Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La Più Grande Catastrofe di Tutti i Tempi

Quando sulla terra la vita rischiò di scomparire

Michael J. Benton

Remainder


Prezzo di listino: € 14,90
Prezzo: € 7,45
Risparmi: € 7,45 (50 %)

12 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Update del 05 Dicembre 2016 - Il volume, denominato La Più Grande Catastrofe di Tutti i Tempi, fatto da Michael J. Benton puoi trovarlo in Archeologia e Storia e in particolare tratta di Ricerche archeologiche. Redatto da Newton&Compton Remainders in data Giugno 2005 , attualmente è in "Fuori Catalogo". L’importo di vendita è di € 7,45.

12 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

È ormai noto a tutti che i dinosauri furono spazzati via 65 milioni di anni fa dalla caduta di un meteorite che uccise la metà delle specie allora viventi. Molto meno conosciuta è una catastrofe di dimensioni assai maggiori – la più grande di tutti i tempi – verificatasi 251 milioni di anni fa, alla fine del periodo Permiano. Quel cataclisma distrusse almeno il 90 per cento degli esseri viventi, sia in mare che sulla terraferma e rese il nostro pianeta un luogo freddo in cui l’aria scarseggiava, dove solo poche specie sopravvivevano a stento. Cosa provocò una distruzione di proporzioni così vaste e come rinacque la vita? Questo libro non si limita a descrivere quanto accadde in quel remoto passato, ma fa il punto sul riemergere del concetto di “catastrofismo”, che sembrava ormai abbandonato in seguito alla grande disputa sull’argomento degli inizi del xix secolo. Ormai gli scienziati concordano almeno sul fatto che il mondo sia stato sconvolto nel passato da giganteschi cataclismi. Ancora controversa invece è la causa della quasi totale estinzione della vita alla fine del Permiano: fu l’impatto con un enorme meteorite o con una cometa dal diametro di oltre dieci chilometri? O fu una lunga eruzione vulcanica in Siberia? L’autore, un addetto ai lavori, ci accompagna in queste pagine alla scoperta di una realtà affascinante, dalle ricerche geologiche sul campo in Groenlandia e in Russia, ai banchi dei laboratori in cui una quantità di scienziati sono al lavoro con un unico obiettivo assai ambizioso: fare luce sul pericolo più grave mai corso dal nostro pianeta. Anche perché, avverte Michael Benton, non si tratta di arcane teorie che interessano solo pochi scienziati. Capire le crisi di milioni di anni fa è oggi più che mai necessario per far fronte a quella – assai attuale – della biodiversità. Il passato oggi può essere davvero una guida per decidere il presente e il futuro della Terra.

EditoreNewton&Compton Remainders
Data pubblicazioneGiugno 2005
FormatoLibro - Pag 346 - 15,5x23 - cartonato
Lo trovi in#Misteri irrisolti #Ricerche archeologiche #Storia antica

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste