Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Capitalismo a Mano Armata

Un’analisi che mostra come nella più grande e potente democrazia del pianeta il crimine sia un affare di stato

Michael Woodiwiss

Remainder


Prezzo di listino: € 9,90
Prezzo: € 6,93
Risparmi: € 2,97 (30 %)

2 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

07 Novembre 2016 - Questo prodotto ha come titolo Capitalismo a Mano Armata, dell'autore Michael Woodiwiss, fa parte della categoria Attualità e temi sociali, si trova nella sottocategoria Globalizzazione. Realizzato dalla casa editrice Newton & Compton Editori ed edito in data Novembre 2006 , attualmente è in "Fuori Catalogo". L’importo è Euro 6,93.

2 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

In genere quando si parla di criminalità organizzata e si ambienta l'analisi negli Stati Uniti d'America, l'immagine che ricorre con più frequenza è quella di brillanti malavitosi italiani in completi griffati e dal grilletto facile. In realtà la più grande organizzazione criminale degli Stati Uniti è costituita da scialbi individui in abiti austeri, i grandi racket sono organizzati da persone all'apparenza rispettabili, che svolgono ruoli importanti e ricoprono posizioni di rilievo nella società. Non si tratta di boss mafiosi o di efferati gangster, ma di avvocati, contabili, manager e politici che, pur truffando, corrompendo e, più o meno direttamente, uccidendo, possono contare su un enorme margine di impunità.

Nella sua avvincente ricostruzione, Michael Woodiwiss, ripercorrendo l'evoluzione della classe dirigente americana e il suo coinvolgimento in frodi, imbrogli e furti, mostra come i complotti criminali abbiano trovato terreno fertile nell'ambito delle istituzioni e siano diventati, nello Stato americano, un problema strutturale, un fatto interno al sistema stesso. Dal vitto destinato ai neonati negli ospedali alle spese per la cura dei cimiteri, passando per la fornitura di merci destinate alle carceri e alle scuole, non c'è settore della vita pubblica americana che non sia stato macchiato da scandali. La cosa peggiore però è che, nell'epoca della globalizzazione, anche il crimine organizzato segue le logiche di allargamento illimitato che caratterizzano il mercato mondiale e, aggredendo i paesi sui quali è più forte l'influenza americana, ha già innescato un processo che minaccia la libertà e la democrazia a livello mondiale.
EditoreNewton & Compton Editori
Data pubblicazioneNovembre 2006
FormatoLibro - Pag 320 - 12x20,5
Lo trovi in#Globalizzazione #Critica sociale


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste