Torna su ▲
Il Progetto Haarp (1995-1996)

Autori Vari

Il Progetto Haarp (1995-1996)

Quaderni Andromeda per la scienza n. 82/2004 - l'Impiego militare delle tecnologie elettromagnetiche

(1)
Sconto: articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore
Prezzo € 27,00

Promo Macrolibrarsi

SAPEVI CHE?

- Il reso è gratuito entro 15gg
- Puoi Pagare in contanti alla consegna senza supplemento
- In omaggio il numero 38 cartaceo di ViviConsapevole per ogni ordine

Ti piace questo libro?
    Il Progetto Haarp (1995-1996) - Quaderni Andromeda per la scienza n. 82/2004 - l'Impiego militare delle tecnologie elettromagnetiche - Autori Vari - ★★★★★
Oppure scrivi una recensione

Informazioni aggiuntive

Descrizione di Il Progetto Haarp (1995-1996)

L'impiego militare delle tecnologie elettromagnetiche: il Progetto HAARP (1995-19996)

"In Alaska è stato completato ed è operativo un progetto congiunto della Marina, dell'Aeronautica e dell'Università dell'Alaska, denominato H.A.A.R.P. Il progetto è stato presentato al pubblico come un piano di ricerca sul fenomeno delle aurore boreali, ma in realtà è una tecnologia militare in grado di modificare le condizioni del tempo atmosferico, la composizione chimica della ionosfera e di bloccare le comunicazioni globali".

[...] "La National Academy of Sciences statunitense teme un tracollo dell'intera infrastruttura di Internet (statunitense e non solo) a causa di un picco massiccio di tempeste solari.

Evento cosmico dalla portata globale, scatenato dall'interazione tra le esuberanze elettromagnetiche del sole e la magnetosfera terrestre, le tempeste solari sono un fenomeno naturale che da sempre influisce sulla tecnologia. Nel 1859 massicce tempeste spazzarono via i cavi telegrafici statunitensi, nel 1989 danneggiarono l'intera griglia elettrica canadese e nel 2005 fu il turno dell'elettronica.

 

Quello del 2012, però, potrebbe essere il peggior picco del fenomeno considerando l'attuale e sempre maggiore interdipendenza delle attività umane con gli apparati funzionanti ad energia elettrica: la N.A.S. avverte sul pericolo di uno "scompiglio nei trasporti, nelle comunicazioni, nei sistemi bancari e finanziari, nei servizi governativi, di guasto o malfunzionamento della fornitura di acqua potabile a causa di problemi alle pompe nonché la perdita di cibo deperibile e medicinali a causa della mancanza di refrigerazione". Per non parlare dei danni alla rete di satelliti G.P.S. orbitante intorno al pianeta.

Se mai l'economia statunitense riuscirà ad uscire dall'attuale crisi finanziaria, quella elettromagnetica del 2012 potrebbe provocare danni stimati tra 1 e 2 trilioni di dollari durante il solo primo anno, con tempi di recupero tra i 4 ed i 10 anni. Le tempeste solari scatenerebbero una sorta di apocalisse tecnologica anche nel resto del mondo e l'Istituto Federale Svizzero della Tecnologia di Zurigo stima che la perdita delle funzionalità di rete costerebbe al piccolo paese europeo danni per l'1,2% del P.I.L. [...]

La solita insistenza sul 2012, anno topico, induce a nutrire qualche sospetto...

Si tratta di fascicolo inedito sul quale non possiamo applicare nessun tipo di sconto in quanto il prezzo è imposto dall'editore.

Molti testi pubblicati da Andromeda vengono riprodotti su ordinazione (just in time), e cioè realizzati in stampa laser, volta per volta, e non litografica o tipografica.

 

Le vostre recensioni su "Il Progetto Haarp (1995-1996)"

Condividi la tua opinione! Scrivi una recensione.

Acquistato su Macrolibrarsi

Il prezzo un tantino alto vale l'acquisto di questo libro. Si parla delle scie chimiche, ma anche di argomenti un tantino inquietanti che non mi dilungo a spiegare, anche per non togliere il gusto della sorpresa. Da leggere assolutamente e......meditare!!!

Rispondi al commento

Tutte le recensioni...
Scrivi una recensione!