Torna su ▲

Alcune domande al dott. Fuhrman, autore del libro...

Tornare all'alimentazione naturale non è mai stato così semplice

Alcune domande al dott. Fuhrman, autore del libro Eat To Live - Mangiare per vivere

Eat to live è una dieta?

Eat to Live è un libro centrato sulle pratiche e le strategie per ottenere una salute maggiore e un peso ideale, in primo luogo attraverso i cibi che mangiamo.

Mangiare per vivere non è un programma con trucchi o espedienti. Mi riferisco ad esso come uno stile di dieta, non una dieta, in quanto non è solo per coloro che desiderano perdere peso, ma è semplicemente il modo più sano e sensato mangiare. Perché Eat to Live è una cosa reale, non si è mai "dentro o fuori" a qualche "programma". Le conoscenze acquisite resteranno con te ed influenzeranno lo stile della tua alimentazione per il resto della tua vita. Una volta acquisito questo corpus di conoscenze, diventa semplicemente impossibile mangiare gli stessi piatti  del passato. Potrai fare cambiamenti positivi.

Tutti mangiamo per vivere, anche in questo momento, quindi se vuoi un progresso del 20%, o del 50% o del 95%, con Eat to Live tu avrai successo e raggiungerai risultati proporzionati ai miglioramenti ottenuti.

Ma, mi sento come se fossi a dieta. Cosa devo ricordare per non sentirmi in questo modo?

Tieni a mente che ci sono 3 classi di alimenti primari, a cui riusciamo ad accedere facilmente: piante, animali e gli alimenti raffinati o trasformati. In quanto primate, tu sei progettato dalla Natura per mangiare principalmente dal regno vegetale naturale, con piccole quantità di cibi animali selvatici per un motivo o un altro.

Alimenti trasformati o cibi-spazzatura non sono la tua alimentazione naturale.

Probabilmente per anni hai  mangiato, come tutti noi, tutti gli alimenti disponibili nella dieta standard americana: piatti tratti dalla classe animale e prodotti raffinati, con i cibi della classe piante naturali come contorno. I piatti già pronti sono facilmente reperibili, quindi è normale sentire che sta avvenendo una perdita.

In un primo momento, mangiare prevalentemente dal regno vegetale ti farà sentire come se fossi limitato, soprattutto se non sei abituato a una dieta a base vegetale.

Una volta che ci si rende conto che l'universo cibo, seppur nei limiti del regno vegetale, è così vasto e in grado di produrre così tanti menu sorprendenti, sia economici sia da gourmet ma in entrambi i casi di estrema bontà, che si esauriscono prima i giorni in un anno che le idee su cosa mangiare. Allora, e solo allora, la mentalità-dieta andrà via, perché hai tutto quello che vuoi a tua disposizione ... non solo lattuga e verdure.

Quando ti renderai conto, per esperienza, che non è un grosso problema se periodicamente si  mangia qualcosa dalle classi inferiori degli animali e degli alimenti raffinati, soprattutto in considerazione della società in cui viviamo, a quel punto capirai che in realtà hai semplicemente scelto di mangiare più alimenti che sono utili anziché cibi che ti rendono sovrappeso e malato.

Dal momento che il cibo è una parte così importante della nostra cultura, si desidera una strategia che riconosce la possibilità di mangiare quello che vuoi. E' una tua libera scelta quella di mangiare prevalentemente dalla classe di alimenti che costruisce la tua salute, sostiene il tuo peso ideale e ti fa sentire alla grande!

Infine, ti sembrerà di fare una dieta in un primo momento. L'esperienza di molte persone e i condizionamenti da parte dell'industria dell'alimentazione, che ci vende in questo modo e ci fa pensare in questo modo, è in termini di entrare in diete e programmi.

Iniziando a fare ciò che Eat to Live raccomanda, in un primo momento ti sentirai strano, come se stessi seguendo qualche dieta speciale, senza prendere parte a tutto il consumo di spazzatura che avviene intorno a te. Col tempo non te ne accorgerai neppure, e gli alimenti che mangerai ti sembreranno normali.

Devo contare le calorie?

Assolutamente no, anche se il libro fa riferimento ai consumi medi per gli uomini e le donne, non devi mai contare le calorie. Devi contare le calorie solamente quando si è costretti a mangiare alimenti che non sono naturali per te, perché ti rendono sovrappeso. Gli alimenti che promuovono la salute non lo fanno, e il tuo corpo ti dirà di quanto cibo ha bisogno. Puoi mangiare finchè non sei sazio, sempre!

Il punto non è quante calorie ci sono nel tuo cibo: è cosa ottieni in cambio di quel carico calorico. Quindi, bisogna concentrarsi sulla qualità di ciò che si mangia e non sulla quantità.

E riguardo alle porzioni? Devo controllare la dimensione delle porzioni?

Basta mangiare fino a quando non si è sazi.

Quindi, devo cambiare il mio stile di vita?

Lasciamelo dire, otterrai molti miglioramenti nel corso del tempo. Sia che tu scelga una dieta rapida per perdere peso ed ottenere risultati a breve termine, sia che tu entri in un programma che promuove la salute con buoni risultati a lungo termine, come Eat to Live, avrai apportato modifiche al tuo stile di vita.

Se non si cambia il modo in cui si vive, è impossibile ottenere risultati migliori. Tieni a mente anche questo, non farai mai cambiamenti a meno che non tu non ritenga che renderanno la tua vita migliore.

L'ironia è che è più difficile modellare il proprio stile di vita intorno a diete veloci, anzichè regolarsi seguendo pratiche che funzionano a lungo termine. Entrambe le direzioni ti faranno sentire strano e possono sembrare difficili in un primo momento, ma uno stile di vita che promuove la salute, che finalmente raccogliere il suo successo a lungo termine, diventerà normale.

Ma allora perchè dovrei aver successo con Eat to live ? Il piano di 6 settimane sembra una dieta per dimagrire.

Eat to Live mette in evidenza innanzitutto la perdita di peso, perché la gente desidera perder peso, più di ogni altra cosa. Ancor più che la salute, che la maggior parte delle persone intende come non avere una diagnosi, la gente vuole sembrare in forma. Eat to Live prende le pratiche per uno stile di vita che promuove la salute, e le sfrutta per ottenere una perdita di peso rapida e sostenibile. La perdita di peso si verifica rapidamente quando offri al tuo corpo ciò di cui ha veramente bisogno.

Il punto importante da capire è che dopo 6 settimane o giù di lì, un periodo di tempo in cui ti sarai adeguato alle nuove pratiche alimentari, passerai al progetto di vita, in cui avrai più flessibilità perché il peso del corpo è diventato normale, e il tuo corpo e il palato hanno avuto la possibilità di abituarsi a questo diverso stile alimentare. Durante la fase iniziale, romperete un nuovo terreno, perciò sarete concentrati più che mai. Tenete a mente che le pratiche alimentari ideali per perdere peso in modo sano sono le stesse pratiche che vi renderanno un atleta migliore, che vi permetteranno di stare in gran forma e vivere più a lungo, non avere un attacco di cuore o perdere la vostra intelligenza con l'invecchiamento!

Eat to Live - Mangiare per Vivere - Libro

Un rivoluzionario programma nutrizionale per vivere in maniera sana e naturale - La dieta Fuhrman, una straordinaria scoperta medica - Come perdere 9 kg in sole 6 settimane

€ 16,50

Libro - Pagg. 400 - 13,5x20,5 - Macro Edizioni - Marzo 2013 - Dietetica

Dopo The China Study un altro straordinario libro per il benessere e la salute del nostro corpo LA DIETA FUHRMANper perdere 10 kg in sole 6 settimane Eat to Live - Mangiare per Vivere è un bestseller internazionale sulla... scheda dettagliata

 

Joel FuhrmanTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Joel Fuhrman

Il Dott. Joel Fuhrman (New York 2/12/1953) è un uomo dalle innumerevoli vite.

In gioventù è stato campione americano e mondiale di skateboard. Ma non è questo che lo ha reso famoso in tutto il mondo, bensì la sua grande conoscenza ed esperienza, che gli hanno permesso di creare la Dieta Fuhrman, comporre numerosi libri di successo mondiale, nonchè essere uno dei produttori del film Fermare e Guarire il Diabete - Crudo & Semplice.

Dopo essersi laureato in Medicina all'università della Pennsylvania, si è dedicato allo studio e alla cura dell'obesità e delle malattie croniche tramite metodi naturali. Egli ha creato l'equazione H = N/C (Health = Nutrients/Calories cioè Salute = sostanze nutritive/calorie), che è alla base della celebre Dieta Fuhrman. Ha partecipato a innumerevoli trasmissioni radiofoniche e televisive in tutto il mondo, raggiungendo una fama internazionale in materia di alimentazione e medicina naturale.