800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Yoga. Ad ognuno il suo stile

di Margherita Gradassi 3 anni fa


Yoga. Ad ognuno il suo stile

Sembrerebbe che lo yoga negli ultimi anni sia diventata quasi una moda, ma a differenza delle mode che vanno e vengono lo Yoga resta; resta nel corpo perché i benefici si mantengono a lungo anche quando non lo si pratica più, resta nella mente perché continua a donare calma e serenità oltre alle ore di pratica settimanali, e continua a resistere come stile di vita nella società.

Lo yoga ha da tempo dimostrato ampiamente il suo valore, anche la scienza sta facendo i conti con la sua efficacia.

Il “Journal of the American Medical Association” ha pubblicato uno studio dove ha riportato i benefici ottenuti da svariati ospedali americani che hanno deciso di affiancare a terapie allopatiche un metodo di esercizi o terapie orientali comprendente lo yoga, naturalmente i risultati sono ottimi dal semplice tunnel carpale al recupero nei malati oncologici.

Ma quanti tipi di yoga esistono?
E come fare a scegliere?

Ecco a voi lo Yoganario, il dizionario delle varianti dello yoga.

Anusara Yoga

In questo tipo di yoga l’attenzione è in particolare sull’apertura del cuore ma allo stesso tempo è una pratica intrisa da una comprensione profonda delle biomeccaniche del corpo. Ad ogni lezione viene posto un tema su cui riflettere inoltre il maestro suggerisce frequenti correzioni mentre si sta in posizione. Ottimo per chi ha bisogno di autostima.

Ashtanga Yoga

A chi dice che nello yoga non si suda! Questa pratica è caratterizzata da posizioni che si eseguono in sequenza e rapidamente, non c’è tempo per correzioni. Un respiro, un movimento: così funziona. I benefici sono tanti tra cui; liberazione delle tossine, miglioramento della circolazione e della forza fisica e mentale. Questo yoga non è sempre adatto a principianti ma perfetto per chi ama le attività intense.

Bikram Yoga

Amanti dei climi tropicali questo yoga è per voi. Nella stanza dove si pratica devono esserci almeno 35 gradi. Si pratica con 26 posizioni sempre in sequenza, migliora la flessibilità dei muscoli aumenta molto il battito cardiaco e naturalmente si suda parecchio. Chi lo pratica ne è entusiasta.

Hatha Yoga

Questo tipo di yoga unisce molto bene le tecniche respiratorie con le asana (posizioni) in un fluire armonico di sequenze che metteranno in contatto con il sole, la luna, la terra e così via. Questo yoga è adatto per chi ama la fluidità dei movimenti, il silenzio della pratica ma allo stesso tempo la precisione sostenuta dal respiro.

Iyengar Yoga

Questo tipo di yoga porta molta attenzione alla tecnica, all’allineamento e ad alla profonda comprensione anatomica di ogni singola posizione. Ogni asana viene spiegata per esteso e mantenuta a lungo. Inoltre è presente l’uso di sostegni quali mattoncini, sedie, corde… tutto ciò per rendere le posizioni più precise possibili.

Kripalu Yoga

Questa sorta di meditazione in movimento vi invita ad ascoltare e rispondere alla esigenze del vostro corpo. L’intensità dell’esercizio viene decisa solo da voi e dal vostro respiro. Dopo un riscaldamento soft si passerà ad allungamenti che avanzeranno insieme a voi nella pratica.

Kundalini Yoga

Questo yoga del “serpente” ha l’obiettivo di risvegliare la consapevolezza e, attraverso lei , srotolare la nostra energia che risiede alla base della spina dorsale e farla così risalire attraverso i vari chakra. La lezione è anche caratterizzata da canti in particolare all’inizio ed alla fine. Questo tipo di yoga è perfetto per la gravidanza e per contattare la propria spiritualità.

Odaka Yoga

Gli amanti del mare si sentiranno a casa. Nato seguendo i ritmi dell’oceano questo stile si esprime senza alcuna interruzione tra una posizione e l’altra arrivando ad un rilassamento fisico e mentale.

Power Yoga

Equilibrio, forza e flessibilità qui fanno da padrone. Il mettersi in forma è la spinta principale. È uno yoga molto aerobico ed impegnativo ma allo stesso tempo rispetta il vostro livello di preparazione fisica.

Sivananda Yoga

In questo tipo di yoga la spiritualità si rende appagante, i suoi principi base sono: esercizio,respirazione, rilassamento, dieta vegetariana e pensiero positivo. Il tutto per raggiungere la pace dei sensi.

Voi quale scegliete?
Io Hatha yoga

Margherita Gradassi Naturopata.

Vai ai Libri sullo Yoga >

Ti consigliamo...


Margherita Gradassi

Margherita Gradassi si laurea in ISF università di Farmacia, Diploma in Naturopatia presso Istituto Rudy Lanza con specializzazione in Iridologia Naturopatica e psicosomatica, Floriterapia di Bach e Australiana e Tecniche di massaggio Orientali. Formazione in bio-feedback “Life-System” col...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Ultimo commento su Yoga. Ad ognuno il suo stile

icona

Matteo

Io sto approcciando lo Yoga Integrale...

Io sto approcciando lo Yoga Integrale di Sri Aurobindo: "Lo yoga è l'arte di scoprire sé stesso". Per poter capire e sentire le cose in modo giusto, bisogna avere una visione universale ed essere cosciente della Presenza e della Volontà divine in ogni cosa ed in ogni circostanza. Allora sappiamo che tutto quello che ci succede è sempre per il nostro bene, se ci poniamo dal punto di vista spirituale e nello scorrere del tempo. Divengo quello che vedo in me stesso. Ciò che il pensiero mi suggerisce posso farlo; Ciò che il pensiero mi rivela posso divenirlo. Questa dovrebbe essere l'incrollabile fede dell'uomo in sé, poiché Dio lo abita. Sri Aurobindo c'invita ad agire con lui, a partecipare ad una bella avventura, se le avventure ci piacciono: "l'avventura della coscienza e della gioia".

Recensione utile? (0 )

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste