Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Mariano Romano - Anteprima - Seduti sulla Terra

Un'anteprima del libro "Seduti sulla Terra" scritto da Mariano Romano

Mariano Romano - Anteprima - Seduti sulla Terra

«Il mio compito è quello di offrire, attraverso attraverso i Sette Sacri Riti di Chanku Luta, l’opportunità di risvegliare la propria Bellezza e la Consapevolezza dei propri Doni.

Credo nella cooperazione e nella condivisione, valori umani universali che ci danno la forza di cambiare il mondo intorno a noi cominciando proprio da noi stessi.

Siamo tutti collegati. Il tuo dolore è anche il mio. La tua fame è anche la mia. La tua gioia è anche la mia.

Ogni cosa è un Cerchio. Tutti siamo Uno.»

Responsabilità e Consapevolezza

La diffusa convinzione di vivere in un mondo che non è più a misura d’uomo e un forte senso di solitudine oggi condiviso da molti sono per Mariano Romano segni che sia giunto il momento per ciascuno di noi di risvegliare la propria Responsabilità personale e rinnovare la propria Consapevolezza.

Occorre prendere Coscienza di sé, della Bellezza dei propri doni, del proprio corpo, della propria salute, imparare a nutrire il proprio Spirito e a valorizzare le proprie capacità. Dice Shemendoah degli Onondaga: «Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro. Abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, ben al di sopra del dono meraviglioso che è la vita delle piante, dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra. Noi siamo in grado di prenderci cura di loro.»

Se un Nativo americano, un Indiano d’America, avesse fatto un’importante scoperta, ad esempio una grande medicina capace di salvare la Vita a molte persone, credo che avrebbe detto una cosa del genere: «Il Grande Spirito si è servito di me per portare questa medicina alla mia gente. Non ho meriti. Il Grande Spirito si è soltanto servito di me per salvarci dalla morte».

Noi probabilmente diremmo qualcosa del genere: «Io ho scoperto questa importante medicina e grazie alla mia scoperta molte persone non moriranno».

Sono due diverse Visioni di sé: la prima è una Visione che vede l’essere umano parte del Cerchio della Vita e del Grande Mistero; la seconda è una Visione che vede l’essere umano al centro della Vita quando non addirittura al di sopra. Sono entrambe degne di rispetto. Due modi opposti di percepire se stessi nel mondo e nella relazione con la Terra. Un concetto diverso di considerare il dono che abbiamo ricevuto dall’Universo come qualcosa di personale oppure qualcosa che non ci appartiene e dunque da condividere.

Quando risvegliamo la nostra Responsabilità personale, la nostra Fiducia si rinnova e diventiamo Consapevoli. Vediamo il mondo con uno sguardo diverso e diamo una nuova concretezza al nostro Cammino coltivando i valori universali di cooperazione e condivisione. Cogliamo l’opportunità di trasformare quelle parti di noi stessi che ostacolano il nostro equilibrio interiore, diventiamo persone libere e le nostre Relazioni con amici, familiari, colleghi ma anche con il nostro passato, con la Terra e con lo Spirito, guariscono.

Troviamo la forza per cambiare il mondo intorno a noi a partire da noi stessi. Il Grande Spirito conosce i nostri doni e ci guida per portarli nel mondo. Questo fa parte degli Insegnamenti della Ruota di Medicina.

La Ruota di Medicina

La Ruota di Medicina rappresenta il Grande Cerchio della Vita e ogni Essere vivente ne è parte creativa e consapevole. «Camminare» la Ruota di Medicina significa osservare se stessi e il mondo da prospettive diverse per conoscere e condividere il senso del nostro Viaggio su questa Terra. Durante tale cammino è la persona di medicina a portare in profondità il potere della Preghiera affinché ci si possa riconnettere con la guida di Nonno Cielo e con l’amore di Nonna Terra, capaci di vedere nel nostro cuore.

I sette Sacri Riti di Chanku Luta

Saggezza, Guarigione, Gentilezza, Onore, Generosità, Compassione, Coraggio sono i Sette Valori di Chanku Luta, La Via Rossa. I Sette Sacri Riti di Chanku Luta sono: l’Inipi, la Custodia dell’Anima, Prendersi cura di una Donna nel Tempo della Luna, la Ricerca della Visione, il Lancio della Palla, Creare Relazioni, la Danza del Sole. Il rituale è lo Spazio Sacro dentro il quale uniamo i Sette Valori con i Sette Sacri Riti: gli Insegnamenti per noi esseri umani con gli Insegnamenti degli Spiriti.

Bagno di Purificazione - Inipi

L’Inipi si celebra in un’umile capanna costruita in modo rituale con sedici pali di salice, piegati a cupola. L’ingresso è orientato a ovest. Al centro la buca per le Pietre (la Terra che si toglie dalla buca formerà l’altare all’esterno della capanna) poco più avanti lo Spazio del Sacro Fuoco Eterno dove si scaldano le Pietre. Mi è stato insegnato che l’Altare è la Luna, il Fuoco è il Sole, l’Arco di Pietre intorno al Fuoco sono gli Esseri del Tuono. Inipi (Terra), Altare (Luna), Fuoco (Sole), e Arco (Esseri del Tuono), sono in linea ovest-est. Con la Preghiera ci colleghiamo alle Quattro Direzioni dell’Universo.

Seduti sulla Terra nel buio dell’Inipi, vedere entrare le Pietre rosse per il calore del Fuoco e sentire il primo sudore scorrere lungo il corpo è per me un’esperienza Sacra che mi fa sentire parte del Grande Mistero. Quel sudore è una Medicina che durante la cerimonia purifica il mio corpo, la mia mente e il mio Spirito.

Molte volte ho talmente caldo nell’Inipi che mi sembra di non farcela, sento così caldo che ho bisogno di stendermi in Terra: mi sento così piccolo e così fragile.

Allora prego in silenzio per chi siede con me nell’Inipi. Quelle persone stanno facendo la mia stessa fatica o forse di più. Prego per chi non è nell’Inipi perché non vive questo privilegio e benedizione. Prego e penso che la mia pena non è nulla in confronto alla pena che c’è nel mondo. Il dolore interiore che provo in quel momento non è nulla se paragonato alla solitudine e alla paura che c’è nel mondo e intorno a me.

Nell’Inipi e nelle Sacre Cerimonie, non preghiamo per noi stessi.

Sentiamo il Mistero del Grande Cerchio della Vita. Tutto è collegato. Nessuno è escluso dal Cerchio della Vita.

 

Mariano RomanoTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Mariano Romano

Mariano Romano (nato nel 1960) è sul cammino della conoscenza da 25 anni. Questo cammino lo ha portato a contatto con diverse Tradizioni del mondo antico e sciamanico, nel Nord e Sudamerica.

Ha lavorato con la Tradizione Qechua a diretto contatto con i Q’ero (discendenti degli Incas) sulle Ande peruviane, ricevendo l’alto grado di sacerdote andino Altomisayoq.

Con l’adozione spirituale da parte di un’anziana Donna di Medicina Lakota-Oglala, ha ricevuto gli insegnamenti e partecipato alle cerimonie della Tradizione Lakota in Sud Dakota e in alcune riserve Lakota.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Seduti sulla Terra

Gli insegnamenti della ruota di Medicina nel Sacro Viaggio della Vita

Mariano Romano

(1)
€ 14,00 Solo 2 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - Età dell'Acquario Edizioni - Giugno 2011 - Terapie orientali e indiane

In moltissime persone è oggi diffusa la convinzione di vivere in un mondo che non è più a misura d'uomo, in cui è sempre più difficile trovare un pò di tempo per se stessi. Secondo Mariano Romano è arrivato il... scheda dettagliata

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI