TV.

Tu hai sempre voluto di più, hai guardato oltre, ti sei spinto al di là dei paletti che il sistema ha piazzato davanti al giardino della tua mente. Hai letto molto, hai tenuto gli occhi ben aperti, ti sei preso cura di te cercando di alimentarti correttamente, facendo attività fisica, investendo il tuo prezioso tempo in attività creative e rilassanti. Ti sei informato a più non posso in internet. Hai fatto corsi di meditazione, di Reiki, di Yoga, di crescita personale. Hai sperimentato e praticato con costanza il «pensiero positivo».

Eppure, ancora, senti che i conti non tornano. A volte ti senti persino perso. Solo, incompreso, tradito. Percepisci in te, in modo inspiegabilmente chiaro, di avere un potere enorme, ancora più grande di quello della mitica bacchetta magica di Harry Potter. Tuttavia non sai dove esso sia celato né come riportarlo in vita.

Per continuare a leggere, clicca qui: > Introduzione di "Avrah Ka Dabra" - Libro di Dario Canil

Dario Canil

Dario Canil nasce a Basilea, da madre svizzera e padre italiano; si trasferisce in Italia a sei anni e mezzo. Si laurea in Psicologia (indirizzo clinico) a Padova nel 1994. Appassionato di Misticismo, Sciamanismo Tolteco (Castaneda) e Huna e ricerca spirituale, conosce il metodo Reiki nel 1995 e... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 53 recensioni

46
1
2
3
1

Recensione in evidenza


Rodolfo Acquisto verificato

Vibra. Vibra molto forte!

Libro fantastico. Ai commentatori "negativi" replico con una citazione di un mio omonimo, Rodolfo, che ho trovato proprio nella pagina Facebook di "Avrah ka Dabra - creo quel che dico": «L'uomo è un essere multidimensionale che muta la sua essenza a seconda del suo livello di consapevolezza. Non esiste un sistema filosofico ed interpretativo del mondo più corretto di un altro; semplicemente tu, mutando essenza, sali di ottava, e ciò che vedi oggi ha un'ampiezza ed una profondità che ieri era per te inimmaginabile. Ecco spiegato il motivo per cui non si può comunicare la propria "concezione dell'universo" a chi dimora in un'ottava differente. Vivi, sperimenta, lasciati le porte della percezione sempre aperte.» (Rodolfo Palermo) Questo libro è magico, vibra fortissimo, ha una forza trascinante, ma per comprenderlo occorre uscire dal linguaggio del "Bar Sport". Davvero notevole e consigliatissimo!

Le 20 recensioni più recenti


icona

Rodolfo
Acquisto verificato

Vibra. Vibra molto forte!

Libro fantastico. Ai commentatori "negativi" replico con una citazione di un mio omonimo, Rodolfo, che ho trovato proprio nella pagina Facebook di "Avrah ka Dabra - creo quel che dico": «L'uomo è un essere multidimensionale che muta la sua essenza a seconda del suo livello di consapevolezza. Non esiste un sistema filosofico ed interpretativo del mondo più corretto di un altro; semplicemente tu, mutando essenza, sali di ottava, e ciò che vedi oggi ha un'ampiezza ed una profondità che ieri era per te inimmaginabile. Ecco spiegato il motivo per cui non si può comunicare la propria "concezione dell'universo" a chi dimora in un'ottava differente. Vivi, sperimenta, lasciati le porte della percezione sempre aperte.» (Rodolfo Palermo) Questo libro è magico, vibra fortissimo, ha una forza trascinante, ma per comprenderlo occorre uscire dal linguaggio del "Bar Sport". Davvero notevole e consigliatissimo!

(1 )

icona

Manuel
Acquisto verificato

Qui siamo non una, ma diverse ottave sopra la media

Ho letto questo libro, "Avrah Ka Dabra - creo quel che dico" con vivo interesse. Studio l'animo umano da ormai 35 anni e per "studio" intendo immersione completa. Mi ha coinvolto e impressionato. Dario Canil parla le parole dell'Anima e le fa vibrare molto alto. Un testo che offre semplicità a chi vuol comprendere come stanno le cose e offre anche una altissima vibrazione a chi ha già colto molte cose. Un libro completo e illuminante, in senso proprio letterale!

(2 )

icona

eugenio
Acquisto verificato

Avrah Ka Dabra - creo quel che dico è un libro potente come pochi

Ho letto questo libro tutto d'un fiato dopo aver letto il magnifico "Risognare la Realtà" di Dario Canil. Subito dopo l'ho riletto per gustarmelo in modo ancora più intenso. E poi ne ho regalato diverse copie. Fantastico! Consigliatissimo per chi vuol cogliere la realtà rendendosi disponibile a comprendere una vibrazione superiore.

(2 )

icona

Silvano
Acquisto verificato

Intenso, illuminante, concreto

Con una densità espositiva oggi davvero rara, Dario Canil esprime una moltitudine di concetti interessantissimi in un modo così semplice che per molte idee mi son chiesto: "ma come mai non ci ho pensato prima?". La panoramica è uno specchio fedele e conciso della condizione umana e il riscatto dalla miseria viene indicato a chiare lettere. La via è dentro ognuno di noi. Fortissimi gli esercizi, sia quelli della tradizione iniziatica sia quelli originali. Roba che ti cambia la vita. Tutti intorno a me ne hanno notato gli effetti. Fantastico. Un libro indispensabile.

(2 )

icona

Simona
Acquisto verificato

niente di eccezionale

A me é risultato niente di eccezionale, a volte ripetitivo altre poco esauriente nella spiegazione degli esercizi pratici. Ha fatto sintesi di diversi temi e libri, secondo me troppo riassuntive e usando le stesse parole dei libri stessi. Non mi ha entusiasmato.

(2 )

icona

Klaus
Acquisto verificato

Una capacità espressiva straordinaria

Arrivo a questo libro dopo anni di letture di crescita evolutiva. Ho trovato qui un'altissima vibrazione (cosa piuttosto rara tra tanti libri pieni di informazioni fredde e razionali), semplicità incredibile nel trattare argomenti solitamente complicati. Una panoramica davvero completa sul vissuto dell'essere umano tra l'addormentamento e il risveglio. Mi son trovato a leggere questo libro con un particolare calore nel cuore, un senso diffuso di felicità e soddisfazione esistenziale e dal punto di vista puramente espositivo devo dire che l'autore ha una capacità espressiva straordinaria.

(2 )

icona

Giudy
Acquisto verificato

Tantissima gratitudine per questo libro

Avrah Ka Dabra - creo quel che dico merita secondo me un plauso particolare: è uno dei libri più intensi e straordinari che io abbia letto. Folgorante, è stato capace di riattivare in me una gioia di vivere e una presenza davvero notevole. Ci ho lavorato su parecchio e grazie ai 40 esercizi pratici che ho trovato nel libro, è stato talvolta quasi un gioco in cui accompagnavo la mia bambina interiore a conoscersi. Ora la mia vita è felice e ringrazio me stessa, l'universo e questo capolavoro!

(2 )

icona

sara
Acquisto verificato

interessante

Allora si tratta di un libro che riassume un sacco di concetti, normalmente approfonditi in modo separato da discipline diverse. L'autore ha fatto una buona sintesi e gli esercizi che propone sono semplici e praticabili. Lo consiglio, anche se non ha contenuti innovativi

(1 )

icona

Gioia
Acquisto verificato

Questo libro è semplicemente BELLISSIMO!

Come descrivere lo stato d'animo che mi ha pervasa mentre leggevo "Avrah Ka Dabra - Creo quel che dico"? Una bizzarra euforia, la sensazione profonda, per non dire atavica, di incontrarmi a un livello mai sperimentato prima, come se per tanto tempo mi fossi smarrita di fronte a me stessa. Non avevo mai sperimentato prima il silenzio e la presenza con una tale straordinaria intensità. Questo libro è un faro che mi illumina dentro, mi riporta alla mia vera essenza. E tutto si fa gratitudine! Grazie! Grazie! Grazie!

(4 )

icona

Gilberto
Acquisto verificato

Notevolissimo!

Un libro che ho letto tutto d'un fiato e poi l'ho portato a lungo in giro con me per essere riletto, sottolineato e praticato a dovere. Fantastico. Profondo, contemporaneamente intenso e semplice da leggere e comprendere. Illuminante!

(3 )

icona

Giovanni
Acquisto verificato

Libro bellissimo e tostissimo

Mi son sentito finalmente libero leggendolo. Ho letto tanto nella mia vita e qui ho trovato un mare di saggezza concentrata in un testo snello, immediato e di semplice comprensione. Complimenti davvero. Ho visto anche un commento negativo, beh con tutto il rispetto se un libro non piace si può pur dire, ma c'è modo e modo. Le offese e le allusioni gratuite all'autore non solo sono incomprensibili, ma anche inaccettabili. Mah, ognuno secondo coscienza. Ha ha "il peggior libro mai letto"? Ma che razza di libri avrà mai letto signor Roberto? Io ne ho letti tantissimi e questo piccolo capolavoro è uno dei più chiari, ispiranti ed efficaci che mi sia capitato sotto gli occhi. Lo consiglio a ogni ricercatore del benessere.

(3 )

icona

Andrea
Acquisto verificato

Scritto in modo fluido e comprensibile, ricchissimo di contenuti ispiranti

Avrah ka Dabra - creo quel che dico è un libro che mi sembrava leggermi dentro e via via che lo leggevo trovavo innumerevoli piccoli e grandi spazi di comprensione su temi esistenziali con cui mi confronto da molto tempo. Qual è il senso della nostra vita e che ruolo abbiamo noi nell'universo? Come si spiega il dolore? Come posso svegliarmi dal torpore del mio addormentamento? Cosa è davvero reale e cosa è illusione? Questo libro è chiaro in modo sconcertante su temi che per me erano davvero difficili da affrontare. Ringrazio di cuore l'autore per la continua ispirazione che mi sta fornendo. Sono un pittore...

(3 )

icona

Roberto
Acquisto verificato

Forse il peggior libro che ho letto

Forse il peggior libro che mi è capitato di leggere. Sicuramente nella lista dei peggiori. Mi sono annoiato a morte a leggerlo perchè leggere 200 pagine di cose banali che sai e che non ti portano a nessuna riflessione nuova è un'agonia. Sarebbero bastate poche parole e pure gratuite. Il buddha diceva quando mangio mangio, quando cammino cammino ecc ecc. Oltretutto il libro parte dicendo che chi sa fare dovrebbe fare e chi non sa fare non dovrebbe fare, mettendo in evidenza che molti copiano dagli altri e parlano di concetti che non conoscono. E questo la dice lunga sulla capacità del non giudizio che ha acquisito e delle cose di cui parla nel libro. Un bel minestrone di meditazione (il termine meditazione l'ho intravisto solo una volta in 200 pagine. Forse gli è sfuggito prima di mandarlo in stampa) PNL, transurfing e psicologia. Un ottimo metodo per riempirsi la mente di spazzatura e allontanarsi dalle cose importanti. Il fatto che ci siano molti commenti positivi, addirittura entusiastici.. fa riflettere

(2 )

icona

Isabella
Acquisto verificato

Impressionante e meraviglioso!

Questo libro di Canil è un'autentica chicca! Testo che non può mancare nella biblioteca di ogni ricercatore della propria autentica essenza. E' un libro di risveglio, ma è anche un libro di altissima ispirazione. Riporta dentro, nella magia dell'Essere e immediatamente ci si accorge di poter leggere il mondo e le sue follie sotto una luce molto più chiara. Esercizi pratici non mancano, alcuni ripresi dall'antica tradizione iniziatica, altri del tutto inediti e davvero sorprendenti! In Avrah Ka Dabra - creo quel che dico la fa da padrona l'anima e leggendolo ci si riscopre facilmente belli dentro. Libro meraviglioso!

(3 )

icona

Sara
Acquisto verificato

Magico nel senso più puro

Mi sono sentita a casa leggendo questo libro che dalla prima all'ultima pagina mi ha catturato con la sua intensità e la sua magia. Finalmente ho ritrovato quella magia che da tanto tempo cercavo, quella dell'Essere. Questo mondo fa di tutto per farci sentire sbagliati e lo fa nei modi più vili, attraverso un cultura che nega l'Essere e la sua magia. Quanta luce in Avrah Ka Dabra - creo quel che dico! Cibo per l'anima, pace e gioia.

(3 )

icona

Max
Acquisto verificato

Una iniziazione continua

Magnifico libro di Dario Canil che a fine lettura mi ha fatto sentire felice come un bimbo che scopre qualcosa di meraviglioso e felice come un adulto che ha preso consapevolezza di qualcosa di importante. Avrah Ka Dabra mi ha scavato dentro, appassionandomi in ogni pagina e coinvolgendomi in un viaggio stupendo nella mia anima. Ho scoperto anche che applicare i vari esercizi pratici proposti rende il tutto molto continuo e concreto. Non solo consigliatissimo, ma anche regalatissimo. Ne ho preso 12 copie da regalare alle persone che amo!

(3 )

icona

Elisabetta
Acquisto verificato

Un Libro che ti ricorda chi sei

Ho letto questo libro tutto di un fiato. Certi concetti già li conoscevo, avendo letto Tolle e Brizzi, ma altri invece mi hanno lasciata incantata, è come se mi avesse letto dentro e portato alla luce contenuti che dormivano profondamente dentro di me. Molto confortante, in un mondo dove ti guardano come se fossi un UFO perché non passi la domenica al Centro Commerciale, non hai l'ultimo modello di smartphone (e neanche il primo), perché preferisci leggere un libro invece di lucidare casa e pulire a fondo pure il marciapiede e appenderti fuori dalla finestra a pulire le persiane e, dulcis in fundo, non ti precipiti al cimitero a pulire le tombe e a mettere fiori freschi perché siamo vicini al 2 novembre !! Purtroppo quasi nessuno si chiede perché fa quello che fa, se tutto questo ha un senso oppure no, ma lo fanno tutti, si è sempre fatto così, quindi deve essere giusto! "Le cose sono come sono, non cambiano, ma tu puoi cambiare il tuo modo di vederle" e "Non esiste nulla là fuori, il mondo è dentro di te"

(6 )

icona

Bruno
Acquisto verificato

Il libro del risveglio da quello che sembra la vita.

Non c'è momento della giornata dove non siamo bombardati da cattive notizie, attentati, guerre, politica di basso livello, finte soluzioni da problemi volutamente indotti, crisi finanziarie perenni, come perenni sono i problemi economici ... poi le distrazioni diseducative quali i grandi fratelli, le isole con vari personaggi ... insomma non sembra proprio una bella vita la nostra, con vicende non vissute ma solo subite. Ed ecco Avrah Ka Dabra - Creo quel che Dico, un libro per svegliarsi da questa ipnosi di massa che ci impedisce di vivere e di essere consapevoli che la vita per essere vissuta ha bisogno di una presenza continua nelle azioni, anche le più semplici che compiamo senza alcuna consapevolezza. Il libro ci presenta piccoli esempi di risveglio e di presenza che ci fanno capire quanto siamo lontani dal vivere pienamente. E' il vivere pienamente che ci dà la possibilità di creare la nostra realtà dove tutto viene visto per quello che è e non per quello che vogliono farci credere!

(4 )

icona

Giulia
Acquisto verificato

Un libro eccellente che si comprende uscendo dai propri luoghi comuni

Questo libro è un capolavoro. Rispondo alla commentatrice Stefania... un po' delusa...Ma secondo voi l'autore non ritiene le grandi tragedie dell'umanità quali le guerre, gli assassinii, le violenze, i soprusi, le calamità naturali, etc. qualcosa di terribile? Certo che sì! Ma questo riguarda, come lui dice, solo la propria visione orizzontale. L'autore parla proprio di visione orizzontale e visione verticale. La prima è quella delle cose di tutti i giorni, il vedere le cose davanti al naso, per capirci. La seconda è vedere le cose dal più ampio punto di vista cosmico, da cui tutto è perfetto. E' esperienza che si compie. La perfezione è tale indipendentemente che noi in una dato momento la si veda o no. Quando non la vediamo è dovuto alla stratificazione di programmi, di abitudini, di schemi fissi, di preconcetti, etc. coltivati in una vita intera. Vedere la perfezione migliora la tua realtà. Il passaggio obbligato, secondo tutte le tradizioni di conoscenza è il LAVORO SU DI SE'. Libro consigliatissimo!

(5 )

icona

Stefania
Acquisto verificato

UN po' delusa

Ho acquistato questo libro perché colpita dalle recensioni positive. Il contenuto è interessante solo su alcuni punti: ritrovare la nostra presenza, percepire la macchina biologica come un entità distaccata dalla nostra anima.....vedere la perfezione del nostro mondo ecc ecc. Ci sono aspetti che sinceramente non riesco ancora a ben comprendere: tutto è perfetto, così com'è...e per perfezione si fa riferimento anche a tutto ciò che consideriamo nefasto e terribile. Ora, mi chiedo, come posso pensare ad es alla guerra in Siria, ai bimbi che vivono questo dramma così profondo , e ritenerlo perfetto? Molti concetti sono troppo semplicistici e ripetuti all'ennesima potenza, altri invece troppo difficili per la nostra umana comprensione. Personalmente è un libro che non consiglierei.

(1 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste