Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Il Linguaggio Segreto delle Mani

Scritto da Simona Oberhammer

Il Linguaggio Segreto delle Mani

Le mani parlano. Tutti lo sanno. Le stai vedendo, davanti a te? Sono ferme, rilassate, immobili? O fanno piccoli movimenti spontanei, come se agissero per conto loro? Noi non dialoghiamo solo con le parole. Ma anche con il corpo. Soprattutto con le mani. Con le mani diciamo chi siamo, ci presentiamo, comunichiamo. Ma diciamo anche come ci sentiamo, cosa si muove dentro.

Le mani esprimono la nostra interiorità. Ma non solo. Sono capaci di esprimere anche molto di più. Possono dar vita a un linguaggio speciale. Questo non tutti però lo sanno. Che le mani sono in grado di esprimere simboli, veri e propri messaggi cifrati: un linguaggio segreto.

Mani simboliche nella storia

I gesti simbolici delle mani sono conosciuti in diverse tradizioni, di tutti i tempi e di tutti i luoghi. Molti gesti sono simili, per esempio quello di congiungere le mani in preghiera, uno dei simbolismi più diffusi. Nell’arte le mani hanno spesso forme stilizzate e immobilizzate in un gesto simbolico: l’indice rivolto verso l’alto, o la mano con il palmo aperto.

Le raffigurazioni sacre sono ricche di questi esempi. I gesti simbolici delle mani si trovano anche nelle danze orientali. La danza indiana Natya, per esempio, racconta attraverso la gestualità simbolica delle mani vere e proprie storie.

Nello yoga, invece, questa tecnica prende il nome di mudra. Lo scopo dei mudra è di creare un collegamento energetico tra i vari livelli di percezione: corporea, mentale e spirituale. Altre forme di gestualità simbolica delle mani si trovano anche tra gli Indiani d’America, gli Egizi, gli Africani, gli Aborigeni. E poi ci sono i Sygil. Ti fanno muovere le mani come lo fanno fare, per esempio, i mudra. Ma in modo diverso. Sviluppano un linguaggio simbolico. Riguarda il femminile e il maschile.

Mani che parlano di femminile e maschile

Ci sono dei simboli – e dei gesti della mano – che rappresentano il femminile. E altri che rappresentano il maschile. Le stesse forme del corpo umano suggeriscono la diversa simbologia. Se sono rotondeggianti per ambedue i generi, il fisico maschile è però definito da linee più squadrate e lineari.

Quello femminile invece da linee più sferiche e rotonde. Alla mascella squadrata o al trapezio toracico si contrappongono glutei e seni arrotondati. Nel femminile c’è il richiamo all’utero tondeggiante, all’ovulo sferico, al ciclo oscillante e ondulatorio.

Nel maschile c’è invece l’impronta dello spermatozoo, lungo ed affusolato, del pene, diritto ed eretto, dei ritmi ormonali, costanti e lineari. Da sempre questi segni rappresentano il femminile e il maschile. Perché da sempre questa è la voce della nostra matrice biologica.

I simboli archetipici del corpo

Il linguaggio della matrice biologica si esprime con i simboli archetipici. Cioè simboli primari. Validi universalmente. Scolpiti nella pietra, dipinti sulla tela, intessuti nella stoffa, intagliati nel legno, intrecciati con la paglia, i simboli archetipici da sempre sono simili in tutto il mondo, in qualsiasi luogo della terra. È stato il corpo a volerli. La nostra biologia a forgiarli.

Quando un simbolo – o un principio – si fonda su fatti biologici è percepito coralmente. Ovunque. Ecco perché i simboli archetipici vivono in noi. Come antiche mappe. Nascosti negli anfratti della nostra psiche, segnati sul nostro corpo.

I principali simboli archetipici

  • Forme morbide, arrotondate, a spirale per il femminile.
  • Forme appuntite, lineari, squadrate per il maschile.

I simboli del femminile sono il cerchio e tutte le forme e gli andamenti sinuosi, ruotanti, tondeggianti. Segni e spazi che si snodano lungo curve e circuiti sinusoidali: l’onda, la spirale, la falce di luna, i cerchi concentrici, l’ovale, il fuso circolare, la goccia, la esse, gli anelli intrecciati.

I simboli del maschile sono invece la linea e tutte le forme e gli andamenti che creano una combinanza di linee o punti: la freccia, i raggi del sole, il quadrato, i punti sequenziali, il triangolo, il rettangolo, il rombo, la saetta, la scala.

C’è un linguaggio segreto delle mani che si basa proprio su questi simboli. Ecco come si esprime.

Impulsi al femminile e al maschile

Attraverso i gesti simbolici delle mani possiamo trasmettere al nostro nucleo – femminile o maschile – degli impulsi. Che agiscono come una scossa di fondo. Veniamo mossi in una certa direzione. Essendo dei simboli, diventano un canale: sono come un libro che si apre nel momento in cui le nostre mani si modellano nella loro rappresentazione. Si attiva la nostra psiche simbolica, arcaica e archetipica. La mente recepisce il simbolo che il gesto manifesta. Il livello di coscienza viene incrementato.

Ecco perché quando facciamo un gesto simbolico con le mani, o anche solo quando lo guardiamo, entriamo in una dimensione diversa. Non è teoria. Si può avvertire distintamente. Quando le mani parlano il linguaggio segreto del femminile e del maschile non è solo una bella rappresentazione, una suggestiva forma di comunicazione espressiva, un supporto coreografico.

Con questa pratica le mani diventano come pennelli. Dipingono: concetti, principi, messaggi. Sono contenuti evocativi. Arrivano diretti fino a noi, attraverso gli strati più profondi della coscienza. E possono cambiare il nostro modo di essere. Di pensare. Di sentire. Di rapportarci al femminile e al maschile.

Il cambiamento accade perché, quando le dita disegnano i simboli nell’aria, si ripercorrono arcaiche connessioni neuronali che ampliano la nostra percezione e le nostre potenzialità. Ogni volta che li ripetiamo, questi percorsi vengono rafforzati. È come ripassare con la penna un segno che si era sbiadito, per renderlo sempre più nitido e visibile. La mente si riconnette ad una conoscenza antica. Riaffiorano percezioni sommerse.

Informazioni sepolte. Dopo un po’ di pratica ci si accorge – succederà anche a te – che i gesti simbolici sembrano formarsi in modo spontaneo dalle dita. Com'è possibile? È un sapere viscerale che emerge. Quello della nostra biologia. Della nostra primigenia essenza di donna e di uomo. Attraverso il gesto simbolico delle mani ci si mette in contatto con il proprio nucleo. Si va al centro del proprio essere.

Questo testo è stato ispirato dal sito di Simona Oberhammer, naturopata e ideatrice della Via Femminile. Se vuoi saperne di più visita il sito http://www.simonaoberhammer.com/..

 

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita da Macrolibrarsi con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.

 

Simona OberhammerTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Simona Oberhammer

La dr. Simona Oberhammer è naturopata. Ha operato per anni come ricercatrice indipendente ed ha effettuato i suoi studi e le sue ricerche nell'ambito delle discipline olistiche internazionalmente in diversi paesi quali Stati Uniti, Germania, Inghilterra, Austria. Si è specializzata in nutrizione e bioterapie (U.S.A.). Da questa esperienza è nato il metodo Naturopatia Oberhammer®.


Simona ha seguito anche un percorso nell'ambito del femminile con una Maestra, Mila Raisse, una donna che proveniva da un'antica tradizione di donne. Questo percorso personale, durato tanti anni, l'ha portata a creare la Via Femminile®.

Gli studi e le ricerche internazionali sono stati la base per l'elaborazione e la creazione di nuovi sistemi e metodi terapeutici. Tra i principali: La Via Femminile®, un percorso per le donne
; Naturopatia Oberhammer®, naturalmente sani, Olosophia®, sistema di intervento olistico; Bionutra®, metodo di alimentazione naturale; Disintox®, metodo di disintossicazione; Eucolon®, metodo di purificazione e rigenerazione intestinale; Olofem®, programma donna; Gymintima®, metodo di ginnastica intima; Codice DeU®, metodo sulle differenze tra universo femminile e maschile; Biotipi Olosophici®, metodo sulle tipologie costituzionali.

È autrice di diversi libri sulle tematiche del benessere, della salute, dell'interiorità e sulla donna, alcuni già editi e altri di prossima pubblicazione. Alcuni titoli sono: Femminile Sconosciuto, La forza delle donne, Ginnastica Intima per donne, Codice DeU: Codice Donna e Uomo, Sygil: Il linguaggio segreto delle mani.

I metodi ideati sono stati inseriti dalla dottoressa Simona Oberhammer allʼinterno di una pluralità di forme espressive: grafica, scrittura, musica, video, disegno, oggettistica e simbologia.

La dottoressa Simona Oberhammer diffonde i suoi metodi con eventi quali conferenze, corsi e workshop organizzati dall'Istituto Olosophico, in Italia e all'estero.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Commento di Paola

E' un argomento affascinante, misterioso e istintivo nello stesso tempo! Penso che ci sia molto bisogno in questo nostro tempo di messaggi di questo tipo. Mi e' piaciuto molto il collegamento con la nostra primordialita'. E ho notato quanto le nostre mani possono diventare rigide e limitate nei movimenti se non le aiutiamo ad esprimersi nel loro linguaggio...

Rispondi al commento

Commento di Patrizia

Ho letto il libro, ed ho partecipato ad una lezione monografica della Dott.ssa Oberhammer. Eseguire i simboli del femminile e del maschile è veramente un lavoro energetico profondo. Che rimane a lungo, le rappresentazioni si percepiscono nella donna con dignità e armonia e negli uomini forza e potenza. E' un lavoro creativo che mi è piaciuto molto.

Rispondi al commento

Tutti i commenti...
Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Grande Trattato di Yoga

Le asana, la respirazione, le mudra, i mantra, il rilassamento, la meditazione

Maurizio Morelli

(1)
€ 30,00
Disponibilità: 2 giorni

Libro - Red Edizioni - Ottobre 2008 - Mudra

La millenaria scienza dello Yoga offre a ogni essere umano un'opportunità di luce, salute, equilibrio psicofisico, gioia, vitalità... Tutte le pratiche yoga, fisiche, respiratorie, del rilassamento, mentali e meditative... scheda dettagliata

Il Libro delle Mudra

Maria Angelillo

€ 17,00
Disponibilità: 2 giorni

Libro - Xenia Edizioni - Settembre 2008 - Mudra

Le mani possono dire più delle parole, possono esprimere persino sfumature e sottintesi. Sono le parti più eloquenti del corpo umano, non a caso occupano un posto d'eccezione nelle manifestazioni rituali di molte religioni.... scheda dettagliata

Mudra - Lo Yoga delle Mani

I benefici effetti delle antiche tecniche indiane

Gertrud Hirschi

(22)
€ 8,90
Disponibilità: Immediata

Libro - Punto d'Incontro - Gennaio 2008 - Mudra

Noti anche come "punti di potere nelle dita", i mudra sono posizioni yoga delle mani eseguibili in qualunque luogo, seduti, sdraiati, in piedi o camminando. Essi impegnano alcune zone del cervello e dell'anima, esercitando... scheda dettagliata

La Meditazione con i Mudra

I gesti dell'energia vitale

Andrea Christiansen

(4)
€ 11,90 Solo 3 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - BIS Edizioni - Novembre 2010 - Mudra

I Mudra sono sigilli, simboli, gesti molto potenti che migliorano la meditazione, favoriscono il relax ed agiscono in profondità nella nostra essenza. Questa antichissima pratica comprende esercizi da svolgere con le mani,... scheda dettagliata

Sygil

La simbologia segreta delle mani. I Sygil del femminile e del maschile

Simona Oberhammer

(8)
€ 18,00
Avvertimi quando disponibileRichiesto da 38 visitatori
Fuori Catalogo

Libro - Edizioni Olosophiche - Novembre 2011 - Simbolismo

Scopri il segreto della simbologia delle mani. Questo libro illustra il più antico dei linguaggi: quello dei simboli. Attraverso le mani potrai scoprire i segreti del femminile e del maschile. Dal metodo Olofem. Le mani... scheda dettagliata

Meditazioni con le Mudra a Mani Unite

Armonia e salute con lo yoga delle mani

Maurizio Morelli

€ 9,90
Avvertimi quando disponibileRichiesto da 17 visitatori
Fuori Catalogo

Libro - Red Edizioni - Marzo 2008 - Mudra

La meditazione richiede un'attenzione costante per condurre gradualmente la mente a uno stato di calma e di ricettività che apporta grandi benefici a livello psicofisico. La difficoltà consiste nell'evitare le divagazioni... scheda dettagliata

La Salute nelle Nostre Mani

75 mudra di guarigione. Comunicare con la nostra forza vitale stimolando le zone riflesse delle dita

Kim Da Silva

(4)
€ 10,90 Solo 5 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - Punto d'Incontro - Gennaio 2001 - Mudra

I mudra rappresentano un mezzo molto efficace per riprendere la salute nelle nostre mani. Nonostante la loro semplicità hanno un effetto potente e duraturo. scheda dettagliata

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI