Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



La Mente in Internet

Psicopatologia delle condotte on-line

Remainder


Prezzo: € 23,24


Modificato il 15 Novembre 2016 - Questo testo, che è intitolato La Mente in Internet, elaborato da , si trova nella categoria Psicologia, fa parte della sottocategoria Manuali di psicologia. Prodotto da Piccin Nuova Libraria e edito nel mese di Dicembre 1999 , è attualmente in "Fuori Catalogo". Il prezzo attuale è di € 23,24.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

La molteplicità dei mondi nello scenario della virtualità ha sempre accompagnato l'uomo, dal graffito nella caverna alle imprese nello spazio. L'uomo di oggi ha bisogni ancestrali e desideri nuovi, che si esprimono in un caleidoscopio comportamentale in cui lo spazio ed il tempo sembrano annullarsi nell'onnipotenza di nuovi strumenti comunicativi, modificando, talora profondamente, condotte e stili di vita. Per queste ragioni compete anche a psicologi e psichiatri occuparsi di quanto accade on-line, come hanno fatto magistralmente i curatori di questo libro, andando ad esaminare i fenomeni più inquietanti, anche sul piano criminologico, nonché le aberrazioni psichiche favorite da un uso non corretto di Internet.

La mente in Internet oltre a dare spazio a riflessioni, ipotesi e giudizi critici sull'argomento, riporta i dati relativi alla prima ricerca sperimentale condotta in Italia sui possibili effetti psicopatologici legati alle condotte on-line (depressione, dipendenza, trance dissociativa, fenomeni psicotici da abuso on-line acuto). I risultati di tale ricerca hanno evidenziato nel 10% dei soggetti osservati un atteggiamento potenzialmente dipendente. Se all'inizio l'utente potenzialmente dipendente percepisce il bisogno di aumentare il tempo trascorso in Internet, successivamente, in modo subdolo ma progressivo sente di non poter sospendere o ridurre l'uso di Internet, sino ad essere catturato dalla Rete, con conseguenze negative sulla propria vita socio-relazionale, affettiva e lavorativa. Gli studi condotti dagli autori sono stati accolti con grande interesse dai mass media ed hanno generato un dibattito tuttora in corso attraverso programmi televisivi, radiofonici, articoli su giornali e riviste e, naturalmente, su vari siti e moltissime chat.

EditorePiccin Nuova Libraria
Data pubblicazioneDicembre 1999
FormatoLibro - Pag 254 - 15x21
Lo trovi in#Manuali di psicologia

Prodotti correlati



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste