Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Bambini Perduti

Quando i piccoli non hanno bisogno dei grandi: storie della parte migliore del genere umano

Alberto Salza


(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 17,50

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

20 Novembre 2016 - Il libro, intitolato Bambini Perduti, stilato da Alberto Salza, compare nella categoria Attualità e temi sociali e nello specifico approfondisce il tema Critica sociale. Distribuito da Sperling & Kupfer ed edito in data Maggio 2010 , in questo momento è in "Fuori Catalogo". Il suo valore è di Euro 17,50.

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Andare al sodo, vedere la sostanza delle cose, non fare giri di parole: tre imperativi dei bambini di oggi. I bambini, molti bambini, non sono quelli che crediamo. Non sono "piccoli uomini incompleti" o "adulti in potenza", ma costituiscono una società-cultura a sé stante, con caratteristiche autonome da quella dei grandi.

Dalle desolazioni africane alle nostre città, passando per gli slum e i campi rom, emerge un dato costante e inquietante: ragazzi e ragazze, da zero a diciotto anni, tendono sempre più a fare da soli, ad autorganizzarsi e, soprattutto, a non fidarsi di questi adulti. E al diavolo i genitori, la fiducia e tutto il resto.

Alberto Salza, antropologo con il gusto del paradosso, ha studiato per decenni l'evolversi di questi esseri umani speciali. Sono Bambini Perduti, come quelli che arrivavano all'isola che non c'è inventata da Barrie.

Ignorati nelle loro reali esigenze da padri e madri metropolitani, obbligati a salvarsi fuggendo da soli dai Paesi in guerra, oggetto delle accuse di stregoneria nei villaggi africani, tentati e ammaliati dal peggio che offre la cultura adulta occidentale.

L'autore colleziona storie da ogni zona del mondo per abbozzare un ritratto collettivo del "mondo bambino" che non può più essere dipinto in rosa e azzurro ma più spesso assume i colori contrastati e violenti di un quadro espressionista.

Un'età difficile e sconosciuta, che rappresenta però la parte migliore, più evoluta e preparata al cambiamento della specie umana.

EditoreSperling & Kupfer
Data pubblicazioneMaggio 2010
FormatoLibro - Pag 239 - 14x21
Lo trovi in#Critica sociale #Saggi e racconti
Alberto Salza

Alberto Salza (Torino, 1944), dopo gli studi in fisica si è mutato in antropologo free lance. Ha compiuto numerose missioni scientifiche sul campo, dal Sudafrica al Belize, dalle Montagne... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 2 recensioni

0
0
2
0
0

Recensione in evidenza


Silvana

Ultimo libro scritto da Alberto Salza.

Ultimo libro scritto da Alberto Salza. Il giornalista/scrittore si confronta questa volta con l'universo fragile e innocente dei bambini. Secondo lo scrittore infatti il mondo dei bambini si "è perso", letteralmente, dopo che la minaccia degli adulti incombe in maniera più estesa di prima. Glia dulti stanno infatti invadendo il mondo dei loro figli: padri che si confrontano con i figli nello sport e nei giochi, madri che indossano vestiti da ragazzine e così via. In questo libro lo scrittore vuole denunciare la realtà dei nostri giorni, attraverso un capovolgimento dei ruoli. Tutto questo porta a un confronto con la situazione in Africa, dove invece si parla ancora di bambini soldato e madri assenti o semplicemente anonime. Una lettura non troppo innovativa, ma che riesce perfettamente nel suo intento, documentando e motivando ogni singola scelta stilistica e formale, e portando il lettore a riflettere sulle tematiche che vengono presentate, attraverso una prosa sciutta ed esseniale.

Le 2 recensioni più recenti


icona

Silvana

Ultimo libro scritto da Alberto Salza.

Ultimo libro scritto da Alberto Salza. Il giornalista/scrittore si confronta questa volta con l'universo fragile e innocente dei bambini. Secondo lo scrittore infatti il mondo dei bambini si "è perso", letteralmente, dopo che la minaccia degli adulti incombe in maniera più estesa di prima. Glia dulti stanno infatti invadendo il mondo dei loro figli: padri che si confrontano con i figli nello sport e nei giochi, madri che indossano vestiti da ragazzine e così via. In questo libro lo scrittore vuole denunciare la realtà dei nostri giorni, attraverso un capovolgimento dei ruoli. Tutto questo porta a un confronto con la situazione in Africa, dove invece si parla ancora di bambini soldato e madri assenti o semplicemente anonime. Una lettura non troppo innovativa, ma che riesce perfettamente nel suo intento, documentando e motivando ogni singola scelta stilistica e formale, e portando il lettore a riflettere sulle tematiche che vengono presentate, attraverso una prosa sciutta ed esseniale.

(0 )

icona

Marco

Alberto Salza

Alberto Salza, antropologo con il gusto del paradosso studia il caso dei "piccoli uomini", definendoli "uomini incompleti!". Scorgere le piccole cose oppure semplicemente parlare a titolo dell'innocenza sono solo alcune logiche dell'imperativo che costituisce la base di questo libro. Una lettura determinante e abbastanza formativa che rivela il mistero dei più piccoli in sintonia con quello degli adulti.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste