Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Departures - DVD

Premio Oscar 2008 miglior film straniero

Yojiro Takita


(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 16,90


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +34

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Diretto da Yojiro Takita, regista giapponese che ha iniziato la propria carriera negli Anni '80 dirigendo pellicole soft-porno, "Departures" è un dramma venato di sottile umorismo che, come suggerisce il titolo, è costruito attorno al tema della morte, o piuttosto delle "partenze", e alla necessità, per coloro che restano, di accettare la difficile separazione dai defunti.

Accolto da un grande successo in patria, "Departures" ha ricevuto il premio Oscar come miglior film straniero del 2008, ottenendo una meritata attenzione anche presso il pubblico internazionale grazie alla sua capacità di raccontare in maniera serena ed emozionante il percorso dell'elaborazione del lutto ed il confronto con il mistero dell'aldilà.

Il film, scritto da Kundo Koyama, è narrato attraverso il punto di vista di Daigo Kobayashi (Masahiro Motoki), un giovane violoncellista che, in seguito allo scioglimento dell'orchestra in cui suonava, è costretto a fare ritorno alla cittadina natale di Sakata e a "reinventarsi" in un nuovo impiego: il tanatoesteta, ovvero colui che pulisce, trucca e riveste i cadaveri nel corso di un solenne rito funebre al cospetto dei parenti e degli amici del defunto. A guidarlo in questo suo nuovo percorso, al contempo professionale ed esistenziale, sarà il nokanshi (ovvero il "maestro di deposizione nella bara") Shoei Sasaki (Tsutomu Yamazaki), che agli occhi di Daigo arriverà ad incarnare quella figura paterna che al giovane era sempre mancata.

La storia della pellicola corrisponde così anche a un ideale cammino di formazione del protagonista, che man mano troverà la forza per superare le proprie insicurezze e, nell'epilogo, per riconciliarsi con un padre assente fin dall'infanzia.

La maggiore abilità di Yojiro Takita risiede proprio nel modo in cui il film sa affrontare temi altissimi e trascendentali con un misto di serietà ed ironia, adottando in più di un'occasione i toni della commedia (divertentissimo, a tal proposito, l'apprendistato di Daigo, terrorizzato dal contatto con i cadaveri e apparentemente inadatto alla sua nuova professione). Così come sprigionano un ineffabile fascino le sequenze in cui il regista ci presenta la liturgia della vestizione dei defunti, durante la quale, in un composto silenzio, vengono effettuate le ultime cure riservate ai "cari estinti" prima di accomiatarsi per sempre da loro e di lasciarli partire per il viaggio definitivo, secondo un'idea di continuità e di passaggio che è parte integrante della cultura nipponica.

"Departures" si rivela dunque, in ultima analisi, un toccante inno alla vita, all'amore e all'importanza di essere in pace con se stessi come unico mezzo per raggiungere una serenità interiore che, per Daigo, sarà suggellata da un finale intensamente simbolico e profondamente commovente.

Trama

Il giovane violoncellista Daigo Kobayashi vive a Tokyo insieme alla moglie Mika, ma quando l'orchestra in cui suona viene sciolta decide di tornare nella sua casa di campagna a Sakata, il paese dove aveva trascorso l'infanzia. Rimasto senza lavoro, Daigo risponde a un'inserzione sul giornale e a sorpresa ottiene un impiego nell'agenzia di Shoei Sasaki, un tanatoesteta che si occupa della cura dei cadaveri.

Distribuito daFeltrinelli
Data pubblicazioneDicembre 2008
TipoDVD
Allegato+ Libretto
Durata126'
Lo trovi in#Film per riflettere

Approfondimenti Video

Yojiro Takita

Nato nel 1955, Takita ha cominciato a lavorare per Hiroshi Mukai's Shishi Productions come assistente alla regia nel 1976, facendo il suo debutto alla regia nel 1981 con Chikan Onna Kyoshi e... Leggi di più...


voto medio su 2 recensioni

1
0
1
0
0

Recensione in evidenza


sergio Acquisto verificato

Film commovente

Film commovente,pieno di rispetto e comprensione del messaggio della morte e del suo significato.Come molti film giapponesi e' quasi un manga con una colonna sonora che s'imprime nell'anima.Andrebbe visto solo per i 10minuti finali che,anche se un po' scontati,fanno capire che per perdonare non e' mai troppo tardi. Un dono..Sergio

Le 2 recensioni più recenti


icona

Marco

Un film intenso e profondo.

Un film intenso e profondo. E' la storia di un musicista che, dopo il fallimento dell'orchestra di cui faceva parte, decide di cambiare vita, andando a vivere con la compagna in un altro paese. Qui inizierà a cercare lavoro e finirà con il trovarlo, senza alcuna aspettativa. Il suo impiego è quello di occuparsi dei morti prima del loro passaggio alla vita ultraterrena. Un film delicato e al contempo struggente che rivela la debolezza dell'animo umano,l'incapacità di saper distinguere ciò che è giusto da ciò che invece è sbagliato; una pellicola che sembra essere un viaggio verso al consapevolezza umana, un viaggio dove non è rpevisto un ritorno, se non l'ingresso verso un mondo di felicità e di appagamento interiore.

(0 )

icona

sergio
Acquisto verificato

Film commovente

Film commovente,pieno di rispetto e comprensione del messaggio della morte e del suo significato.Come molti film giapponesi e' quasi un manga con una colonna sonora che s'imprime nell'anima.Andrebbe visto solo per i 10minuti finali che,anche se un po' scontati,fanno capire che per perdonare non e' mai troppo tardi. Un dono..Sergio

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste