Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il Mito dell'Amore Fatale

Enrichetta Buchli


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 16,50

31 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Modificato il 14 Novembre 2016 - Il libro, intitolato Il Mito dell'Amore Fatale, di Enrichetta Buchli che trovi nella categoria Psicologia e ha come oggetto Psiche e amore. Editato da Baldini & Castoldi e stampato nel mese di Febbraio 2006 , attualmente è in "Fuori Catalogo". Il prezzo è € 16,50.

31 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

C’è un lato torbido e distruttivo dell’amore che viene celebrato da artisti e poeti dal Medioevo fino a oggi. Sin dall’epoca di Tristano, infatti, si afferma in Occidente il mito dell’Amore Assoluto che, per essere alimentato, crea impedimenti, mentali e reali, all’unione effettiva con l’altro. Nell’illusione di amare una persona reale si insinua l’Amore per l’Amore, sentimento che tende invece ad annientarlo: l’amato è solo un mezzo per scatenare un’immaginazione sfrenata che colma il vuoto interiore, infliggendo intollerabili sofferenze. E così, l’amore fatale coincide con l’amore-morte.

L’autrice analizza questa «malattia» indagandone le sue varie forme: dalla letteratura (Madame Bovary), al cinema (Adele H.), alla mitologia (Amore e Psiche). Nelle pene della letteratura cortese, ma anche nelle violenze della cronaca nera e nella fugacità dell’attuale «amore liquido», rintraccia il filo rosso di una logica crudele che, nell’idealizzazione o nella denigrazione, trionfa sull’umanità dell’altro. E individua infine nell’«amore civile» l’unico antidoto possibile alla schiavitù dell’amore fatale.

In queste pagine di alto spessore intellettuale ed emotivo, ognuno di noi può trovare frammenti di verità di sé e della propria vita.

«Le prede, nella letteratura, ma anche nella vita reale, sono cieche. Abbagliate dalla luce dell’idealizzazione estrema, non si accorgono delle pericolose manovre, non vedono i difetti e le meschinità dell’idolo. L’idolo è un sole che non getta ombra.
La mente è totalmente invasa dal pensiero di lui, dalla memoria dei momenti appena passati insieme, dalle strategie per poterlo rivedere, dal tentativo di capire i perché delle assenze, degli appuntamenti mancati, delle improvvise sensazioni di gelo. La mente elabora continuamente inutili teorie e ipotesi nell’illusione che la storia continuerà. Ma quando sta per allentarsi l’idillio, si è annichiliti dal terrore dell’abbandono.
E' un culto, dunque, a tutti gli effetti. Un culto pagano arcaico, che richiede il “sacrificio umano”. Queste donne, come capri espiatori, si immolano sull’altare dell’amore-passione; si esaltano della mistica dell’unione, completamente asservite al loro “signore e padrone”.»
EditoreBaldini & Castoldi
Data pubblicazioneFebbraio 2006
FormatoLibro - Pag 312 - 14,5x21
Lo trovi in#Psiche e amore

 Enrichetta Buchli  Filosofa, psicoanalista, diplomata all’Istituto Jung di Zurigo, membro del CIPA, didatta e docente della Scuola di Psicoterapia. Ha lavorato all’Università... Leggi di più...


voto medio su 1 recensioni

0
0
1
0
0

Recensione in evidenza


Francesca Acquisto verificato

Interessante con spunti di riflessione

Interessante con spunti di riflessione, ma un pò troppo filosofico in alcune parti, per cui per me distante dalla complessità umana, non riducibile al piano delle idee quale è la filosofia e la lettura del mito in tal senso.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Francesca
Acquisto verificato

Interessante con spunti di riflessione

Interessante con spunti di riflessione, ma un pò troppo filosofico in alcune parti, per cui per me distante dalla complessità umana, non riducibile al piano delle idee quale è la filosofia e la lettura del mito in tal senso.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste