800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

eBook - La Malattia Mortale

Saggio di psicologia cristiana per edificazione e risveglio di anti-climacus

Kierkegaard


Articolo Digitale


Prezzo: € 4,99
Articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore
Tutti i prezzi includono IVA

Opzioni:



Aggiungi ai preferiti

Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


La malattia mortale fu scritta da Kierkegaard negli ultimi anni della sua vita. Il libro apparve a Copenaghen nel 1849, sei anni prima della morte del suo autore.

Appartiene, dunque, alla fase più matura e meglio definita del pensiero kierkegaardiano, a quel momento culminante in cui lo stadio religioso domina e campeggia in un suo spazio sovrano e autonomo mentre sempre più recedono e si allontanano lo stadio etico e lo stadio estetico, quelle tappe sul cammino della vita che furono sempre presenti nell'itinerario spirituale dell'esistenzialismo cristiano di Kierkegaard, non già come luoghi di sosta o tempi di evasione e dispersione, bensì come termini di riferimento e confronto caratteristici e costanti nell'avventura della sua singolarissima fenomenologia dell'esistenza e nello svolgimento qualitativo e non quantitativo della sua personale dialettica.

Già il sottotitolo dell'opera sembra mettere a fuoco e circoscrivere l'orizzonte del suo significato. Si precisa l'argomento come un Saggio di psicologia cristiana per edificazione e risveglio.

E il saggio figura come opera di Anti-Climacus, la maschera pseudonima che Kierkegaard ha indossato solo per La malattia mortale e per Esercizio del cristianesimo, l'ultima cioè delle sue maschere, quella in cui traspare più chiaramente la sua vera fisionomia religiosa, il suo volto di cristiano che si professa senza autorità, nel senso di non potersi certo ritenere un martire o un testimone della verità, pur nel fervore del suo intento di restituire alle categorie cristiane il loro valore più genuino.

Di queste due opere — che hanno un chiaro intento “edificante” e che presentano il problema del cristianesimo con il proposito preciso ed esplicito di contrapporlo al fenomeno involutivo e degenere della “cristianità” ufficiale, impigrita e cristallizzata nel suo “ordine costituito” — Kierkegaard ha voluto apparire anche in qualità di editore che contrassegna con il proprio nome, con la propria firma di convalida, l'accresciuto prestigio dello pseudonimo.

 

EditoreDe Angelis David
Data pubblicazioneMarzo 2017
FormatoDownload - eBook in formato elettronico - NO CARTA
FileMOBI (225 kb), EPUB (515 kb)
ProtezioneWatermark (+ informazioni)
ISBN8892652059
EAN9788892652057
Lo trovi in#eBook - Spiritualità
MCR-NR 134700

Søren Kierkegaard, filosofo danese, rifiuta la costruzione sistematica della filosofia di Hegel preferendo una concezione della filosofia come riflessione del singolo a partire dall'esperienza religiosa del soggetto in lotta con la propria coscienza. La fenomenologia kierkegaardiana si basa... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste