Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Mobbing

Storia di una donna che non si arrende

Caterina Ferraro Pelle


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 15,00


Aggiornato il 15 Novembre 2016 - Il libro ha come titolo Mobbing, realizzato da Caterina Ferraro Pelle, è disponibile nella categoria Letture, si trova nella sottocategoria Saggi e racconti. Dato alle stampe da Memori e stampato nel mese di Giugno 2010 , si trova in stato di "Fuori Catalogo". Il prezzo è pari a Euro 15,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il mobbing, in quanto forma di violenza psicologica, è un fenomeno sociale dal quale nessuno è immune.

La protagonista della vicenda è una dirigente che, improvvisamente, e apparentemente per futili motivi, diventa bersaglio dei vertici della struttura nella quale lavora.

È una cronaca carica di emozioni, intensa, che narra dei continui trasferimenti, delle vessazioni, dell'isolamento e delle aggressioni subite.

Ma è anche la storia di una donna decisa a reagire, sia dal punto di vista psicologico, spirituale, che nel concreto, affrontando faticose battaglie in Tribunale.

Prefazione di Lucia Visca, Presidente della Commissione Pari Oppurtunità della Federazione Nazionale Stampa Italiana (FNSI).

EditoreMemori
Data pubblicazioneGiugno 2010
FormatoLibro - Pag 192 - 13x21
Lo trovi in#Critica sociale #Saggi e racconti

Caterina Ferraro Pelle nasce a Catanzaro nel 1955 e consegue, a solo 22 anni, la laurea in architettura a Firenze. Successivamente si è specializzata in restauro di monumenti presso... Leggi di più...


voto medio su 1 recensioni

0
1
0
0
0

Recensione in evidenza


Silvana

Ho deciso di leggere il libro...

Ho deciso di leggere il libro di Caterina Ferraro Pelle dopo aver visto in tv un suo intervento riguardo il mobbing e altre forme di violenza psicologica. La scrittrice infatti è dirigente di pubblica amministrazione. Ciò che mi ha colpita del suo libro, che riunisce molte testimonianze, è la semplicità disarmante con cui è scritto e con cui affronta il tema principale. Con questo non voglio affatto indicare una superficialità nello sviluppo, poichè il testo a mio modesto avviso è molto riuscito. Così la scrittrice analizza il mobbing, riferendosi anche alla violenza sul posto di lavoro e raccontando attraverso delle storie di vita reale, senza alcuno sfoggio stilistico e formale. Tutto è perfetto, i diversi punti di vista, le analisi compiute con altri specialisti. Un libro forte che però non dimentica di offrire aiuto, suggerimenti e tanto altro ancora al lettore.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Silvana

Ho deciso di leggere il libro...

Ho deciso di leggere il libro di Caterina Ferraro Pelle dopo aver visto in tv un suo intervento riguardo il mobbing e altre forme di violenza psicologica. La scrittrice infatti è dirigente di pubblica amministrazione. Ciò che mi ha colpita del suo libro, che riunisce molte testimonianze, è la semplicità disarmante con cui è scritto e con cui affronta il tema principale. Con questo non voglio affatto indicare una superficialità nello sviluppo, poichè il testo a mio modesto avviso è molto riuscito. Così la scrittrice analizza il mobbing, riferendosi anche alla violenza sul posto di lavoro e raccontando attraverso delle storie di vita reale, senza alcuno sfoggio stilistico e formale. Tutto è perfetto, i diversi punti di vista, le analisi compiute con altri specialisti. Un libro forte che però non dimentica di offrire aiuto, suggerimenti e tanto altro ancora al lettore.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste