+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Il Lupo della Steppa — Libro

Hermann Hesse


Nuova ristampa
(2 recensioni 2 recensioni)


Prezzo di listino: € 12,00
Prezzo: € 10,20
Risparmi: € 1,80 (15%)
Prezzo: € 10,20
Risparmi: € 1,80 (15%)

Acquistati insieme


Descrizione

Il disagio di fronte alla volgarità e alla massificazione della società moderna, la ricerca di valori più elevati, la forza liberatrice degli impulsi primordiali, il rimettersi in gioco a partire da una nuova consapevolezza.

Sono questi alcuni dei temi che si intrecciano nel "Lupo della steppa", uno dei romanzi più "radicali" e più affascinanti di Hesse, pubblicato nel 1927 in un'Europa in cui i regimi totalitari si andavano moltiplicando. Il protagonista, Harry Haller, vive in una condizione di impotente infelicità generata da un insanabile dissidio interiore tra l'"uomo" - tutto quello che ha in sé di spirituale, di sublimato, di culturale - e il "lupo" - tutto ciò che ha di istintivo, di selvatico e di caotico.

Haller si è chiuso in un isolamento quasi totale rispetto al mondo meschino e privo di spirito in cui vive, arrivando a un passo dal suicidio.

Verrà "rieducato" alla vita comune, quella di tutti, da una donna incolta ma esperta e intelligente, che lo aiuterà a trovare la via per meglio comprendere le "non regole" dell'assurdo gioco della vita.

Editore Oscar Mondadori
Data pubblicazione Gennaio 2012
Formato Libro - Pag 186 - 12,5x19,5 cm
Nuova Ristampa Giugno 2020
ISBN 8804668067
EAN 9788804668060
MCR-NR 184805

Hermann Hesse, nato nel 1877 e morto nel 1962, è stato uno scrittore, poeta e pittore.Figlio di un missionario, ebbe un'educazione rigidamente protestante. Dopo i primi romanzi di tradizione romantica fece un viaggio in India dove venne profondamente influenzato dalla spiritualità orientale.... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Spesso acquistati insieme



voto medio su 2 recensioni

2
0
0
0
0

Recensione in evidenza

ISABELLA

Libro capolavoro di Hesse.

Libro capolavoro di Hesse. Si legge d'un fiato, nonostante il senso di tristezza e di disagio costantemente presenti nelle pagine. é un libro che ben riflette l'uomo e la vita angosciosa moderna, quindi molto attuale; i ritmi di vita frenetici contrastano con il carattere solitario del protagonista lacerato e dilaniato dalla dicotomia mente/corpo, ovvero civilizzato/selvaggio, spirituale. La visione di Hesse del mondo moderno senz'altro era molto in anticipo per il suo tempo, infatti sembra parlare proprio a noi contemporanei, dove tutto è caos, confusione e l'uomo sembra aver perso il senso delle cose. Il messaggio finale dell'autore è un consiglio al lettore innanzi tutto a non perdere la speranza per cambiare le cose e poi a non prendere le cose della vita in modo troppo serio e rigido, in quanto la vita è un gioco e l'uomo dovrebbe imparare a rilassarsi e a ridere un po' di più non solo delle cose del mondo ma anche di sé stesso. Libro eccezionale, che tutti dovrebbero leggere una volta nella vita.

(1 )

Le 2 recensioni più recenti


icona

Pietro

Libro molto ben scritto che ti...

Libro molto ben scritto che ti lascia sempre qualcosa ad ogni rilettura. Harry Haller e la sua maniacale doppia personalità offrono la possibilità di una maggiore comprensione attraverso una duplice prospettiva. Lettura consigliata a tutti.

Recensione utile? (0 )

icona

ISABELLA

Libro capolavoro di Hesse.

Libro capolavoro di Hesse. Si legge d'un fiato, nonostante il senso di tristezza e di disagio costantemente presenti nelle pagine. é un libro che ben riflette l'uomo e la vita angosciosa moderna, quindi molto attuale; i ritmi di vita frenetici contrastano con il carattere solitario del protagonista lacerato e dilaniato dalla dicotomia mente/corpo, ovvero civilizzato/selvaggio, spirituale. La visione di Hesse del mondo moderno senz'altro era molto in anticipo per il suo tempo, infatti sembra parlare proprio a noi contemporanei, dove tutto è caos, confusione e l'uomo sembra aver perso il senso delle cose. Il messaggio finale dell'autore è un consiglio al lettore innanzi tutto a non perdere la speranza per cambiare le cose e poi a non prendere le cose della vita in modo troppo serio e rigido, in quanto la vita è un gioco e l'uomo dovrebbe imparare a rilassarsi e a ridere un po' di più non solo delle cose del mondo ma anche di sé stesso. Libro eccezionale, che tutti dovrebbero leggere una volta nella vita.

Recensione utile? (1 )


Articoli più venduti


Macrolibrarsi, di Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente, 1705 47522 Cesena (FC) - P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409 - Reg. Impr. di Forlì-Cesena n.293305 - Capitale Sociale € 12.000 I.V. - Licenza SIAE 4207/I/3993 — SDI NSIIURR