Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

L'Era Post-Americana

Fareed Zakaria



Prezzo: € 19,00


Update del 03 Dicembre 2016 - Questo testo, denominato L'Era Post-Americana, il cui autore è Fareed Zakaria, è stato inserito nella categoria Attualità e temi sociali, più precisamente nella sottocategoria Critica sociale. Realizzato dalla casa editrice Rizzoli e distribuito in data Settembre 2008 nei nostri magazzini è in "Fuori Catalogo". Il costo del libro è di Euro 19,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il più grande casinò del mondo si trova a Macao, non a Las Vegas. La maggiore industria cinematografica è l’indiana Bollywood e non più Hollywood, icona americana per eccellenza. L’uomo più ricco del mondo non è Bill Gates ma Carlos Slim, un messicano. Il mondo occidentale sta per essere travolto dall’ascesa politica, culturale ed economica dell’Oriente? In un certo senso, sì. È in atto il “terzo spostamento di potere della storia moderna”, dopo le precedenti ere in cui l’Europa prima, e poi gli Stati Uniti hanno dominato il pianeta, governando i flussi di denaro e influenzando gli stili e i ritmi di vita, le usanze e le culture. Negli ultimi decenni la globalizzazione ha portato con sé l’“ascesa degli altri”: Cina e India, ma anche Messico e Sudafrica, con le loro economie in potente sviluppo e l’inarrestabile crescita demografica, stanno imponendo un nuovo ordine mondiale. La conquista del predominio nel settore produttivo crea nuovo orgoglio nazionale e audacia politica in parti del mondo finora subalterne. E un Occidente inquieto, in preda alla recessione economica, alle tensioni interne causate dai flussi migratori e alle incertezze del panorama globale, si chiede: cosa ci riserva il mondo dopo gli Usa?

È un futuro a cui non siamo preparati, risponde Fareed Zakaria analizzando il nostro tempo — e quello che verrà — con lucidità, acume e indubbia preveggenza. In alcuni settori come quello politico l’egemonia sarà presto solo un ricordo per l’Occidente, che potrà sopravvivere e prosperare solo se saprà riconquistare settori come la ricerca, l’innovazione, la creatività. La sfida è esaltante: liberarsi dalle vecchie logiche diplomatiche, creare alleanze inedite, definire una nuova agenda globale. E forse l’alba che sorge sul nostro millennio porta con sé la possibilità di costruire finalmente un mondo alla misura di tutti.

EditoreRizzoli
Data pubblicazioneSettembre 2008
FormatoLibro - Pag 275 - 14x21,5
Lo trovi in#Attualità #Critica sociale

(Bombay 1964) dirige l’edizione internazionale di “Newsweek” di cui è anche editorialista; la sua rubrica viene ripresa dal “Washington Post”. Il suo saggio precedente, Democrazia senza... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste