800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Atlante delle Emozioni Umane - Libro

156 emozioni che hai provato, che non sai di aver provato, che non proverai mai

Tiffany Watt Smith




Prezzo di listino: € 22,00
Prezzo: € 18,70
Risparmi: € 3,30 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 3 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 12 ore 53 minuti.
    Consegna stimata: Mercoledì 23 Agosto
  • Guadagna punti +38

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Tiffany Watt Smith attraversa storia, antropologia, scienza, arte, letteratura e musica in cerca delle espressioni con cui le culture di tutto il mondo hanno imparato a definire le proprie emozioni.

Siamo tutti in grado di riconoscere la differenza tra rabbia e paura, tra desiderio e invidia. Sappiamo anche che è meglio non confondere l'affetto con l'amore, il rimpianto con il rimorso, l'euforia con la felicità.

Quello di cui non ci rendiamo conto, però, è che lo spettro delle emozioni umane è ancora più sfumato di così: esistono sensazioni che tutti noi abbiamo provato, stati d'animo molto precisi e inconfondibili, a cui però spesso non abbiamo saputo dare un nome. Eppure in qualche angolo del mondo, in qualche lingua a noi ignota esiste una parola precisa che li definisce.

Per esempio solo gli eschimesi chiamano iktsuarpok il miscuglio di ansia, nervosismo, eccitazione e felicità che prova chi aspetta l'arrivo di ospiti a casa; per i finlandesi, kaukokaipuu è l'inspiegabile nostalgia per un posto dove non siamo mai stati; gli spagnoli chiamano vergùenza ajena l'imbarazzo empatico di chi assiste alle figuracce altrui.

Di parola in parola veniamo risucchiati nel caleidoscopio di un libro divertente, colto e curioso, metà enciclopedia e metà atlante, che mentre mappa le differenze affettive tra i popoli ci ricorda che nell'universalità di ciò che proviamo ci scopriamo uguali.

EditoreUtet
Data pubblicazioneAprile 2017
FormatoLibro - Pag 400 - 15,5 x 23 cm - cartonato
Lo trovi in#Manuali di psicologia

Awumbuk

C'è un senso di vuoto che rimane dopo la partenza di un ospite. I rumori echeggiano tra le mura di casa. Lo spazio che sembrava tanto ridotto mentre lui o lei era ancora qui adesso sembra stranamente ampio. E anche se spesso proviamo un certo sollievo, ci può anche restare addosso una sensazione attutita – come se su di noi fosse calata una nebbia e ogni cosa ci sembrasse priva di senso (si veda alla voce: apatia).

La tribù Baining che vive nelle montagne della Papua Nuova Guinea ha una tale familiarità con questa esperienza da averle dato un nome: awumbuk. I Baining credono che i visitatori si lasciano dietro una sorta di pesantezza quando partono, in modo da viaggiare leggeri. Questa foschia opprimente aleggia per tre giorni, creando un senso di distrazione e di inerzia e interferendo con la capacità della famiglia di badare alla casa e ai campi. Così, dopo che i loro ospiti se ne sono andati, i Baining riempiono una ciotola d'acqua e la lasciano in casa per una notte perché assorba l'aria infettata. La mattina seguente, la famiglia si alza molto presto e va a gettare l'acqua tra gli alberi. A quel punto la vita può ricominciare in tutta normalità.

Si veda anche alla voce: lutto; malinconia.

Per continuare a leggere, clicca qui: > Estratto dal libro “Atlante delle Emozioni Umane”

 

Tiffany Watt Smith

Tiffany Watt Smith, storica culturale, dal 2012 insegna Culture of Sleep presso la School of English and Drama all’università Queen Mary di Londra. Attualmente è ricercatrice presso il Centre for the History of the Emotions, dove si occupa di indagare la storia dell’imitazione compulsiva:... Leggi di più...

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste