+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Vivere e Morire di Lavoro + 2 DVD — DVD

Daniele Segre




Prezzo: € 19,90


Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

assistenza clienti
Descrizione

Il referendum alla Fiat Mirafiori voluto da Marchionne nel gennaio 2011 ha fatto nuovamente prendere a Daniele Segre la decisione di raccontare con un film il mondo operaio. "Sic Fiat Italia" attraversa e racconta vent'anni di storia del mondo operaio ed è l'ultimo atto di una storia drammatica e triste che coinvolge centinaia di migliaia di lavoratori italiani, "Morire di lavoro" indaga la realtà del settore delle costruzioni in Italia, protagonisti i lavoratori e i familiari di lavoratori morti sul lavoro.

La trama si sviluppa attraverso i racconti e le testimonianze dei protagonisti, ripresi in primo piano, che guardano in macchina. All'elemento cronachistico fanno da contraltare le voci di tre attori, due italiani e un senegalese, che interpretano ciascuno il ruolo di un lavoratore morto in cantiere.

Il film è un viaggio lungo e doloroso nel mondo misconosciuto

delle morti bianche in Italia.

"Fondata sul lavoro," dice dell'Italia il primo articolo della Costituzione Repubblicana, un pilastro di progresso e civiltà che da troppo ormai l'acqua cattiva della barbarie corrode alla base, nell'indifferenza di un tempo in cui i diritti si trasformano in chimere.

Tra i volti e le voci dei lavoratori che sono la carne e il sangue del cinema di Daniele Segre, tra Dinamite e Sic Fiat Italia, passando per Asuba de su serbatoiu e Morire di lavoro, scorre un ventennio di controrivoluzione dei diritti in Italia, un tempo senza pietà per i vinti in cui una lotta di classe alla rovescia ha scatenato un'offensiva senza precedenti contro molto di ciò che i nostri padri avevano conquistato. Una Spoon River che ritroviamo, lucida e diretta, in tante storie di soprusi e diritti negati fino al prezzo della dignità e della vita.

Perché, forse, tornare indietro è ancora possibile. Il libro: "Un cinema sul lavoro un cinema del lavoro" di Peppino Ortoleva con una nota di Tullio Masoni, le schede dei film e la biofilmografia del regista.

Daniele Segre ha costruito negli anni con rigore e coerenza un cinema che non solo documenta il lavoro come terreno del conflitto sociale ma ci aiuta a comprenderne la complessa realtà personale e collettiva. I suoi film sono fatti di uomini e di donne, e anche di cose e paesaggi, che ci si svelano nella loro drammaticità e anche nella loro inattesa, e intensa, bellezza.

Distribuito daFeltrinelli
Data pubblicazioneLuglio 2012
TipoDVD
LingueItaliano
Sottotitoliinglese, francese
Allegato+ libretto
Durata53'+60'+88'+57'
EAN9788807740787
Lo trovi inVideo: #Documentari
MCR-NR 55079

Daniele Segre ha costruito con coerenza negli anni un cinema che non solo documenta il lavoro come terreno del conflitto sociale ma ci aiuta a comprenderne la complessa realtà personale e collettiva. I suoi film sono fatti di uomini e di donne, e anche di cose e paesaggi, che ci si svelano nella... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.