Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Gabbie Vuote

La sfida dei diritti animali

Tom Regan


(3 recensioni3 recensioni)


Prezzo: € 19,00

5 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Modificato in data 30 Novembre 2016 - Questo libro, denominato Gabbie Vuote, redatto da Tom Regan, appare nella categoria Animali ed allevamenti, tratta di Animali non bestie. Editato da Sonda Edizioni e pubblicato nel mese di Settembre 2005 , è in stato di "Fuori Catalogo". Il prezzo è Euro 19,00.

5 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Omaggio - Vegan Italy - Rivista

Acquista un articolo di questo produttore e ricevi in omaggio un numero della rivista Vegan Italy (casuale dal n°2 al n°13).

Vegan Italy è la più completa e autorevole rivista di cultura, alimentazione e lifestyle vegan.

Scopri Vegan Italy ›

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il più famoso aforisma del movimento animalista, espresso da Jeremy Bentham, recita: «La domanda non è “Possono ragionare?” e neppure “Possono parlare?”, ma “Possono soffrire?”».

Oggi le principali industrie di sfruttamento animale e i governi di tutto il mondo sostengono di trattare gli animali“umanamente”. Gabbie vuote sfata questo mito.

Le persone compassionevoli si indigneranno nel leggere delle sofferenze insensate che infliggiamo agli animali. La sfida lanciata dai diritti animali è molto semplice e, al tempo stesso, rivoluzionaria: trattare gli animali con lo stesso rispetto con cui ognuno di noi vorrebbe essere trattato.

Gabbie vuote demolisce l’immagine negativa che i media danno dei difensori dei diritti animali, smaschera la retorica disonesta del “trattamento umano” sostenuta da chi sfrutta gli animali nei più svariati contesti e spiega come la legislazione attualmente vigente sia disegnata per favorire la crudeltà istituzionalizzata.

Con uno stile semplice e allo stesso tempo elegante, Tom Regan, il più importante portavoce filosofico del movimento per i diritti animali, propone uno scioccante libro-denuncia degli abusi subiti dagli animali, offrendo così un contributo fondamentale e duraturo, che ha modificato profondamente la sensibilità e la cultura occidentale verso gli animali.

Con una Prefazione di Jeffrey Moussaieff Masson e una Postfazione di Barbara De Mori che ricostruisce il profilo filosofico di Tom Regan.

EditoreSonda Edizioni
Data pubblicazioneSettembre 2005
FormatoLibro - Pag 341 - 13x21
Ultima ristampaSettembre 2009
Lo trovi in#Animali non bestie
Tom Regan

Tom Regan professore emerito di Filosofia presso la North Carolina State University, è universalmente riconosciuto come il leader intellettuale del movimento per i diritti animali. Durante gli... Leggi di più...


voto medio su 3 recensioni

3
0
0
0
0

Recensione in evidenza


isabella

Libro sconvolgente per la chiarezza e...

Libro sconvolgente per la chiarezza e la precisione dei contenuti. Regan, professore americano di filosofia e massimo esponente del movimento per i diritti animali, argomenta, partendo dalla sua personalissima esperienza, perché gli animali devono avere accesso ai diritti fondamentali che vengono costantemente loro negati(diritto alla vita, alla libertà, a seguire la propria natura, alla felicità). Lo stile è semplice e filosofico e le argomentazioni sono piene di interrogativi volte a far ragionare il lettore, a sfatare miti comuni e menzogne varie utilizzate dai mass media, dalle multinazionali, dai politici e dalle industrie di sfruttamento animale per mantenere il loro status quo.Regan descrive tutto con sincerità e minuzia di particolari, soprattutto le scene cruente e quotidiane per sottolineare come gli animali soffrano ogni secondo della loro vita, soltanto perché considerati come carne, pelliccia, divertimento, sport, strumenti per il progresso scientifico e non come esseri senzienti e nostri amici.

Le 3 recensioni più recenti


icona

isabella

Libro sconvolgente per la chiarezza e...

Libro sconvolgente per la chiarezza e la precisione dei contenuti. Regan, professore americano di filosofia e massimo esponente del movimento per i diritti animali, argomenta, partendo dalla sua personalissima esperienza, perché gli animali devono avere accesso ai diritti fondamentali che vengono costantemente loro negati(diritto alla vita, alla libertà, a seguire la propria natura, alla felicità). Lo stile è semplice e filosofico e le argomentazioni sono piene di interrogativi volte a far ragionare il lettore, a sfatare miti comuni e menzogne varie utilizzate dai mass media, dalle multinazionali, dai politici e dalle industrie di sfruttamento animale per mantenere il loro status quo.Regan descrive tutto con sincerità e minuzia di particolari, soprattutto le scene cruente e quotidiane per sottolineare come gli animali soffrano ogni secondo della loro vita, soltanto perché considerati come carne, pelliccia, divertimento, sport, strumenti per il progresso scientifico e non come esseri senzienti e nostri amici.

(0 )

icona

Valentina

Tutti dovrebbero leggere questo libro

Tutti dovrebbero leggere questo libro, perchè apre gli occhi (senza mezzo termini, nè censure) su tutte le crudeltà cui sono sottoposti ogni giorno i nostri amici animali!

(0 )

icona

Marco

si tratta dell'opera più importante del...

si tratta dell'opera più importante del più importante filosofo animalista; con uno stile semplice e coinvolgente, regan ci accompagna, senza che ce ne avvediamo, verso una soluzione che appare logica e ragionevole: il riconoscimento dei diritti morali agli animali indipendentemente dalla specie di appartenenza; nella seconda parte, dopo aver dimostrato che gli animali non umani sono soggetti di una vita e, quindi, meritano protezione giuridica, regan si addentra nelle viscere dell'odierno abominio degli animali umani nei confronti degli animali non umani: animali come cibo, come vestiti, come merci, come divertimento, da scannare, vivisezionare, maltrattare, tutto per l'umano bisogno. Una lettura che ci muta per sempre.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste