Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Mi Scusi, per Trovare Dio?, Domandò il Piccolo Maialino

Un libro per tutti quelli che non se la bevono

Michael Schmidt


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 15,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +30

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato il 14 Novembre 2016 - Questo testo, intitolato Mi Scusi, per Trovare Dio?, Domandò il Piccolo Maialino, realizzato da Michael Schmidt , compare nella categoria Libri e giochi per bambini e più precisamente nella sottocategoria Fiabe e Racconti. Prodotto dalla casa editrice Asterios Editore e venduto dal Novembre 2008 nei nostri magazzini è in "Disponibilità: 5 giorni". Il costo di questo libro è pari a Euro 15,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Non esiste crimine più odioso dell’indottrinamento religioso dei bambini.

Vedere un bambino passare, nel corso delgi anni, dalla gaia spensieratezza, spontaneità di pensiero, impudenza dissacrante e serena noncuranza delle convenzioni borghesi, alla cupezza, autocensura, senso di colpa e artificiosità di pensiero indotta dal martellellamento religioso, è la cosa più deprimente e triste a cui si possa assistere.

I genitori, i parenti, gli insegnanti, gli amici, i mass media e i professionisti della menzogna (il clero) concorrono più o meno consapevolmente a questo crimine, trasformando un essere umano normale (un cosiddetto “ateo”) che non conosce e non ha nessun bisogno di dei, santi, paradisi, inferni, miracoli, preghiere, ecc., in un essere in-umano (un cosiddeto “credente”), cioè un individuo che ha rinunciato alla propria finitezza, alla propria appartenenza alla natura, per abbracciare la follia e la menzogna di una presunta eternità.

Cercare di rimediare a questa spaventosa mattanza del pensiero e della coscienza, è un’impresa titanica, ma si deve iniziare.

Per prima cosa non bisogna essere gli aguzzini dei propri figli e quindi è assolutamente necessario non battezzare, non comunicare, non cresimare, non scegliere l’insegnamento di religione nelle scuole per i propri bambini. Sembrerebbe una cosa ovvia, ma quanti genitori sedicenti atei, comunisti, anarchici, ecc, abbiamo visto spingere i propri figli verso le fauci divoratrici di “Santa Madre Chiesa”, condannandoli irrimediabilmente al cancro della fede?

E poi, proteggere i bambini (cosa non facile negli attuali regimi clerical-borghesi) dagli assalti continui e soffocanti delle pervasiva propaganda religiosa, rafforzando il naturale buon senso e spirito pragmatico di ogni bambino, che non si metterà mai a parlare di dio o di vita eterna, a meno che qualcuno non abbia già provveduto a fargli il lavaggio del cervello.

Questo libro è sicuramente uno strumento indispensabile per raggiungere tale obbiettivo, ma siamo solo all’inizio: a quanto ci risulta, si tratta della prima pubblicazione del genere in Italia e nell’Europa occidentale. Discorso diverso per l’Urss e i vari paesi socialisti , dove questo tipo di libri o riviste, erano diffusissimi, addirittura fin dal 1917 nel paese dei Soviet, con buona pace di tutti gli analfabeti pappagalli della denigrazione antisovietica, lo sport più imbecille e diffuso a livello mondiale.

Ma questo racconto per bambini, nato in Germania, ha rischiato di avere per poco questo primato, dato che Ursula von der Leyen (Cdu), "Ministro tedesco per la Famiglia, gli Anziani, le Donne (sic!) e i Giovani", ha cercato in ogni modo, ma senza riuscirci, di far ritirare il libro dal commercio, poichè provocherebbe il "disorientamento etico-sociale dei bambini e dei giovani”.

Ha! Meraviglie delle “democrazie liberali”, ovvero delle dittature capitalistico-clericali!

Pensi al deprimente contrasto tra la radiosa intelligenza di un bambino sano e la debolezza intellettuale dell’adulto medio. E’ proprio possibile che una parte notevole di colpa in questa relativa atrofia l’abbia l’educazione religiosa.

(Sigmund Freud, L’avvenire di un’illusione)


EditoreAsterios Editore
Data pubblicazioneNovembre 2008
FormatoLibro - Pag 39 - 17x24 - cartonato
NoteIllustrato a colori
Lo trovi in#Fiabe e Racconti


voto medio su 1 recensioni

0
1
0
0
0

Recensione in evidenza


Valentina

Una rivelazione!

Una rivelazione! Ci è stato regalato da un amico, visto che siamo atei e che non abbiamo battezzato i nostri figli. Che lettura stimolante e insolita!! Le illustrazioni sono...imponenti!! Molto molto espressive, catturano i piccoli lettori ma anche noi grandi. I testi non lasciano nulla in sospeso e non hanno certo peli sulla lingua! Il piccolo maialino e il suo amico riccio, da sempre felici e spensierati, si mettono alla ricerca di Dio incuriositi per averne sentito tanto parlare, ma al cospetto di un rabbino, di un vescovo e di un muftì vengono assaliti dal terrore. Chi parla loro di un dio iracondo che per punire gli uomini mandò un diluvio universale, chi parla di peccati lavati via col sangue di un uomo crocifisso, chi promette le fiamme eterne dell'inferno se non ci si comporta da bravi fedeli. Insomma, PAURA sembra essere la parola d'ordine. Io avrei evitato il sottotitolo che sa un po' di sfottò per i credenti (anche se mi diverte molto!), ma in una lettura così sopra le righe ci sta.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Valentina

Una rivelazione!

Una rivelazione! Ci è stato regalato da un amico, visto che siamo atei e che non abbiamo battezzato i nostri figli. Che lettura stimolante e insolita!! Le illustrazioni sono...imponenti!! Molto molto espressive, catturano i piccoli lettori ma anche noi grandi. I testi non lasciano nulla in sospeso e non hanno certo peli sulla lingua! Il piccolo maialino e il suo amico riccio, da sempre felici e spensierati, si mettono alla ricerca di Dio incuriositi per averne sentito tanto parlare, ma al cospetto di un rabbino, di un vescovo e di un muftì vengono assaliti dal terrore. Chi parla loro di un dio iracondo che per punire gli uomini mandò un diluvio universale, chi parla di peccati lavati via col sangue di un uomo crocifisso, chi promette le fiamme eterne dell'inferno se non ci si comporta da bravi fedeli. Insomma, PAURA sembra essere la parola d'ordine. Io avrei evitato il sottotitolo che sa un po' di sfottò per i credenti (anche se mi diverte molto!), ma in una lettura così sopra le righe ci sta.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste