Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

XY

Sandro Veronesi


(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 12,50


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +25

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornamento del 19 Novembre 2016 - Questo prodotto, dal nome XY, ideato da Sandro Veronesi, si trova nella categoria Letture e Romanzi. Realizzato da Fandango e edito nel mese di Ottobre 2010 , è attualmente in "Disponibilità: 5 giorni". Il suo prezzo è Euro 12,50.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

L’ho detto ai carabinieri, l’ho detto al Procuratore, l’ho detto a tutti quelli che mi hanno chiesto “cosa avete visto?”: l’albero, abbiamo visto, l’albero ghiacciato. E stata la prima cosa che abbiamo visto, appena arrivati al bosco – e anche dopo, quando abbiamo visto il resto, è rimasto l’unica cosa intera che abbiamo visto. L’albero. Era lì, al suo posto, all’imboccatura del bosco, cristallizzato come sempre nel suo cappotto di ghiaccio, la cui trasparenza era offuscata dalla neve fresca – ma era rosso.

Era rosso, sì, come se Beppe Formento, nell’atto di ghiacciarlo, avesse messo dello sciroppo di amarena nel cannone.

In quel bianco fatale era l’unica cosa che mantenesse una forma, e sembrava – non esagero – acceso, pulsante di quell’intima luce aurorale che ancora oggi mi ritrovo a sognare. Sogno quella trasparenza rossa, sì, ancora oggi, e la sogno senza più l’albero, ormai, senza nemmeno più la forma dell’albero: sogno quel colore e nient’altro.

Un tramonto imprigionato in un cielo di gelatina, un sipario di quarzo rosso che cala sul mio sonno, un’immensa caramella Charms che si mangia il mondo, ho continuato a sognare quella trasparenza rossa e continuo a farlo, perché è ciò che abbiamo visto, quando siamo arrivati al bosco. Cosa avete visto? Abbiamo visto l’albero ghiacciato intriso di sangue.

La nuova opera dell'autore di "Caos Calmo".

 

EditoreFandango
Data pubblicazioneOttobre 2010
FormatoLibro - Pag 394 - 15x21
Ultima ristampaNovembre 2011
Lo trovi in#Romanzi
Sandro Veronesi

Sandro Veronesi è nato a Firenze nel 1959. È laureato in architettura. Ha pubblicato:Per dove parte questo treno allegro (Theoria, 1988; Tascabili Bompiani, 2001); Live (Bompiani, 1996); Gli... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 2 recensioni

0
0
1
1
0

Recensione in evidenza


giannina

evo ammettere che l'ho letto solo...

evo ammettere che l'ho letto solo per...amore...dell'autore, che adoro. Le prime sessanta pagine mi sono piaciute molto ma poi...che paranoia! Soprattutto per altre sessanta pagine, poi così così, poi altri sprazzi piacevoli. Non lo so, tutto sommato mi è anche piaciuto, solo che ci sono troppe paranoie, si gira intorno alle cose in continuazione. E la strage è proprio assurda. Boh! Sandro Veronesi ci ha messo quattro anni per scrivere questo romanzo e credo gli sia servito soprattutto per rielaborare i suoi lutti, per buttarli fuori con questo romanzo, credo avesse bisogno di far pace dentro di sé tra scienza e fede. Spero con tutto il cuore che ci sia riuscito. Speriamo nel prossimo. Il fatto è che il tempo scorre in un verso solo, ma si riesce a comprenderne il senso solo ripercorrendolo nell'altro..

Le 2 recensioni più recenti


icona

giannina

evo ammettere che l'ho letto solo...

evo ammettere che l'ho letto solo per...amore...dell'autore, che adoro. Le prime sessanta pagine mi sono piaciute molto ma poi...che paranoia! Soprattutto per altre sessanta pagine, poi così così, poi altri sprazzi piacevoli. Non lo so, tutto sommato mi è anche piaciuto, solo che ci sono troppe paranoie, si gira intorno alle cose in continuazione. E la strage è proprio assurda. Boh! Sandro Veronesi ci ha messo quattro anni per scrivere questo romanzo e credo gli sia servito soprattutto per rielaborare i suoi lutti, per buttarli fuori con questo romanzo, credo avesse bisogno di far pace dentro di sé tra scienza e fede. Spero con tutto il cuore che ci sia riuscito. Speriamo nel prossimo. Il fatto è che il tempo scorre in un verso solo, ma si riesce a comprenderne il senso solo ripercorrendolo nell'altro..

(0 )

icona

Marco

Dopo aver letto sicuramente di meglio...

Dopo aver letto sicuramente di meglio di questo grande scrittore italiano, posso affermare senza troppo rancore che con XY Veronesi tocca davvero il fondo. La scrittura è poco allettante, poco ricercata e sperimentata e ricade nel banalissimo tentativo di esportare un contenuto mediocre da un contesto altrettanto mediocre. Poco realistiche le situazioni, quasi inverosimili e legnose.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste