Avvisami quando l'articolo sarà disponibile ×
101 Motivi per Credere in Dio e non alla Chiesa
101 Motivi per Credere in Dio e non alla Chiesa

Come possiamo contattarti?




Ti contatteremo via email solo quando il prodotto sarà disponibile.
N.B. Il servizio è gratuito e senza impegno di acquisto. Non è equivalente alla prenotazione di un prodotto.

Informativa privacy

Torna su ▲
101 Motivi per Credere in Dio e non alla Chiesa

Paolo Pedote

101 Motivi per Credere in Dio e non alla Chiesa

Dubitare di Dio è umano, ma credere nella chiesa è diabolico

(3)
8 visitatori hanno richiesto di essere avvisati
Prezzo € 12,90

Promo Macrolibrarsi

SAPEVI CHE?

- Il reso è gratuito entro 15gg
- Puoi Pagare in contanti alla consegna senza supplemento
- In regalo il numero 36 di ViviConsapevole eBook per ogni ordine

Ti piace questo libro?
    101 Motivi per Credere in Dio e non alla Chiesa - Dubitare di Dio è umano, ma credere nella chiesa è diabolico - Paolo Pedote - ★★★★
Oppure scrivi una recensione

Informazioni aggiuntive

Approfondimenti - PDF

leggi un estratto


Descrizione di 101 Motivi per Credere in Dio e non alla Chiesa

La nostra penisola pullula di madonne lacrimanti sangue, apparizioni mistiche, profeti visionari, santi e beati, e l’accusa di essere “laicisti” è considerata dai nostri politici la peggiore offesa possibile. Eppure, se milioni di italiani si dicono “credenti” (per la precisione l’89% della popolazione), sono in pochi a credere così fervidamente alla Chiesa (i praticanti sono circa il 22%). 101 motivi per credere in Dio e non alla Chiesa indaga questa frattura con ironia e disincanto, offrendoci il racconto di inganni e misfatti, aneddoti curiosi e storie misteriose, riflessioni serie e divertenti, il tutto condito da una sana dose di indignazione.

Ecco alcuni dei 101 motivi per credere in Dio e non alla Chiesa:

• Perché Dio non ha mai sopportato il fanatismo degli integralisti religiosi

• Perché Dio si vergogna di una Chiesa che ancora oggi difende la pena di morte

• Perché Gesù fu il primo e il più grande anticlericale della Storia

• Perché non è possibile perdonare alla Chiesa un’istituzione atroce come l’Inquisizione

• Perché la Chiesa continua a coprire i preti pedofili e non li caccia

• Perché la Chiesa cattolica, come tutte le Chiese, è ossessionata dal sesso

• Perché la Chiesa si scaglia contro la fecondazione eterologa, ma Dio fu il primo a praticarla

• Perché i preti hanno lo stipendio e le suore no

• Perché il diavolo veste Prada, ma anche il papa

• Perché papa Pio scrisse una calorosa lettera ad Adolf Hitler

• Perché Dio si ricorda bene come si è conclusa la Giornata mondiale della gioventù nel 2000…

 

Le vostre recensioni su "101 Motivi per Credere in Dio e non alla Chiesa"

Condividi la tua opinione! Scrivi una recensione.


Un solo motivo per credere alla Chiesa e non in Dio: La Chiesa esiste, Dio no.

Rispondi al commento

La chiesa esiste per fare cosa? Lo sai che tutte le religioni sono state create per sottomettere i popoli? E poi, Dio non ha mai demandato nessuno a rappresentarlo sulla terra tantomeno i cristiani, i mussulmani e altri. Cerca di aggiornarti e leggi, troverai tante risposte a quanto, per 2000 anni ci hanno nascosto. Noi lo chiamiamo Dio ma nessuno sa che forma abbia. Qualcosa sarà......

Rispondi al commento

concordo pienamente.aboliamo tutte le dottrine religiose perchè hanno la pretesa di partire da verità rivelate(dogmi) che sono un insulto al libero pensiero e sono alla base dei conflitti mondiali.

Rispondi al commento


Ho finito il libro in 3 giorni.Stupefacente!!L'autore alla fine del libro cita tutte le fonti(a mio parere attendibilissime!!!)tra le quali spunta la Bibbia stessa dalla quale sono stati citati dei passi davvero raccapriccianti soprattutto per noi donne!!secondo loro noi saremo delle macchine costruite senza intelletto con il solo scopo di procreare e pregare!!.La Bibbia si presta a 1000 interpretazioni diverse già di per se...predica una cosa e il contrario...se ci avete fatto caso(e parlo da ex neocatecumenale)anno dopo anno durante le messe,vengono ripresi sempre gli stessi passi...)vi siete mai chiesti perchè??Perchè il Vaticano ha accumulato(e accumula)ricchezze su ricchezze e c'è gente che non dico non arriva alla fine del mese ma muore proprio di fame!!Loro portano le stoffe più raffinate,bevono e campano grazie alle nostre tasse confidando sul fatto che ci saranno sempre dei pecoroni che li seguiranno e che abboccheranno al loro buonismo di facciata!!d'altronde loro soni i pastori e noi le pecorelle

Rispondi al commento


...voglio ringraziare Paolo Pedote per aver avuto il coraggio di scrivere quello che molti italiani (E NON SOLO) pensano sulla Chiesa,preti,vescovi, cardinali e sul papa. Persone che di santo e limpido non hanno nulla.Persone che dichiarano di vivere nella parola del Cristo e invece fanno le azioni piu scabrose a livello morale,umano ed economico....l'unica vera fede è quella dell'amore...quell'amore tra esseri viventi nonostante le diversità....Siamo in molti a pensarla cosi': FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE SENZA PAURA E VERGOGNA!

Rispondi al commento

premetto che sono solo al 2° capitolo. Il libro riporta interpretazioni e ricostruzioni personali dell'autore. Tali opinioni pur essendo verosimili ed interessanti mancano di un supporto storico e scientifico a leggittimarle. Un libro su questo argomento ò é un libro di fede o é di scienza, le sue interessanti opinioni sono personali ad a mio avviso non meritano l'attenzione ed il tempo necessario a leggere il libro.

Rispondi al commento

Tutte le recensioni...
Scrivi una recensione!