Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Toghe che Sbagliano

Errori giudiziari e ingiuste detenzioni

Debora Bosi, Claudio Defilippi


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 15,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +30

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato il 20 Novembre 2016 - Il prodotto, intitolato Toghe che Sbagliano, ideato da Debora Bosi, Claudio Defilippi, è stato inserito nella categoria Attualità e temi sociali, approfondisce l'argomento Disinformazione e Controinformazione. Prodotto dalla casa editrice Aliberti ed edito in data Ottobre 2008 , è attualmente in "Disponibilità: 5 giorni". Il costo di € 15,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Da Enzo Tortora a Daniele Barillà fino a Domenico Morrone, quindici anni in galera da innocente.
E una causa allo Stato lunga e ingarbugliata per essere finalmente e degnamente risarcito.
Ingiuste detenzioni mostruose per le quali l’Italia è il Paese più condannato in Europa, ed errori giudiziari grotteschi.
Questo è un libro che narra devastanti abbagli, vite stroncate e mai riparate.

Ma è anche un libro che racconta gli ingranaggi rotti della macchina giudiziaria, contro cui gli autori, tra i pochi avvocati esperti in processi di revisione, si sono scontrati per anni: «I giudici possono rigettare, de plano, senza alcun contradditorio, le richieste di revisione, pertanto il sistema impedisce, come oggi prevede la legge, il diritto pieno alla prova». Se sei innocente e finalmente, dopo anni, hai le prove, resti dentro. Grottesco, ma tutto dannatamente vero.

La sintesi dei mali della giustizia italiana è tutta qui. In questi casi.
Casi per i quali nessun pubblico ministero ha mai pagato.
Casi per i quali nessun giudice ha mai pagato.
Casi sui quali, dopo, segue spesso il silenzio delle istituzioni.
Casi che rasentano l’assurdo giuridico.

E casi sconvolgenti, per i quali gli autori pongono una domanda retorica: «Quale risarcimeno lo Stato dovrebbe concedere al cittadino vittima di un errore giudiziario e sottoposto al 41 bis, ossia il carcere duro?»

EditoreAliberti
Data pubblicazioneOttobre 2008
FormatoLibro - Pag 140 - 14x21
Lo trovi in#Attualità #Critica sociale #Disinformazione e Controinformazione

avvocato del foro di Parma, è autrice di testi giuridici in materia di ricorsi alla Corte europea dei diritti dell’uomo e al Comitato per la prevenzione della tortura di Strasburgo. Leggi di più...

avvocato del foro di Milano, già procuratore onorario presso la Procura di Reggio Emilia, è patrocinante presso la Corte europea dei diritti dell’uomo. Professore presso la Scuola di... Leggi di più...


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Giuliana Acquisto verificato

Ho trovato il libro molto interessante

Ho trovato il libro molto interessante, anche se non lascia molto spazio alla speranza per coloro che si trovano nella condizione di condannato innocente. Consiglio la lettura di questo libro agli studenti di Giurisprudenza e agli addetti ai lavori, affinché diventino consapevoli dell'urgenza di nuove norme per la revisione dei processi, perché la posta in gioco è davvero troppo alta. Penso al dolore e alle vite spezzate delle vittime accusate ingiustamente. e a quello delle loro famiglie distrutte anche economicamente.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Giuliana
Acquisto verificato

Ho trovato il libro molto interessante

Ho trovato il libro molto interessante, anche se non lascia molto spazio alla speranza per coloro che si trovano nella condizione di condannato innocente. Consiglio la lettura di questo libro agli studenti di Giurisprudenza e agli addetti ai lavori, affinché diventino consapevoli dell'urgenza di nuove norme per la revisione dei processi, perché la posta in gioco è davvero troppo alta. Penso al dolore e alle vite spezzate delle vittime accusate ingiustamente. e a quello delle loro famiglie distrutte anche economicamente.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste