Torna su ▲
L'Ultima Profezia

Zecharia Sitchin

L'Ultima Profezia

Dai segreti del Vaticano al Giudizio Universale per squarciare il velo della storia

Promo Macrolibrarsi

SAPEVI CHE?

- Il reso è gratuito entro 15gg
- Puoi Pagare in contanti alla consegna senza supplemento

Ami Zecharia Sitchin?
Seguilo sulla sua Fan Page Facebook.
Clicca su "Mi Piace"
Ti piace questo libro?
    L'Ultima Profezia - Dai segreti del Vaticano al Giudizio Universale per squarciare il velo della storia - Zecharia Sitchin - ★★★★
Oppure scrivi una recensione

Informazioni aggiuntive

Descrizione di L'Ultima Profezia

Quando Michelangelo nel Giudizio Universale raffigura il Serpente tentatore intrecciato all’Albero della Conoscenza e gli dà fattezze umane, rivela un’inaspettata familiarità con fonti non ortodosse e molto antiche. Perché il disegno ricorda il geroglifico che indica il dio egizio Ptah, composto da due serpenti intrecciati, e molto simile alla doppia elica del DNA.

Sono molti altri gli elementi che, nella Cappella Sistina, rimandano ad antiche conoscenze perdute. E dove, se non nelle più segrete stanze del Vaticano, Michelangelo poteva aver attinto a quei misteri? Un filo rosso unisce il cuore della cristianità e le piramidi, la Sacra Sindone e Nazca, un filo che conduce alle origini divine dell’uomo.

Adamo, che in ebraico vuol dire “che già esisteva”, riceve dal creatore il segreto per elevarsi al di sopra delle altre creature.

Quale sia quel segreto Zecharia Sitchin lo ha svelato nei suoi studi, e ora ripercorre i luoghi chiave della sua ricerca, dalla Grande Piramide di Giza, dove è stata scoperta l’esistenza di una camera segreta mai svelata prima, alle vette delle Alpi, passando dalla culla dell’antichità, Roma.

Le vostre recensioni su "L'Ultima Profezia"

Condividi la tua opinione! Scrivi una recensione.

Acquistato su Macrolibrarsi

Libro interessante in cui l'autore, a prescindere dalla correttezza delle sue conclusioni ,descrive molto bene come nell'archeologia (purtroppo anche in quasi ogni campo dello scibile) ci siano personaggi ambigui che per interessi di varia natura, personali e non,alterano,nascondono,mistificano la realtà a discapito di tutta quell'umanità che possiede una sincera voglia di conoscere e scoprire.

Rispondi al commento


effettivamente ripetitivo!

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

a me non è piaciuto molto, ne preferisco altri sul genere

Rispondi al commento


a me non è piaciuto molto, ne preferisco altri sul genere

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

Sicuramente uno dei libri meno avvincenti di Sitchin, comunque interessante anche perchè con questo testo si possono capire le difficoltà incontrate nelle sue ricerche. Comunque avvincente.

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

Dopo aver letto il libro perduto del Dio Enki ho proseguito con questo libro; mi è servito molto perchè l'autore racconta il "dietro alle quinte" della sua ricerca, dei suoi viaggi, le visite continue tra un museo e l'altro e le scoperte storiche fatte dallo stesso, i misteri ancora insoluti e le difficoltà incontrate nel ricercare le fonti più attendibili facendo slalom tra persone con le più varie convinzioni che hanno tentato di depistare se non bloccare l'indagine dell'autore. Consiglio di leggerlo

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

Come tutti gli altri suoi libri, anche in questo Sitchin dimostra competenza, chiarezza e continue sorprese supportate da prove difficilmente confutabili.

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

in questa occasione il prof. Sitchin ha usato un livello di comprensione accessbile anche a chi non aveva letto i suoi precedent libri,i fornendo una "bussola" agile e fresca con spunti di valutazione che non presuppongono alcuna contrapposizione con le "fedi" praticate. Ora che il prof. Sitchin è scomparso è auspicabile, anche per onorarne la dedizione e l'impegno profondo e rigoroso che ha dedicato per tutta la sua vita nel ricercare riscontri oggettivi a risposta di dubbi e domande, che il test genetico sui resti che si trovano a Londra venga effettuato e valutato in maniera obiettiva da un comitato scientifico di esperti. Giorgio Savani - Tolmezzo (UD)

Rispondi al commento

spero di cuore che lo facciano!altrimenti son buffoni...

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

interessanti ma un po ripetitivi.

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

Argomenti piu' tecnici ma sempre nell'ambito di una avvincente fanta-archeologia.

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

interessantissimo punto di vista dell'autore sulla storia dell'umanità . Una panoramica approfondita sulle nostre origini al di la delle consuete teorie. Offre un contesto storico assai più ampio e completo di quello descritto dalla bibbia.

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

Leggo Zecharia sitchin da sempre e sono un suo estimatore. Che dire, forse in questa occasione un pò ripetitivo, ma i nuovi lettori di sitchin devono essere informati.......saluti. Andrea.

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

Bene,dopo una prima lettura del libro,subentrano le riflessioni e queste portano ad un giudizio più benevolo de "l'utima profezia ":é vero il libro per circa 200 delle 270 pagine di cui è costituito "rielabora "info" di anni passati, anche troppo, specialmente per chi conosce l'autore da "sempre"; ma è anche vero che le rielaborazioni del vecchio sono "approfondimenti ,riflessivi maturati dall' autore negli ultimi anni che meritano attenzione. Il libro è "nuovo" per 70 pagine e li si rivede la mestria del grande Sitchin che riesce a trascinare con se il lettore nel suo mirabile viaggio. Vale quattro stelle d'oro questo libro che merita di essere letto; per chi è novizio di Sitchin potrebbe essere anche l' inizio di una passione. grazie .

Rispondi al commento


In questro libro sitchin da valore alle sue indagini sull'origine dell'umanità svelando misteri inspiegabili come nazca, le piramidi, gli oop ect. Come in ogni suo libro molto convincente. Buon libro.

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

Caro amico Sitchin ti sei invecchiato scrivi sempre più con caratterei grande , ci sono poche novità, anzi nessuna , ma m ti perdono l'età indebolisce tutti e si perde anche l'ispiazione .Non hai più nulla da dire?Taci. L'ultima profezia è riesumé dei passati libri con narrazione appannata e poco incisiva.Vale solo la sufficenza per chè siamo tuoi amici grazie

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

Come ali solito un libro avvincente del granda Sitchin.

Rispondi al commento

Acquistato su Macrolibrarsi

ottimo libro che cosiglio a chi vuole sapere la verità sulla storia dell'umanità

Rispondi al commento


COME AL SOLITO OTTIMO LIBRO, HO LETTO TUTTI I LIBRI DI SITCHIN E L'UNICO APPUNTO CHE SI PUO' FARE E' LA SPIEGAZIONE UN PO' FORZATA DELLA FUNZIONE DELLE PIRAMIDI DI GIZA...NON POSSONO ESSERE SOLO DEI FARI PER LA DISCESA DELLE ASTRONAVI ANNUNAKI. IL RESTO E' OK STEFANO

Rispondi al commento

Pur non avendo ancora letto il libro, concordo con stefano sulla storia delle piramidi. Un'ipotesi molto plausibile sulla loro funzione originaria si trova in un sorprendente libretto di un autore che mai avrei immaginato capace di affrontare un argomento simile: Jacopo Fo. Il libro si intitola "La grande truffa delle piramidi" e spiega come e perché queste costruzioni, presenti in tutto il mondo, non solo in Egitto, avessero la ben precisa funzione di produrre acqua potabile in zone dove la presenza di paludi rendeva la dissenteria un flagello per le popolazioni.

Rispondi al commento

Caro amico,Sitchin propone solo un sogno plausibile ,se si entra troppo nel dettaglio rischiamo di cadere "in un labirinto di molte altre domande ".Il signore del "Pianeta x"va accettato perchè ciò che sa offirire : sa splendidamente inculcare in noi lettori la speanza in una "verità negata ":Oltre alla tua osservazione ce ne sarebbero molte altre quindi prendiamo Sitchin per quello che forse realmente è"un grande , meticoloso archeologo e sognatore". grazie

Rispondi al commento

Sono Stefano, del commento iniziale. Sono d'accordo sul fatto che i lettori affezionati di Sitchin vogliano credere in un sogno plausibile e in una verita' negata, ma ritengo altresi' che l'enorme mole di studi, dati, reperti e quant'altro, presentati da Sitchin e rinnegati dall'ortodossia vada ben al di la del semplice "lavoro di un sognatore". Se e quando ci risveglieremo dal torpore che caratterizza la civilta' attuale, non potremo far altro che rivedere totalmente le nostre convinzioni attuali e rendere finalmente merito a precursori della verita' come Sitchin.

Rispondi al commento

ti ringrazioperl tua sollecita risposta.Sono in "sincronia" sul fatto che che la "storia ufficiale "è il compromesso mediato di una verità non raccontata..Circa Sitchin durante una sua confernza a Parigi nel 1998 ebbi modo di avere un colluquio diretto ,da apassionato, ai margini della confereneza .La domanda confidenziale fu la seguente:Ma lei crede in tutto quello che ha scritto?- Candidamente ed in modo genuino mi disse in inglese " is my life, doubts are overwhelmed by 'emotion to believe".Non lo confermerà mai in modo ufficiale.Ricordo il suo c sorriso gentile di sognatore che osservava la mia reazione attaverso le spesse lenti.Quello che aveve detto era già per me dato acquisito da tempo . grazie stefano weach

Rispondi al commento

Tutte le recensioni...
Scrivi una recensione!

 

Macrolibrarsi Assistenza Chat

 

Assistenza Clienti

BIOGRAFIA AUTORE

Zecharia Sitchin

Zecharia Sitchin (1922-2010) è nato a Bacu in Azerbaijan ed ha vissuto in Palestina, dove ha studiato la Bibbia ebraica scritta in ebraico antico. Ha inoltre studiato l'archeologia del Medio...

Leggi di più

Dello stesso autore

 

I clienti che hanno acquistato questo prodotto
hanno acquistato anche..

I LIBRI PIU' VENDUTI