Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Il Velo di Einstein

Il nuovo mondo della fisica quantistica

Anton Zeilinger


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 11,50


Modificato in data 28 Novembre 2016 - Questo prodotto, che è intitolato Il Velo di Einstein, scritto da Anton Zeilinger, è stato inserito nella categoria Scienza e più precisamente nella sottocategoria Fisica Quantistica. Stampato dalla casa editrice Einaudi e pubblicato in data Settembre 2006 , è in stato di "Non disponibile". Il valore del libro è pari a Euro 11,50.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

L'artefice di uno dei più sconcertanti e sconvolgenti esperimenti del secolo - il teletrasporto instantaneo di un fotone a una distanza indefiinita - ci illustra una disciplina dalle implicazioni che un tempo avremmo definito fantascientifiche.

«Nessuno capisce davvero la meccanica quantistica», diceva sempre con una punta di ironia il grande fisico Richard Feynman. In effetti la meccanica quantistica è scritta in una complessa lingua matematica, ed è piena di apparenti paradossi e di affermazioni che sembrano cozzare contro il senso comune. Ha però un merito indiscusso: si accorda in modo perfetto, come mai era successo ad altre teorie nella storia della fisica, con i dati sperimentali: in un certo senso, è piú vera della nostra intuizione. Ma che posto hanno le stranezze dei quanti nella vita quotidiana? Tra non molto potrebbero entrarci di prepotenza, sostiene Zeilinger, che con il suo gruppo è riuscito a teletrasportare alcune particelle a distanze anche considerevoli (da una sponda all'altra del Danubio, nella sua ultima impresa), sfruttando appunto le proprietà quantistiche della luce e della materia. E se non è ancora il teletrasporto di Star Trek e di molta altra fantascienza, il principio è proprio quello. C'è poi il promettente filone di ricerca della computazione quantistica, che forse rivoluzionerà la costruzione dei calcolatori, e anche il modo stesso con cui intendiamo il concetto di «calcolo».

Per spiegarci come la meccanica quantistica sia un aspetto ineludibile della nostra vita, Zeilinger parte sempre da casi concreti, dalla pratica quotidiana della fisica, dai risultati degli esperimenti che si svolgono da decenni nei laboratori di mezzo mondo, dalle difficoltà dei ricercatori di venire a capo di dati apparentemente incomprensibili. In questo modo i quanti prendono vita sotto i nostri occhi, non rimangono confinati nelle formule. E di formule, Zeilinger, non ne usa infatti neppure una. Cosí, tutti i piú strani e imprevedibili fenomeni trovano una spiegazione elegante, che ci fa riflettere sulla vera natura di ciò che osserviamo e sul modo in cui il mondo ci trasmette informazioni.

«Negli ultimi tempi la fisica quantistica fa molto parlare di sé a causa di alcune scoperte rivoluzionarie. Si usano espressioni a effetto come teletrasporto quantistico, computer quantistico o anche filosofia quantistica; si rispolverano formule a volte studiate a scuola, come per esempio il principio di indeterminazione di Heisenberg; si cita a ogni piè sospinto il concetto di salto quantistico, tirato in ballo spesso e volentieri da politici e guru dell'economia.

Ma qual è il vero significato di queste espressioni? Che cosa si nasconde dietro il termine "quanti"? Quando e perché dobbiamo occuparcene? Se si cerca di andare un po' piú in profondità è facile scoraggiarsi. Ci si sente dire che in fondo è inutile, che bisogna studiare fisica per anni e rompersi la testa con la matematica piú complicata per capirci qualcosa, che una persona normale non ha alcuna possibilità di farcela.

E se non fosse vero? Di sicuro, l'argomento ha degli aspetti assai interessanti. Sappiamo per esempio che persone serie e fisici famosi, tra cui Albert Einstein, si sono chiesti se la Luna esistesse anche quando nessuno la guardava. La domanda potrebbe sembrarci folle: non è forse indifferente, per la Luna, il nostro sguardo? Eppure, secondo quegli stessi fisici, esistono oggetti le cui proprietà e la cui esistenza dipendono dal fatto che li osserviamo o no, e da come li osserviamo. Certo si tratta di oggetti molto, molto piccoli, ma è pur sempre un fatto sorprendente».

 

 

EditoreEinaudi
Data pubblicazioneSettembre 2006
FormatoLibro - Pag 218 - 13,5x21
Lo trovi in#Fisica Quantistica
Anton Zeilinger

Anton Zeilinger (1945) svolge la sua attività di ricerca all'Istituto di fisica sperimentale dell'Università di Vienna. Ha insegnato a Innsbruck e Monaco di Baviera, al Massachusetts Institute of... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 1 recensioni

0
1
0
0
0

Recensione in evidenza


Franco Acquisto verificato

Libro molto interessante

Libro molto interessante, davvero una bella introduzione al complesso mondo della fisica quantistica. Il testo è chiaro, comprensibile anche ai non addetti ai lavori (pur se presuppone una discreta formazione scientifica di base). Ho trovato molto interessante il capitolo dedicato alle varie interpretazioni della meccanica quantistica, perché ho avuto un'autorevole conferma che il mondo della fisica non è (e non può essere) il monolite che ci viene presentato dai media. Infine, ho trovato stimolante l'ultimo capitolo, dove si parla del ruolo dell'informazione e della possibilità che questa costituisca il fondamento della realtà.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Franco
Acquisto verificato

Libro molto interessante

Libro molto interessante, davvero una bella introduzione al complesso mondo della fisica quantistica. Il testo è chiaro, comprensibile anche ai non addetti ai lavori (pur se presuppone una discreta formazione scientifica di base). Ho trovato molto interessante il capitolo dedicato alle varie interpretazioni della meccanica quantistica, perché ho avuto un'autorevole conferma che il mondo della fisica non è (e non può essere) il monolite che ci viene presentato dai media. Infine, ho trovato stimolante l'ultimo capitolo, dove si parla del ruolo dell'informazione e della possibilità che questa costituisca il fondamento della realtà.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste