Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Scusa ma ti Voglio Sposare

Federico Moccia


(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 12,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +24

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Rivisto in data 30 Novembre 2016 - Il testo, dal titolo Scusa ma ti Voglio Sposare, realizzato da Federico Moccia, ha come tema Letture e approfondisce il tema Romanzi. Pubblicato dalla casa editrice BUR in data Luglio 2009 , è attualmente in "Disponibilità: 5 giorni". Il costo di questo libro è pari a Euro 12,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Italia. 1968. La Corte Costituzionale riconosce illegittimo l’art. 559 del Codice penale, che prevedeva fino a un anno di reclusione per la moglie adultera ma non la stessa pena per il marito infedele.

“È meglio essere infelicemente innamorati che essere infelicemente sposati. Alcuni fortunati riescono in tutte e due le faccende.”

Guy de Maupassant

Sempre più coppie nel Sud degli Stati Uniti optano per la polizza matrimoniale, che garantisce il rimborso delle spese di allestimento e del rinfresco nel caso in cui uno dei due sposi non si presenti all’altare.

Alex e Niki, innamoratissimi più che mai, sono appena tornati dal faro dell’Isola Blu dove hanno vissuto giorni indimenticabili. Niki ritrova le sue amiche del cuore, cresciute e piene di nuovi impegni. Ma presto le Onde dovranno affrontare grandi cambiamenti mettendo a dura prova la loro amicizia.

Alex riprende la sua vita di sempre, ufficio, calciotto e i vecchi amici. Ma proprio loro, Flavio, Enrico e Pietro, da mariti sereni e sicuri, finiscono per affrontare talmente tante difficoltà di coppia da distruggere i loro matrimoni. E allora tutte queste persone, uomini e donne di diverse età, ognuno a modo suo, si ritrovano a riflettere sull’amore.

Ma l’amore esiste? È vera la crisi del settimo anno? Ha ragione chi dice che un amore non può durare più di tre anni? E poi quella domanda, la più difficile: un amore può durare per sempre? Alex, romantico sognatore, decide di rischiare. Fa una bellissima sorpresa a Niki chiedendo la sua mano. Perché amare vuol dire avere il coraggio di sognare, cercare la propria felicità e una volta trovata, non mollarla più.

Per il matrimonio però bisogna essere d’accordo sulla scelta della chiesa, sul banchetto, sul numero degli invitati... e magari le due famiglie la pensano in maniera completamente diversa. E soprattutto: Niki sarà pronta per un passo così importante?

Come se non bastasse, ecco arrivare nell’ufficio di Alex una splendida modella che lavorerà con lui alla nuova campagna pubblicitaria e si innamorerà di lui. Niki invece si ritrova a studiare all’università con un ragazzo della sua età, con la stessa passione per il surf e soprattutto una passione ancora più grande per lei. Per sognare in amore bisogna essere in due e nessuno dei due deve aver paura. Come andrà a finire? Lo scopriremo solo vivendo...

EditoreBUR
Data pubblicazioneLuglio 2009
FormatoLibro - Pag 569 - 13x21
Ultima ristampaLuglio 2010
Lo trovi in#Romanzi
Federico Moccia

Federico Moccia (Roma, 20 Luglio 1963) è uno scrittore, sceneggiatore e regista italiano, autore di romanzi di stampo giovanilistico. Federico è figlio d'arte: suo padre è Giuseppe Moccia,... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 2 recensioni

0
0
1
1
0

Recensione in evidenza


Silvana

Forse questo libro poteva andare bene...

Forse questo libro poteva andare bene alle ragazzine di un tempo, ma adesso penso che siano altre le storie che tutti vorrebbero sentirsi racontare. Prima "scusa ma ti chiamo amore" aveva idealizzato l'amore , gridandolo al mondo intero, adesso "scusa ma ti voglio sposare", che riecheggia quasi come una vera "scusa ma non so proprio scrivere di meglio". Romanzo dal carattere infantile, poco strutturato e assolutamente privo di emozione, molto lineare e fin troppo scontato. Ho di gran lunga preferito "L'uomo che non voleva amare", a mio modesto avviso interessante e scuramente migliore dei lavori precedenti.

Le 2 recensioni più recenti


icona

Silvana

Forse questo libro poteva andare bene...

Forse questo libro poteva andare bene alle ragazzine di un tempo, ma adesso penso che siano altre le storie che tutti vorrebbero sentirsi racontare. Prima "scusa ma ti chiamo amore" aveva idealizzato l'amore , gridandolo al mondo intero, adesso "scusa ma ti voglio sposare", che riecheggia quasi come una vera "scusa ma non so proprio scrivere di meglio". Romanzo dal carattere infantile, poco strutturato e assolutamente privo di emozione, molto lineare e fin troppo scontato. Ho di gran lunga preferito "L'uomo che non voleva amare", a mio modesto avviso interessante e scuramente migliore dei lavori precedenti.

(0 )

icona

Marco

Dopo tante scuse credo sia doveroso...

Dopo tante scuse credo sia doveroso dire "scusa Moccia, ma è ora che cambi mestiere"! Nulla di nuovo in questo romanzo osannato dalla critica e dalle ragazzine in cerca dell'amore perfetto ( a soli 12 anni! ). Lo stileè asciutto, leggibile e qualche volta godibile; ma non regala nient'altro che banalità e discorsi poco incisivi.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste