Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Qualcuno vuol darcela a bere

Acqua minerale, uno scandalo sommerso

Giuseppe Altamore


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 10,50


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 17 ore 24 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 6 Dicembre
  • Guadagna punti +21

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Modificato il 30 Novembre 2016 - Questo volume, che si intitola Qualcuno vuol darcela a bere, creato da Giuseppe Altamore, ha come tema Cura dell'ambiente e Colture biologiche, in particolare approfondisce l'argomento Ecologia. Realizzato da Fratelli Frilli Editori e venduto dal Dicembre 2005 nei nostri magazzini è in "Disponibilità: Immediata". Il costo di questo libro è pari a € 10,50.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

È un momento caldo per l’acqua minerale. Mentre proseguono le inchieste della magistratura che coinvolgono alcune note marche, il ministero della Salute si appresta a sospendere le autorizzazioni di 86 aziende imbottigliatrici, perché le analisi non sono conformi con quanto previsto da un decreto del 2001.

È una lunga storia quella delle acque minerali italiane raccontata nel libro di Giuseppe Altamore Qualcuno vuol darcela a bere: un'inchiesta che racconta come una potentissima lobby ha potuto condizionare le scelte politiche di vari governi fino ad ottenere una legislazione molto attenta alle esigenze commerciali dei produttori di acque minerali ma poco rispettosa della salute dei consumatori. Con un paradosso incredibile: esaminando attentamente il testo della legge si scopre che l’acqua di rubinetto può essere più sicura della minerale. Esistono infatti controlli e limiti più severi relativi alla presenza di sostanze tossiche nell’acqua potabile. L’arsenico, per esempio, non può superare la concentrazione di 10 microgrammi per litro, mentre chi beve acqua minerale può ritrovarsi nel bicchiere una dose fino a 5 volte superiore. Un limite addirittura più generoso di quello previsto per le acque reflue, che non possono superare i 20 microgrammi per litro.

Il libro spiega quali interessi hanno spinto l’industria dell’acqua minerale a usare ogni mezzo per condizionare le scelte del Parlamento, fino a bloccare almeno due tentativi di riforma della normativa che regola il settore. Si racconta come un perito chimico italiano sia riuscito a far avviare una procedura d’infrazione da parte dell’Unione europea nei confronti dell’Italia per il mancato rispetto delle direttive europee in materia di tutela della salute dei consumatori e come ancora una volta l’abbiano spuntata le multinazionali dell’acqua, che sono riuscite ad aggirare le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e perfino le severe norme del Codex alimentarius che regolano il commercio internazionale. Ma che cosa hanno da nascondere i produttori di acqua minerale?

Che cosa rischiano i consumatori, ignari di ciò che si nasconde dentro la bottiglia? Intanto, ben due procure della Repubblica (Torino e Bari) stanno indagando sull’affaire della minerale: sono già stati operati alcuni sequestri e il ministero della Salute il 20 giugno scorso ha sospeso con un decreto l’autorizzazione per la Fiuggi di imbottigliare l'acqua della Fonte Bonifacio VIII. Il libro dedica un ampio capitolo ai rischi per la salute dei consumatori, legati soprattutto al cloro utilizzato per disinfettare l’acqua potabile.
EditoreFratelli Frilli Editori
Data pubblicazioneDicembre 2005
FormatoLibro - Pag 214 - 12x19
Lo trovi in#Natura e Habitat #Ecologia #Disinformazione e Controinformazione

Giuseppe Altamore (1956), laureato in sociologia, giornalista, vive e lavora a Milano. Come vicecaporedattore di “Famiglia Cristiana” si occupa prevalentemente di economia, di consumi e di... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 1 recensioni

0
1
0
0
0

Recensione in evidenza


Francesco Acquisto verificato

Una meticolosa raccolta di documenti che...

Una meticolosa raccolta di documenti che fa luce sul mondo delle acque minerali, informando il consumatore, assuefatto dalla onnipresente pubblicità, sui possibili rischi derivanti dall'uso prolungato dell'acqua minerale in bottiglia. Altamore infrange un tabù su un argomento del quale pochi altri hanno "osato" scrivere (e se ne comprende la ragione già dalle prime pagine). Un prezioso strumento d'informazione utile a chi vuole conoscere meglio cosa c'è dentro l'acqua che la stragrande maggioranza degli italiani utilizza abitualmente sulla tavola.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Francesco
Acquisto verificato

Una meticolosa raccolta di documenti che...

Una meticolosa raccolta di documenti che fa luce sul mondo delle acque minerali, informando il consumatore, assuefatto dalla onnipresente pubblicità, sui possibili rischi derivanti dall'uso prolungato dell'acqua minerale in bottiglia. Altamore infrange un tabù su un argomento del quale pochi altri hanno "osato" scrivere (e se ne comprende la ragione già dalle prime pagine). Un prezioso strumento d'informazione utile a chi vuole conoscere meglio cosa c'è dentro l'acqua che la stragrande maggioranza degli italiani utilizza abitualmente sulla tavola.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste