Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Religioni Assassine

Èlie Barnavi

Remainder


Prezzo di listino: € 15,00
Prezzo: € 7,50
Risparmi: € 7,50 (50 %)


Rivisto in data 10 Novembre 2016 - Il volume, intitolato Religioni Assassine, il cui ideatore è Èlie Barnavi, si trova nella categoria Nuove rivelazioni e religioni e più dettagliatamente nella sottocategoria Saggistica e religione. Pubblicato dalla casa editrice Bompiani Remainders e pubblicato nel mese di Gennaio 2008 nei nostri magazzini è in "Fuori Catalogo". L’importo di vendita è di Euro 7,50.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

“Voi credete Dio morto e sepolto, o quanto meno definitivamente estromesso dallo spazio pubblico.
Nel fragore delle bombe e nella luce degli incendi, nelle processioni piene d’odio e nelle imprecazioni dei suoi sedicenti portavoce, penserete invece, sbigottiti, che Egli ritorni, nel pieno delle sue forze e del suo fulgore. Eh sì, chi meglio di lui saprebbe oggi trascinare delle folli simili, alzare tali muraglie, fomentare tali passioni, trasformare delle donne in fantasmi e dei giovani in torce viventi?”

Dopo il veleno dei conflitti etnici, del razzismo strisciante, delle nuove guerre di religione, delle prese di posizione politiche pro o contro gli “assoluti” ideologici, ecco un libro che si presenta come una lunga lettera aperta ai lettori di buona volontà.

A scriverla, uno dei più grandi storici israeliani di oggi. L’argomento: i pregiudizi religiosi di ogni tipo. Élie Barnavi ci spiega, in modo chiaro e semplice ma non rinunciando certo alla ricchezza concettuale, come l’umanità contemporanea debba necessariamente respingere, per sopravvivere e aprirsi a un futuro più giusto, le derive fondamentalistiche di ogni credo religioso.

Ciò significa da una parte impedire che i nuovi fanatici trovino adepti, e dall’altra non lasciarsi trascinare dalla pia illusione di un “dialogo” fra le civiltà che comporti la tolleranza dell’integralismo, comunque e ovunque si presenti nella vita sociale e individuale.

Il monito di Barnavi è elementare nella sua coraggiosa crudezza: il laicismo è la civiltà, il fondamentalismo è la barbarie. Ecco perché la libertà non può non porsi come il valore supremo, e va difesa senza sensi di colpa e ambigui relativismi. Un pamphlet politico di cui forse oggi vi è davvero bisogno, per riacquistare serenità di giudizio e voglia di raccogliere le sfide globali che ci aspettano negli anni a venire.

EditoreBompiani Remainders
Data pubblicazioneGennaio 2008
FormatoLibro - Pag 161 - 14x20,5 - cartonato
Lo trovi in#Saggistica e religione


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste