Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Introduzione - Il Perdono Assoluto - Libro di...

Introduzione - Il Perdono Assoluto - Libro di Colin Tipping

Ovunque rivolgiamo lo sguardo – sui giornali, alla TV e persino nella nostra vita personale troviamo esempi di vittime di scioccanti violenze. Si constata, per esempio, che oggi almeno un americano adulto su cinque ha subito qualche genere di violenza, fisica o sessuale, quando era bambino. Dal canto loro, i telegiornali descrivono una realtà sociale fatta di strupri e omicidi, e riferiscono che i crimini contro le persone e la proprietà sono in continua crescita. Assistiamo un po' in tutto il mondo, su vasta scala, a torture, repressione, incarcerazioni, genocidi e vere e proprie guerre.

Nel corso degli ultimi dieci anni, e cioè da quando ho cominciato a tenere seminari, ritiri per malati di cancro e corsi di formazione aziendale, ho incontrato moltissime persone comuni colpite da eventi orribili, al punto da convincermi che non ci sia un solo essere umano al mondo che, a un certo punto, non sia stato almeno una volta vittima di qualche grave violenza; peraltro, gli episodi minori di violenza nel vissuto di ogni individuo devono essere così numerosi da non poterli neppure ricordare tutti. Chi di noi può dire di non aver mai dovuto incolpare nessuno della propria infelicità? Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta semplicemente della realtà quotidiana.
In realtà, l'archetipo della vittima è profondamente radicato in ognuno di noi, ed esercita il suo grande potere sulla coscienza collettiva. Abbiamo interpretato il ruolo della vittima in ogni aspetto della nostra esistenza, per interi eoni, fino a convincerci che la forma mentis della vittima rappresenti un aspetto fondamentale della condizione umana. È venuto il momento di porci questa precisa domanda: in che modo possiamo cessare di crearci una esistenza del genere e smettere di ispirarci all’archetipo della vittima?
Per riuscire a spezzare le catene di questo attanagliante archetipo, dobbiamo sostituirlo con qualcosa di assolutamente diverso, qualcosa di talmente irrinunciabile e spiritualmente liberatorio da magnetizzarci e svincolarci dall’archetipo della vittima e dalla relativa realtà illusoria. Abbiamo bisogno di qualcosa che ci faccia trascendere il dramma della nostra esistenza, così da poter percepire le cose in una prospettiva molto più ampia, e cogliere quella verità che attualmente si nasconde ai nostri occhi. Quando ci risvegliamo a tale verità, comprendiamo l’autentico significato della nostra sofferenza e siamo in grado di trasformarla immediatamente.
Siamo entrati nel nuovo millennio e nella nostra evoluzione spirituale ci accingiamo a compiere un grande balzo in avanti. È quindi essenziale che adottiamo uno stile di vita basato sul vero perdono, sull’amore incondizionato e sulla pace, anziché sulla paura, sul controllo e l’abuso di potere. È ciò che intendo con l’aggettivo assoluto: qualcosa che ci porti a un cambiamento radicale, e ci permetta di compiere la trasformazione che ci aspetta. È proprio ciò di cui voglio parlarvi in queste pagine.

Per poter operare una qualsiasi trasformazione, è necessaria una esperienza completa e piena, il che significa che per trasformare l’archetipo della vittima dobbiamo sperimentare appieno tale ruolo. Non ci sono scorciatoie! Di conseguenza, nella nostra vita abbiamo bisogno di situazioni in cui ci sentiamo vittimizzati, così da poter trasformare l’energia grazie al Perdono Assoluto.
E per poter trasformare uno schema energetico talmente basilare come quello dell’archetipo della vittima, molte, moltissime anime devono accettarlo come loro missione spirituale. Si tratta di anime che possiedono la saggezza e l’amore necessari per assolvere un compito talmente immenso. Con ogni probabilità molte delle persone che stanno leggendo queste pagine si sono offerte volontariamente per tale missione. Ebbene, queste libro si rivolge proprio a loro.
Gesù ci ha offerto una straordinaria dimostrazione di cosa significhi trasformare l’archetipo della vittima, e penso che adesso aspetti pazientemente e con grande amorevolezza che seguiamo il suo esempio. Ma fino a oggi non siamo riusciti a imparare la sua lezione, e ciò proprio perché l’archetipo della vittima imprigiona la nostra psiche nella sua morsa.
Abbiamo finora ignorato la lezione di perdono genuino insegnataci da Gesù – cioè che non ci sono vittime. Ci manteniamo invece in una posizione equivoca, tentando di perdonare da un lato e restando ben saldi nel ruolo di vittima dall’altro. Abbiamo persino trasformato Gesù in una vittima assoluta. Ciò, però, non ci consente di avanzare nella nostra evoluzione spirituale. Il vero perdono deve includere la completa rinuncia alla forma mentale della vittima.

In effetti, nello scrivere questo libro, mi sono proposto soprattutto di chiarire quale sia la differenza tra il perdono che ci trattiene nel ruolo delle vittime e il Perdono Assoluto che invece ce ne libera. Il Perdono Assoluto è una sfida, un invito a trasformare radicalmente la nostra percezione del mondo e la nostra interpretazione di quanto ci succede nella vita, di modo che possiamo smettere di fare le vittime. Il mio unico scopo è quello di aiutarvi in questo cambiamento.
Mi rendo perfettamente conto che per qualcuno le idee proposte in queste pagine potranno risultare quasi inaccettabili, soprattutto per chi ha subito grandi violenze e si sente ancora pieno di dolore. Vorrei che, qualunque sia la vostra condizione personale, provaste a leggerlo con mente aperta, disposti a verificare se il suo contenuto vi aiuta a sentirvi meglio.

Ho affrontato la stesura di questa seconda edizione forte del feedback straordinariamente positivo dei miei lettori, nonché di quello delle persone che hanno partecipato ai miei seminari. Persino quelli che si sono trovati per lungo tempo in uno stato emotivo particolarmente doloroso hanno testimoniato il potere liberatorio e terapeutico di questo libro e il potenziale di trasformazione dei miei seminari.
La cosa che mi è sempre sembrata più sorprendente e gratificante è la misura in cui il primo capitolo, “La Storia di Jill”, ha prodotto in un gran numero di persone una guarigione istantanea. Originariamente pensavo di scriverlo quale utile introduzione ai concetti e alle idee relative al Perdono Assoluto, ma adesso mi rendo conto che lo Spirito la sapeva più lunga e mi avrebbe guidato, tenendomi per mano, fino ad arrivare dove sono ora. Ricevo molte telefonate da persone che, spesso con la voce rotta dal pianto, mi raccontano di avere appena letto la storia e mi spiegano di riconoscersi in essa e di sentire che, al solo leggerla, è cominciata anche la loro guarigione.
Moltissimi si sono sentiti di dover condividere la loro esperienza con gli altri spedendo una e-mail con la storia di Jill direttamente dal mio sito web (www.radicalforgiveness.com) ai loro amici, parenti e colleghi – dando vita così a una straordinaria reazione a catena!
Sarò per sempre grato a mia sorella e a mio cognato per avermi concesso di raccontare la loro storia, e per avere così fatto un grande regalo al mondo intero.

L’incredibile risposta dei lettori mi fa sentire ancor di più un piccolo strumento nelle mani di qualcosa di grande; non c’è voluto molto prima che mi rendessi conto di essere usato dallo Spirito per far circolare questo messaggio, di modo che potessimo tutti quanti guarire, innalzare la nostra vibrazione e tornare alla nostra vera dimora. Sono grato di aver potuto rendere un tale servizio.

Namaste

 

Colin TippingTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Colin Tipping

 

Colin Tipping è un ipnoterapeuta clinico. Durante il suo lavoro si è accorto che la maggior parte dei suoi pazienti soffriva di malattie dipendenti dalla mancanza di perdono. Con l'aiuto di sua moglie ha creato una nuova forma di perdono, il Perdono Assoluto, descritta per la prima volta in un libro nel 1997 e diffusa tramite conferenze e seminari dall’anno successivo.

Oggi Colin Tipping è uno dei più grandi leader spirituali dei nostri tempi, ed ha preparato l'umanità all'imminente Risveglio Globale. Attualmente gli Istituti per il Perdono Assoluto sono presenti negli Stati Uniti, in Australia, Polonia e Germania; inoltre esiste l'Institute for RF Therapy and Coaching, Inc. (Istituto per la Terapia e Il Coaching del Perdono Assoluto) con sede ad Atlanta, in Georgia.

 

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI