Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


L'Invenzione dell'Economia

L’artificio culturale della naturalità del mercato

Serge Latouche


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 11,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 7 ore 52 minuti.
    Consegna stimata: Lunedì 12 Dicembre
  • Guadagna punti +22

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato in data 28 Novembre 2016 - Il volume, che è intitolato L'Invenzione dell'Economia, scritto da Serge Latouche, è stato inserito nella categoria Attualità e temi sociali, in particolare approfondisce l'argomento Economia e Finanza etica. Pubblicato da Arianna Editrice e venduto dal Settembre 2005 , attualmente è in "Disponibilità: Immediata". Il costo di questo libro è pari a € 11,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti
Catalogo Generale Macro

Catalogo Gruppo Macro 2017

E' uscito il nuovo catalogo 2017 del Gruppo Editoriale Macro, edizione speciale "Fermati Vivi" per i 30 anni di attività!

Scaricalo gratis

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Con questa raccolta viene presentato al pubblico italiano il percorso storico-culturale di Serge Latouche. I saggi pubblicati in questo volume indagano l’origine delle categorie e delle rappresentazioni economiche moderne tra XVII e XVIII secolo. Con questa ricerca storica si chiarisce come l’umanità contemporanea sia ossessionata dalla produttività, dal consumismo e dal concetto di crescita illimitata. Serge Latouche dimostra il carattere artificiale e innaturale dell’economia. L’economia viene “inventata” solo da un certo punto in poi della storia e si impone attraverso l’immaginario economico, l’utilitarismo e il mercato. Latouche pensa che nel pensiero dell’Occidente moderno, la ragione sostituisca del tutto la saggezza e diventi “razionalità calcolante” ovvero calcolo economico. Quando ci si occupa di esseri umani, osserva Latouche, la razionalità strumentale e calcolante (che può funzionare per acquistare in borsa), non basta più, perché si ha a che fare con dei valori: libertà, giustizia, equità. Un libro fondamentale per capire la modernità e affrontare la postmodernità.

EditoreArianna Editrice
Data pubblicazioneSettembre 2005
FormatoLibro - Pag 160 - 15x21
Lo trovi in#Critica sociale #Economia e Finanza etica #Decrescita


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Vito Umberto Acquisto verificato

Una lettura del pensiero economico che...

Una lettura del pensiero economico che pone al centro della "scienza triste" la visione antropologica della storia. Un libro che tutti dovremmo leggere, anche se per apprezzarne fino in fondo l'approccio olistico e interdisciplinare richiede una certa conoscenza di base dell'economia.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Vito Umberto
Acquisto verificato

Una lettura del pensiero economico che...

Una lettura del pensiero economico che pone al centro della "scienza triste" la visione antropologica della storia. Un libro che tutti dovremmo leggere, anche se per apprezzarne fino in fondo l'approccio olistico e interdisciplinare richiede una certa conoscenza di base dell'economia.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste