Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

L'Aquila e il Cavaliere

Tra terremoto e dopo terremoto, la storia di una città che voleva esistere

Dante Bellini



Prezzo: € 12,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 17 ore 15 minuti.
    Consegna stimata: Mercoledì 7 Dicembre
  • Guadagna punti +24

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornamento del 01 Novembre 2016 - Il libro, dal titolo L'Aquila e il Cavaliere, ideato da Dante Bellini puoi trovarlo nella categoria Attualità e temi sociali, tratta di Attualità. Distribuito dalla casa editrice Verdone Editore e distribuito dal mese di Gennaio 2011 , si trova in stato di "Disponibilità: Immediata". Il prezzo attuale è di Euro 12,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il terremoto dell'Aquila è stato segnato da tre fatti che lo rendono unico: il mancato allarme, l'allontanamento della popolazione dalla città e un doppio dopo terremoto. Uno mediatico, disseminato di "cose mai fatte al mondo", record e polvere di stelle; l'altro reale, quello di tutti i terremotati, cosparso di polvere, e basta. Su tutto la regia di un personaggio esagerato, Silvio Berlusconi, il grande illusionista, l'uomo che lascia precipitare le cose, convincendo tutti di averle risolte.

Sullo sfondo una popolazione dispersa e una città fantasma, ridotta a esperimento, a set cinematografico, inaspettata location per il G8; insieme al suggestivo "dalle tende alle case" e al progetto C.A.S.E., gli spot più efficaci della sua vita.

E gli aquilani? Il terremoto, poi l'uomo delle new town: ambedue hanno fatto della città quello che hanno voluto, e loro hanno lasciato fare e taciuto. Com'è stato possibile?

Questo libro è la storia della tragedia di una città, della strana sorte dei suoi abitanti, del loro difficile risveglio e dell'osceno inganno di un miracolo inesistente barattato per un "miracolo incredibile mai verificatosi al mondo".

L'Aquila non è solo un problema locale, è la metafora di una nazione; è il tentativo di riscoprire, apprendere e reclamare a gran voce, in mezzo a macerie morali e materiali, l'arduo mestiere di cittadini.

EditoreVerdone Editore
Data pubblicazioneGennaio 2011
FormatoLibro - Pag 223 - 14x21
Lo trovi in#Critica sociale #Attualità

Dante Bellini è nato nel 1949 ad Azzinano di Tossicia (Te), il paese dei murales e dei giochi di una volta. Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università La Sapienza di Roma. È stato per... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste