Avvisami quando l'articolo sarà disponibile ×
Gesù Cristo non è Mai Esistito
Gesù Cristo non è Mai Esistito

Come possiamo contattarti?




Ti contatteremo via email solo quando il prodotto sarà disponibile.
N.B. Il servizio è gratuito e senza impegno di acquisto. Non è equivalente alla prenotazione di un prodotto.

Informativa privacy

Torna su ▲
Gesù Cristo non è Mai Esistito

Emilio Bossi

Gesù Cristo non è Mai Esistito

L'amara verità che sta nelle fondamenta del Cristianesimo

(2)
27 visitatori hanno richiesto di essere avvisati
Prezzo € 18,50

Promo Macrolibrarsi

SAPEVI CHE?

- Il reso è gratuito entro 15gg
- Puoi Pagare in contanti alla consegna senza supplemento

Ti piace questo libro?
    Gesù Cristo non è Mai Esistito - L'amara verità che sta nelle fondamenta del Cristianesimo - Emilio Bossi - ★★★
Oppure scrivi una recensione

Informazioni aggiuntive

Descrizione di Gesù Cristo non è Mai Esistito

Opera capitale e rivoluzionaria, da sempre oggetto di venerazione specialistica e di feroci persecuzioni ecclesiastiche, quasi inedita in Italia, Gesù Cristo non è mai esistito di Emilio Bossi si inserisce tra gli studi sul cristianesimo primitivo a sostegno della tesi mitica della non esistenza storica del Cristo.

Non si tratta di un testo sensazionalistico o tendenzioso ma nasce all'interno di una ricerca scrupolosa che affonda le sue radici nei più importanti documenti storici del tempo, al di là delle traballanti verità e delle contraddizioni evangeliche.

Decisamente divulgativo, anche se ferramente ancorato alla scientificità filologica e teologica, questo saggio fondamentale del Bossi coinvolge il lettore in una problematica umana e storica che riassume in sé venti secoli di cristianesimo vissuto, non meno che di speranze escatologiche condivise dall'intera società occidentale.

Le vostre recensioni su "Gesù Cristo non è Mai Esistito"

Condividi la tua opinione! Scrivi una recensione.

Acquistato su Macrolibrarsi

E' uno dei pochi libri che ho letto in cui ho intravisto un buona speranza di verità E' ben scritto e documentato, non lasia spazio ad estranee logiche religiose, è ben documentato e argomentato. Eccellente sotto tutti i profili. Sarebbe interessante sapere il commento del vaticano su quanto esposto ma, come si sa, non arriverà mai. Sarebbe inoltre interessante leggere il libro del defunto Cascioli per avere un quadro ancora più esaudiente e preciso sulla tematica. Quante frodi hanno commesso i padri della chiesa per costruire la vita di un presunto cristo che probabilmente non è mai esistito:

Rispondi al commento

Le consiglio altresì di leggere la monumentale opera di Karlheinz Deschner : <>. Troverà molti spunti ed una rigorosa ricostruzione storico filologica della grande menzogna cristiana. Per quanto concerne il problema della storicità del cristo è purtroppo una questione ancora irrisolta e difficilmente risolvibile. Le consiglio a tal merito anche il libercolo <> di Paolo Flores D'Arcais. Che pur non percorrendo la teoria dell'inesistenza storica del cristo, giunge a conclusioni simili a tutte quelle raggiunta dagli storici e dai filologi non compromessi con il clericalismo, la fede (che per definizione esclude qualunque tipo di indagine scientifica) e la teologia. A presto e buona lettura!

Rispondi al commento

Pensate un pò... secondo voi l'umanità intera (o quasi) segue un calendario AC e DC di uno che secondo tali "illuminati" non sarebbe mai esistito. «Se sia giusto innanzi a Dio obbedire a voi più che a lui, giudicatelo voi stessi; Noi non possiamo tacere quello che abbiamo visto e ascoltato».

Rispondi al commento

E' davanti agli occhi di tutti i popoli del mondo che bastano pochi "padroni" a dominare le moltitudini e a manipolarne la mente, solitamente con la violenza, sia essa fisica che psicologica. Personalmente preferisco obbedire alla mia libera Coscienza piuttosto che ad un dio inventato per obnubilare lo Spirito Universale che vive in ciascuno di noi. Voi non avete né Visto né Ascoltato. Visita interiora terrae... L'era dei pesci è finita e la parola "credere" imposta dai dogmi non fa più parte di questo nuovo tempo, in cui l'anelito vero è la volontà di "Conoscenza", di "Verità" ! Credere: ritenere che una cosa sia così anche se non la si conosce. Sapere: avere possesso (consapevolezza) di quella cosa. L'uomo oggi vuole essere e non credere di essere. E' tempo di risveglio, l'umanità riprenderà in mano i suoi destini. Per impedire questo assistiamo ad ogni sorta di malvagità contro l'uomo da parte dei "padroni" (sfruttamento, restrizioni, povertà, accanimento economico, droga, armi, guerre, ecc..ecc....)

Rispondi al commento


Dio mio che tristezza che si trovino ancora in giro libri con titolo e contenuto di questo genere, e soprattutto gente che, divulgando la propria inquietudine irrisolta e mascherata dalla ritrita argomentazione "scientifica", contribuisce all'impoverimento del cuore e della mente altrui. Pessimo.

Rispondi al commento

Non credo che Maria Giovanna il libro l'abbia letto, probabilmente neppure sfogliato. Altrimenti non avrebbe potuto scrivere un commento così insensato. Non mi pare che Emilio Bossi (Milesbo) divulghi "la propria inquietudine irrisolta" ma, usando argomentazioni ragionevoli su dati incontrovertibili, porti alla conclusione del titolo. Poi ognuno può credere quel che vuole, però per smentire l'autore si dovrebbero fornire prove che confutino il contesto delle circostanze addotte nel libro.

Rispondi al commento

Tutte le recensioni...
Scrivi una recensione!
 
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



Elenco ULTIME NOVITÀ

Elenco NOVITÀ PER CATEGORIA

Elenco NUOVE PROPOSTE

PROSSIME PUBBLICAZIONI

IDEE REGALO

BEST SELLER

COMMENTATI DA VOI

Elenco MULTIMEDIA

Elenco ALTRO

Elenco CASE EDITRICI

Elenco AUTORI

 
Promozioni Novembre 2014
LIBRI SCONTO 15%

Gruppo Editoriale Macro
Età dell'Acquario
Anteprima
Lindau

LIBRI SCONTO 20%

Punto d'incontro

LIBRI SCONTO 25%

Tea Libri
Humus